1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Carlo Maccagni

Carlo Maccagni

Professore già ordinario di Storia della scienza e della tecnica nell'Università di Genova.

- s.c.n.r. 19 giugno 1992, s.e. 27 novembre 2002, s.e.s 1 settembre 2012.

E' nato a Viguzzolo (AL) il 1 Agosto 1932.
Ha studiato al Liceo Ginnasio "Carlo Varese" di Tortona; si è iscritto (1951) al Corso di filosofia dell'Università degli studi di Torino.
Segretario del Comitato nazionale per le manifestazioni celebra tive del IV centenario della nascita di Galileo Galilei (1964) organizza le relative celebrazioni in Italia e all'estero, com presa una mostra all'UNESCO a Parigi, poi presentata in altre città in Italia e all'estero.
Segretario della Giunta scientifica della Domus Galilaeana di Pisa (dal 1966).
Organizza il "Primo convegno internazionale di ricognizione del le fonti per la storia della scienza italiana: i secoli XIV-XVI", e la relativa mostra di opere manoscritte e a stampa (Pisa, Domus Galilaeana, Settembre 1966).
Membro della Commission des instruments scientifiques della Division d'histoire des sciences dell'Union internationale d'histoire ed de philosophie des sciences, UNESCO (1968-1977).
Membro della Commission de bibliographie della Division d'histoire des sciences dell'Union internationale d'histoire et de philosophie des sciences, UNESCO (dal 1968).
Libero docente in storia della scienza e della tecnica. (1969).
Redattore di Physis, Rivista internazionale di storia della scienza (1969-1970).
Segretario del Gruppo Italiano di storia della scienza (1969-1975). Membro del Consiglio direttivo dell'Istituto Italiano per la storia della tecnica (1969-1975).
Ospite a Londra e a Oxford del British Council (Settembre-Ottobre 1969).
Membro della Commissione scientifica per la mostra CNR "1870-1970: 100 anni di progresso tecnico scientifico" (Roma 1970).
Professore incaricato di storia della scienza e della tecnica alla Facoltà di lettere e filosofia dell'Università degli Studi di Genova (1969/70-1972/73).
Visiting Professor alla Faculté de Philosophie de l'Université d'Ottawa (1970/71).
Membro del Comitato ordinatore della mostra CNR "Mostra storica della scienza italiana" (Londra, Aprile 1971).
Condirettore di Physis (dal 1971).
Direttore del Centro di studio sulla storia della tecnica del CNR presso l'Università degli studi di Genova (dal 1971).
Socio straordinario dell'Accadémie internationale d'histoire des sciences (1971-1977).
Professore incaricato di Storia del Rinascimento presso la Facoltà di lettere e filosofia dell'Università degli studi di Genova (1971/72-1973/74).
Membro del Comitato scientifico per l'Edizione nazionale delle Opere dei Discepoli di Galileo (dal 1972).
Membro rappresentante del CNR nel Consiglio d'amministrazione del Museo nazionale della scienza e della tecnica "Leonardo da Vinci" di Milano (1973-1988).
Professore incaricato stabilizzato di Storia della scienza e della tecnica presso la Facoltà di lettere e filosofia dell'Università degli studi di Genova (1973/74-1979/80).
Professore incaricato di Storia della scienza e della tecnica presso la Facoltà di lettere e filosofia dell'Università degli studi di Pisa (1973/74-1983/84).
Advisory editor della rivista History of science (Cambridge) (dal 1974).
Membro dell'Executive Committee dell'ICOHTEC (Internatíonal cooperation in the history of technology Committee, UNESCO) (1974-1977).
Visiting Professor della Polska Akademia Nauk a Varsavia e dell'Akademia Nauk SSSR a Mosca e Leningrado (Ottobre-Novembre 1975).
Membro della Commissione per l'edizione delle Opere e dell'epistolario di Felice Fontana (dal 1977).
Socio ordinario dell'Academié internationale d'histoire des sciences (dal 1977).
Membro della Société internationale de l'astrolabe, Paris (dal 1977).
Membro del Consiglio di presidenza del Centro ricerche leonardiane, Brescia (dal 1977).
Presidente dell'ICOHTEC (1977-1981).
Organizza il VII Symposium ICOHTEC "Zur Geschichte des Bergbaus und Hüttenwesens" (Freiberg, DDR, Settembre 1978).
Organizza l'VIII Symposium ICOHTEC "Technical systems: development, employement and control" (Sophia, Settembre 1979).
Membro della Commissione scientifica della IX Conferenza internazionale di storia della cartografia, Pisa-Firenze-Roma, Giugno 1981 (1980-1981).
Membro della Commissione scientifica per la mostra "Manoscritti cartografici e strumenti scientifici nella Biblioteca Vaticana. Secoli XIV-XVII", Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Giugno-Dicembre 1981 (1980-1981).
Professore straordinario di Storia della scienza e della tecnica presso la Facoltà di lettere e filosofia dell'Università degli studi di Genova (1980/81-1983/84).
Socio dell'Ente Raccolta Vinciana, Milano (dal 1981).
Membro dell'Advisory Board della rivista History and technology (Paris-London) (dal 1981).
Membro della Commissione di storia dell'astronomia della Società Astronomica Italiana (SAIt) (dal 1982).
Membro della Consulta del Centro per la storia della tradizione aristotelica nel Veneto, Padova (dal 1984).
Professore ordinario di Storia della scienza e della tecnica presso la Facoltà di lettere e filosofia dell'Università degli studi di Genova (dal 1984/85).
Membro del Comitato scientifico della mostra "Il Codice Hammer e la mappa di Imola. Arte e scienza nel primo Cinquecento", Bologna 1985 (1984-1985).
Membro del Comitato scientifico dell'Istituto Veneto per il convegno internazionale "Giovanni Battista Benedetti e il suo tempo", Venezia 1985 (1984-1985).
Organizza la mostra "La scienza a Venezia tra Quattrocento e Cinquecento. Opere manoscritte e a stampa", Venezia, Biblioteca Nazionale Marciana, Ottobre 1985 (1984-1985).
Membro del Comitato organizzatore del convegno internazionale itinerante dell'HINIGEO (International History of Geology Committee), Pisa-Padova, Settembre 1987 (1985-1987).
Professore supplente del Corso di Cronologia e tecniche della misura del tempo presso la Facoltà di lettere e filosofia dell'Università degli studi di Genova (dal 1985/86).
Membro del Comitato scientifico dell'Istituto Veneto per il convegno internazionale su Pietro Paleocapa in occasione del CL anniversario di fondazione dell'Istituto Veneto, Venezia Ottobre 1988 (1986-1988).
Membro della Commissione scientifica internazionale (olandese-italiana) per il congresso internazionale "Italian Scientists in the Low Countries in the XVIIth and XVIIIth Centuries", Utrecht, Maggio 1988 (1986-1988).
Coordinatore del Gruppo di Lavoro del CNR per la storia del Consiglio Nazionale delle Ricerche (dal 1987).
Socio corrispondente dell'Accademia degli Agiati di Rovereto (dal 1987).
Socio corrispondente dell'Accademia degli Accesi di Trento (dal 1987).
Membro della Commissione di storia della matematica del CNR (dal 1987).
Membro della Commissione scientifica per la mostra "La lente. Storia, scienza, curiosità attraverso la collezione Fritz Rat schuler", Genova, Marzo-Giugno 1988 (1987-1988).
Socio corrispondente del Centro di Studi Muratoriani di Modena (dal 1988).
Membro della Commissione scientifica dell'Istituto Veneto per le giornate internazionali di studio "Le scienze mediche nell'Ottocento veneto", Venezia Dicembre 1989 (1988-1989).
Coordinatore scientifico della mostra "Galileo Galilei e gli scienziati del Ducato di Urbino", Pesaro, Settembre-Ottobre 1989 (1988-1989).
Membro della Commissione scientifica per le celebrazioni del 180° anniversario del Primo Congresso degli scienziati italiani, Pisa, Ottobre 1989 (1988-1989).
Consulente per la storia della scienza della Commissione per le borse Fullbright (1988-1989).
Membro del Comitato scientifico della mostra "La cultura delle macchine", Torino, FIAT Lingotto, Febbraio-Marzo 1989 (1988-1989).
Membro del Comitato nazionale per le iniziative di promozione, tutela e valorizzazione della cultura scientifica del Ministero dell'Università e della ricerca scientifica e tecnologica (dal 1988).
Membro del Comitato organizzatore del convegno internazionale "Le concezioni attualistiche a due secoli dalla Theory of the Earth di J.Hutton. Riflessioni su fondamenti e storia delle scienze della Terra", Roma, Giugno 1989 (1988-1989).
Membro del Comitato scientifico per il convegno internazionale "I Riccati e la cultura della Marca nel Settecento europeo", Castelfranco Veneto, Aprile 1990 (1989-1990).
Responsabile scientifico del progetto dell'Istituto Veneto per la selezione, il catalogo e la microfilmatura delle carte di Antonio Favaro (dal 1989).
Membro del Comitato scientifico dell'Istituto Veneto per il secondo seminario di storia della scienza dedicato a "L'evoluzione delle scienze e delle tecniche agrarie nelle tre Venezie", Venezia, Dicembre 1990 (dal 1989).
Membro del Comitato scientifico dell'Istituto Veneto per il convegno a ricordo del bicentenario della conterminazione lagunare, Venezia, Marzo 1991 (dal 1989).
Membro del Gruppo di lavoro del Comitato nazionale per il quinto centenario della morte di Piero della Francesca (Sansepolcro Firenze) per l'edizione critica degli scritti di Piero (dal 1990).
Ha partecipato come rappresentante delegato per l'Italia alle seguenti edizioni dell'International Congress of the history of science della DHS/UIHPS: XI (1965) in Polonia; XII (1968) in Francia; XIV (1974) in Giappone; XV (1977) in Scozia. Ha partecipato (dal 1956) a vari congressi e convegni nazionali e internazionali di storia della scienza, della tecnica e di discipline affini in Italia e all'estero. Ha tenuto (dal 1973) cicli di lezioni e seminari presso varie Università e Istituzioni culturali in Italia e all'estero.


 
 
 



  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter