1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Alberto Ceccon

Alberto Ceccon

Professore giÓ ordinario di Chimica Fisica Organica nell'UniversitÓ degli studi di Padova

- s.c.r. 30 giugno 2004, s.e. 23 aprile 2013

Nato a Badia Polesine (Ro) il 29 maggio 1933.
Laureato in Chimica a Padova nel 1958. Assistente ordinario alla cattedra di Chimica Organica presso la Facoltà di Scienze MM.FF.NN. di Padova nel 1966 e professore incaricato di Cinetica Chimica dal 1961 al 1980. Libero docente di Chimica Fisica Organica nel 1972.
Professore straordinario di Chimica Fisica Organica presso la Facoltà di Scienze di Padova nel 1980 e professore ordinario della stessa disciplina nella medesima Facoltà dal 1983.
Post-doctoral fellow presso il Dipartimento di Chimica dell’Università di LosAngeles (UCLA) negli anni 1966-67. Visiting Professor presso l’École Normale Supérieure negli anni 1994-97.
Presidente del Consiglio di corso di laurea in Chimica dal 1985 al 1990; Direttore del Dipartimento di Chimica Fisica dal 1990 al 1996 e nell’anno 2003.
Membro del Consiglio di Amministrazione dell’Università di Padova quale rappresentante dei professori incaricati dal 1973 al 1980 e dei professori ordinari dal 2001 ad oggi .
Coordinatore nazionale di programmi di ricerca PRIN e FIRB del Ministero dell’Istruzione e della Ricerca e membro garante di un progetto INTAS per il finanziamento alla ricerca nei paesi ex- Unione Sovietica.
Ha tenuto numerosi seminari in università europee e statunitensi ed è stato relatore ufficiale in numerosi congressi nazionali ed internazionali. In complesso è autore di oltre cento pubblicazioni sulle maggiori riviste internazionali. Il suo maggiore interesse scientifico è stato rivolto allo studio dei meccanismi delle reazioni organiche e organometalliche. Da alcuni anni attenzione particolare è stata dedicata allo studio dei fenomeni di trasferimento elettronico in sistemi bi- e polimetallici.

Alcune tra le più significative pubblicazioni:

· A.Ceccon, I. Papa, A. Fava,
Structural effects on concurrent first- and second- order processes in borderline nucleophilic substitutions. The isotopi exchange between substituted benzhydryl thiocianates and ionic thiocianate in acetonitrile and acetone.
J. Am. Chem. Soc., 88, 4643 (1966).

· U. Miotti, U. Tonellato, A. Ceccon,
Thiocarbonyl elimination from sulphenic systems. Part II. Elimination of benzenethiol from substituted diphenylmethyl phenyl disulfides.
J. Chem. Soc. Section B, 325 (1970).

· P. Beltrame, A. Ceccon, S. Winstein,
Chloride-induced elimination from 2-phenylcyclopenthyl, 2-phenylcyclohexyl, and 2-norbornylbrosylates in acetone.
J. Am. Chem. Soc., 94, 2315 (1972).

· S. Santini, G. Reichenbach, S. Sorriso, A. Ceccon,
Charge Transfer complexes of aryl diphenylmethyl sulfides with iodine and with tetracyanoethylene.
J. Chem. Soc. Perkin Trans. II, 1056 (1974).

· M. Acampora, A. Ceccon, M. Dal Farra, G. Giacometti, G. Rigatti,
Carbon-13 Nuclear Magnetic Resonance spectra of 1-p-tolylethyl- and di-p-tolylmethyl- tricarbonylchromium cations.
J. Chem. Soc. Perkin Trans. II, 483 (1977).

· Ceccon, C. Corvaja, G. Giacometti, A. Venzo,
Electron Spin Resonance studies of some aromatic ketyls complexed with the tricarbonyl chromium group.
J. Chem. Soc. Perkin Trans. II, 283 (1978).

· Ceccon, A. Gambaro, L. Pizzato, A. Romanin, A. Venzo,
Metal stabilised carbanions. Kinetic acidity and 1H-NMR spectrum of the p-(tricarbonylchromium)-5H-dibenzo[a,d] cycloheptenyl anion.
Chem. Comm., 907 (1982).

· P. Berno, A. Ceccon, A. Gambaro, A. Venzo, P. Ganis, G. Valle,
Synthesis, Structure and Haptotropic Rearrangement of Benzocyclo-octatetraenetricarbonylchromium(0) complexes
J. Chem. Soc. Perkin Trans. II, 935 (1987).

· L. Mantovani, A. Ceccon, A. Gambaro, S. Santi, P. Ganis, A. Venzo,
Heterobimetallic indenyl complexes. Mechanism of cyclotrimerization of dimethyl acetylene dicarboxilate (DMAD) catalysed by trans-[Cr(CO)3(Heptamethylindenyl)Rh(CO)2]
Organometallics, 16, 2682 (1997).

· C. Bonifaci, A. Ceccon, A. Gambaro, F. Manoli, L. Mantovani, P. Ganis, S. Santi, A. Venzo,
Indenyl and indacenyl ligands in homo and heterobimetallic complexes
J. Organomet. Chem., 577, 97 (1998)

· S. Santi, A. Ceccon, L. Crociani, A. Gambaro, P. Ganis, M. Tiso, A. Venzo, A. Bacchi,
Heterobimetallic (Ferrocenyl)indenyl Rhodium Complexes. Synthesis, Crystal Structure, and Oxidative Activation of [h5-(1-Ferrocenyl)indenyl]RhL2 [L2=COD, NBD, (CO)2]
Organometallics, 21, 565 (2002).

· Ceccon, S. Santi, L. Orian, A. Bisello,
Electronic communication in heterobinuclear organometallic complexes through unsaturated hydrocarbon bridges.
Coord. Chem. Rev. (2004), in stampa.

 
 
 
  1. Calendario
  2. Divulgazione
  3. Video
  4. Banca Dati Lagunare Ambientale
  5. Pubblicazioni dell'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti
  6. Collaborazioni nazionale e internazionali
  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter