1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Mario Sabattini

Mario Sabattini

Professore emerito di Lingua e Letteratura cinese dell'UniversitÓ Ca' Foscari di Venezia

- s.c.r. 27 settembre 2006

È nato a Roma il 6.7.1944.
È professore ordinario di Lingua e Letteratura Cinese presso l'Università Ca' Foscari di Venezia.
È stato pro rettore vicario dell'Università Ca' Foscari di Venezia (dal 2003 al 2004).
È stato direttore dell'Istituto Italiano di Cultura di Pechino nella Repubblica Popolare Cinese (dal 1999 al 2003).
È stato preside della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell'Università Ca' Foscari di Venezia (dal 1996 al 1999).
È stato pro rettore delegato alla firma presso la stessa Università (dal 1988 al 1992).
È stato direttore del Dipartimento di Studi Indologici ed Estremo-Orientali dell'Università Ca' Foscari di Venezia (dal 1992 al 1994).
È stato direttore dell'Istituto di Lingua e Letteratura Cinese presso la stessa Università (dal 1979 al 1991).
È stato presidente del Corso di Laurea in Lingue e Letterature Orientali della stessa Università (dal 1987 al 1990).
È stato consigliere di amministrazione presso la stessa Università (dal 1983 al 1986).
È stato segretario generale dell'Associazione Italiana per gli Studi Cinesi (dal 1988 al 1999).
È stato membro del Consiglio di Amministrazione dell'Istituto Italiano per il Medio ed Estremo Oriente (Is.M.E.0) su nomina del Ministero dell'Università (dal 1992 al 1995).
È stato direttore dei Corsi di Lingue e Culture Orientali dell'Is.M.E.O (dal 1979 al 1989).
Nel corso delle sue ricerche si è occupato tra l'altro di problemi connessi con l'evoluzione storica della Cina antica e moderna (I movimenti politici della Cina, Roma 1972, Intellettuali e potere in Cina, Venezia 1993. Storia della Cina, in collaborazione con Paolo Santangelo. Roma-Bari, I ed. 1986, II ed. ampliata 2005). Ha analizzato inoltre il pensiero estetico cinese contemporaneo, in relazione con la tradizione classica e con le influenze occidentali, concentrandosi in particolare sulla figura di Zhu Guangqian, che ha introdotto in Cina la filosofia crociana ("'Crocianism' in Chu Kuang-ch'ien's 'Weni hsin-li-hsiieh"', in East and West, New Series, vol. 20, n.1-2, March-June 1970; "Croce e Zhu Guangqian", in Lettere italiane, n.4, 1983; The Aesthetic Thought of Zhu Guangqian, Roma 1984; "Chu Kuang-ch'ien and Croce", in Tamkang Review, vol.XXIII, n.1-2-3-4, Autumn 1992-Summer 1993; "Zhu Guangqian e La Poesia (Shilun)", in Caro Maestro..., a cura di Maurizio Scarpari e Tiziana Lippiello, Venezia 2005; "Un 'libro morale' di Zhu Guangqian", in A Passion for China, ed. by Chiu Ling-yeong and Donatella Guida, Leiden-Boston 2006). Alcuni suoi saggi sull'argomento sono stati pubblicati in Cina e a Taiwan ("Waiguo xuezhe lun Zhu Guangqian yu Keluogi meixue", Uno studioso straniero tratta del rapporto tra Zhu Guangqian e l'estetica crociana, in Dushu, n.3, 1981, "Lun Zhu Guangqian xiansheng duiyu jianli xin jiazhi tixi de gongxian", I1 contributo di Zhu Guangqian all'edificazione di un nuovo sistema di valori, in Zhongguo ren de jiazhi guan. Guoji yantaohui lunwen ji, .ria ce, Taibeí, Hanxue yanjiu zhongxin, 1992).
Ha studiato l'evoluzione della narrativa cinese (Il pennello di lacca, La narrativa cinese dalla dinastia Ming ai giorni nostri, in collaborazione con Paolo Santangelo, Roma-Bari 1997; Yu Dafu, La roccia dipinta. Novelle, a cura di M. Sabattini, Venezia 1999).
Ha iniziato uno studio comparativo delle relazioni tra la lingua cinese e la lingua thai ("Thai e cinese: analisi comparativa di alcune strutture grammaticali", in Scritti in onore di Lionello Lanciotti, Napoli, IUO, 1997).


 
 
 



  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter