1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Salvatore Settis

Salvatore Settis

Professore emerito di Storia dell'arte e dell'archeologia classica della Scuola Normale Superiore di Pisa

- s.c.n.r. 16 giugno 2009

I. UNIVERSITY STUDIES:

1959-1963 University of Pisa and Scuola Normale Superiore of Pisa.
1963 Degree (Laurea) in Classical Archaeology, cum laude. "Genesis and evolution of Hellenistic Nymphaea." Doctoral Committee: Profs. P. E. Arias, S. Ferri, D. Morelli.
1963 Minor degree (Diploma di licenza) in Classical Archaeology, Scuola Normale Superiore, cum laude.
1963-1965 Scuola Normale Superiore of Pisa: postgraduate studies (Corso di perfezionamento).
1965 Ph. D. (Diploma di perfezionamento), Scuola Normale Superiore of Pisa, cum laude. "The Aphrodite Ourania by Pheidias." Doctoral Committee: Profs. P. E. Arias, D. Mustilli, S. Ferri.

II. ACADEMIC POSITIONS:

1968-1969 Assistant Professor (assistente), Greek and Roman Archaeology, University of Pisa.
1969-1976 Lecturer (professore incaricato), Greek and Roman Archaeology, University of Pisa.
1971- Libero docente, Greek and Roman Archaeology, University of Pisa.
1976-1985 Full Professor (professore ordinario), Greek and Roman Archaeology, University of Pisa.
1977-1978,1981-83 Director, Institute of Archaeology, University of Pisa.
1977-1985 Lecturer (professore incaricato), History of Classical Archaeology, Scuola Normale Superiore of Pisa.
1978-1981 Dean (Preside), Faculty of Letters and Philosophy, University of Pisa.
1985- Full Professor (professore ordinario), History of Classical Art and Archaeology, Scuola Normale Superiore of Pisa.
1986-1989 Dean (Preside), School of Letters and Philosophy, Scuola Normale Superiore of Pisa.
1994-1999 Director, The Getty Center (from July, 1996: Research Institute) for the History of Art and the Humanities, Los Angeles, California
1999- Director, Scuola Normale Superiore di Pisa




III. MEMBERSHIPS AND COMMITTEES (Selection)

• Cavaliere di Gran Croce, Ordine al Merito della Repubblica Italiana (2001)
• Consigliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (2001- )
• Großes Kreuz, Ordine al Merito della Repubblica Federale Tedesca (2002)

• Academies :

Member, German Archaeological Institute
Member, Academia Europaea
Member, Winckelmann Gesellschaft
Member, American Academy of Arts and Sciences
Member, Berlin-Brandenburgische Akademie der Wissenschaften
Member, Académie Royale de Belgique
Socio Corrispondente, Accademia Nazionale dei Lincei
Socio Corrispondente, Accademia Senese degli Intronati
Korr. Mitglied, Bayerische Akademie der Wissenschaften
Socio, Accademia delle Scienze di Torino
Accademico d'Onore, Accademia delle Arti del Disegno, Firenze
Socio, Accademia degli Euteleti di San Miniato
Socio, Accademia di San Luca, Roma
Socio Corrispondente, Istituto Veneto di Scienze, Lettere e Arti, Venezia

• Editorial board member:

Annali della Scuola Normale Superiore (Pisa)
Archivio storico per la Calabria e la Lucania (Rome)
Les Cahiers de l'Humanisme (Paris)
Enquête: Anthropologie, Histoire, Sociologie (Paris-Marseille)
Fontes (Siena)
International Journal of the Classical Tradition (New Brunswick, New Jersey)
Klearchos (Reggio Calabria)
Prospettiva (Florence)
Quaderni Storici (Bologna)
Studi Classici e Orientali (Pisa)
Revue Archéologique (Paris)
Italianieuropei (Rome) [2001-2002]
Revue de l'Art (Paris)
Bullettino dell'Istituto Storico Italiano per il Medio Evo (Rome)

• Director, Mirabilia Italiae series (F. C. Panini Editore, Modena)

• Co-Director, Collezionismo e storia dell'arte and Informatica e Beni Culturali series, published for the Scuola Normale Superiore of Pisa (F. C. Panini, Modena)
• Co-Editor, Texts and Documents, Issues and Debates, Sketchbooks and Albums, and Bibliographies and Dossiers series (Getty Research Institute for the History of Art and the Humanities, Santa Monica)

• Member, Advisory Board, Musei Civici di Modena (c. 1980-1986)
• Member, Advisory Board, Musei di Brescia (c. 1988-1993; 2000- )
• Member, Advisory Comittee of the Getty Art History Information Program, Los Angeles, Ca. (1986-1993)
• Member, International Committee for the Safeguard of the Leaning Tower of Pisa (1990-2001)
• Chair, Committee for the Monitoring of the Leaning Tower of Pisa (2002-)
• Member, Advisory Board and Beirat, Bibliotheca Hertziana (Max-Planck-Institut) (c. 1993- )
• Member, Advisory Board, The Harvard Center for Renaissance Studies (1994-1999)
• Member, Advisory Board, Collegium Budapest (2001- )
• Member, Scientific Board, Istituto della Enciclopedia Italiana, Rome (2002-)
• Member, Conseil Scientifique, Institut National d'Histoire de l'Art, Paris (2002-)
• Member, Advisory Committee, The Courtauld Institute of Art, University of London (2002-)
• President of the two juries, 50th Biennale di Venezia (2003)
• Member of the Academic Board, Kunst-und Musikbibliothek, Frankfurt am Main (2003- )
• Chair, Consiglio Superiore dei Beni Culturali e Ambientali, Ministero dei Beni Culturali, Roma (2007-2009)

IV. FELLOWSHIPS and AWARDS (selection):

1966-67 C.N.R. (Consiglio Nazionale delle Ricerche), University of Athens, Institute of Archaeology (Prof. N. M. Kondoleon, Director)
1967-68 American Academy in Rome (Prof. F. E. Brown, Director)
1968 British Council, The Warburg Institute, University of London (Prof. E. H. Gombrich, Director)
1975-1976 Humboldt Stipendiat, University of Bonn, Institute of Archaeology (Prof. N. Himmelmann, Director)
1977 Humboldt Stipendiat, The Warburg Institute, University of London (Prof. J. B. Trapp, Director)
1978 Aylwin Cotton Fellowship (Rome-London)
1982 Humboldt Stipendiat, University of Marburg, Institute of Archaeology (Prof. B. Andreae, Director)
1984-85 The Harvard University Center for Italian Renaissance Studies, Villa I Tatti, Florence (Prof. C. H. Smyth, Director)
1987 Herzog August Bibliothek, Wolfenbüttel (Prof. Dr. P. Raabe, Director)
1988-89 Getty Scholar, The Getty Center for the History of Art and the Humanities, Santa Monica (Prof. Kurt Forster, Director)

1978 Premio Viareggio per la Saggistica
2003 Premio Viareggio per la Saggistica

2007 Honorary Degree in Law, University of Padua
2008 Honorary Degree in Law, University of Rome - Tor Vergata
2009 Honorary Member, Società Geografica Italiana, Roma

 

V. VISITING PROFESSORSHIPS (Selection)

École des Hautes Études en Sciences Sociales, Paris (1986)
École Normale Supérieure, Paris (1988, 1999)
École des Hautes Études en Sciences Sociales, Marseille (1988)
Aby-Warburg Professor der Universität Hamburg (1991)
École Pratique des Hautes Études, IVème Section (1992-93)
Collège de France (1996)
University of Southern California (1998)
Johns Hopkins University (1999-2001)
Harvard University (1999)
Sir Isaiah Berlin Visiting Professor, University of Oxford (2000)
Andrew W. Mellon Lecturer, National Gallery of Art, Washington DC (2001)


VI. FIELDS OF INTEREST and MAIN PUBLICATIONS (books in bold):

A) Greek Archaeology and the History of Greek Art: some studies on archaeology and topography of Magna Graecia (in Archeologia in Calabria, Reggio-Rome, 1987); a book on Pheidias' Aphrodite Ourania, Chelone. Saggio sull'Afrodite Urania di Fidia, Pisa, 1966; studies on Pausanias in Delphi (in Annuario della Scuola Archeologica Italiana di Atene, XLV-XLVI, 1967-68) and in Olympia (in Annali della Scuola Normale Superiore di Pisa, n.s., XXXVII, 1968); studies on Polycletus (1985, 1992); on Laocoon (Laocoonte. Fama e stile , Roma, 1999). Collected papers on Western Greeks: Archeologia in Calabria: Figure e temi, Roma/Reggio-Calabria, 1987

B) Roman Archaeology and the History of Roman Art: Esedra e ninfeo nella terminologia architettonica del mondo romano, in Aufstieg und Niedergang der römischen Welt, Berlin, 1973; some studies on the architecture and mosaics of the Roman villa of Piazza Armerina, Sicily (“Per l'interpretazione di Piazza Armerina,” Mélanges de l'Ecole Française de Rome, LXXXVII, 1975; “Neue Forschungen und Untersuchungen zur villa von Piazza Armerina,” Palast und Hütte. Beiträge zum Bauen und Wohnen im Altertum, Mainz, 1982); studies on the Ara Pacis Augustae in Rome (first outline in F.M.R., no. 10, 1983; English translation, F.M.R. (English edition), no. 8, 1985; “Ara Pacis,” in the catalog of the Augustus Exhibition, Berlin, 1988) and on the Trajan Column (“La Colonne Trajane: invention, composition, disposition,” Annales ESC, 1985; La Colonna Traiana, Turin, 1988); “Un'arte al plurale. L'impero romano, i Greci e i posteri,” in E. Gabba and A. Schiavone, eds., Storia di Roma, IV: Caratteri e morfologie, Torino, 1989; Le pareti ingannevoli. La Villa di Livia e la pittura di giardino, Milano, Electa, 2002
C) History of the Classical Tradition in Art: a paper on the ancient sources of the garden in Bomarzo, in Bollettino d'Arte, 1966; “Citarea ‘su una impresa di bronconi,’” Journal of the Warburg and Courtauld Institutes, XXXIV, 1971; a paper on the tradition of gestures in Western Art (in Prospettiva, no. 2, 1975; English translation, “Images of Meditation, Uncertainty and Repentance in Ancient Art,” History and Anthropology, I, 1984). Other work in this field includes Colloquio sul reimpiego dei sarcofagi romani nel Medioevo (see G below) and Continuità, distanza, conoscenza: tre usi dell'antico, in Memoria dell'antico nell'arte italiana, III (see G below) to be published as a book in German and French; “Von auctoritas zu vetustas: die antike Kunst in mittelalterlicher Sicht,” Zeitschrift für Kunstgeschichte, LI, 1988; “Des ruines au musée. La destinée de la sculpture antique,” Annales, E.S.C., XLVIII, 1993; “Verbreitung und Wiederverwendung antiker Modelle,” in Studien zur europäischen Skulptur im 12./13. Jahrhundert, Frankfurt am Main, 1994; Sopravvivenza dell'antichità: l'arte antica nel contesto medievale e l'origine delle collezioni, Padova, Imprimitur, 2001; Ars moriendi : Cristo e Meleagro , in : F. Caglioti, ed., Giornate di studio in ricordo di Giovanni Previtali , «Annali della Scuola Normale Superiore di Pisa», s. IV, Quaderni , 9-10 [2000, 1-2], Pisa 2002, pp. 145-170; Futuro del “classico”, Torino, Einaudi, 2004 (translated in seven languages).

D) History of Medieval and Renaissance Art: a book on Giorgione's Tempest, (La Tempesta interpretata: Giorgione, i committenti, il soggetto, Turin, 1978, translated in six languages); a paper on “Iconografia dell'arte italiana, 1100-1500: una linea,” Storia dell'arte italiana, III, Turin (Einaudi), 1979 (German translation, Berlin, 1987; English translation, London, 1994); a paper on patronage in early Renaissance art, “Artisti e committenti fra Quattro e Cinquecento,” Storia d'Italia. Annali, IV, Turin (Einaudi), 1981; some studies in iconography (among others, “Le sibille di Cortina,” Renaissance Studies in Honor of Craig Hugh Smyth, Florence, 1985 and “Danae verso il 1495,” I Tatti Studies, I, 1985; “Traiano a Hearst Castle. Due cassoni estensi”. In : I Tatti Studies , VI, 1995 (pubbl. 1996), pp. 31-81.); a book on representation of Roman ruins (Giovanni Battista Mercati, Alcune vedute et prospettive di luoghi dishabitati di Roms , 1629 . Ristampa con introduzione di S.S., dal titolo: Città di solitudini. Roma nel 1629 .Milano, Edizioni Il Polifilo, 1995). “Giorgione in Sicilia. Sulla data e la composizione della pala di Castelfranco” In : Dialoghi di Storia dell'Arte , Nr. 7, Dicembre 1998, pp. 30-55; Iconografia dell'arte italiana, 1100-1500: una linea, Torino, 2005

E) Cultural Heritage and Cultural Policies : Italia S.p.A. L'assalto al patrimonio culturale , Torino, Einaudi, 2002; Quale eccellenza? Intervista sulla Normale di Pisa, a cura di Silvia Dell'Orso, Roma-Bari,2004; Battaglie senza eroi: I beni culturali fra istituuzioni e profitto , Milano, Electa, 2005.

F) Introductions or postfaces: to N. Himmelman, Utopia del passato, Bari, 1981; to J. Seznec, La sopravvivenza degli antichi dei, Turin, 1981; to O. J. Brendel, Introduzione all'arte romana, Turin, 1982; to F. Saxl, La fede negli astri dall'antichità al Rinascimento, Turin, 1985; to E. Hüttinger, ed., Case d'artista, Turin, 1992; to C. Marconi, Selinunte. Le Metope dell'Heraion, Modena, 1994; to M. de Cesare, Le statue in immagine. Studi sulla raffigurazione di statue nella pittura vascolare greca , Roma, «L'Erma» di Bretschneider, 1997; to M.Roth, C. Lyons, C. Merewether, Irresistible Decay: Ruins Reclaimed , Los Angeles, The Getty Research Institute, 1997; to P. Basso, Architettura e memoria dell'antico. Teatri, anfiteatri e circhi della Venetia romana , Roma 1999, pp.9-13; to V. Farinella, S. Panichi, L'eco dei marmi. Il Partenone a Londra : un nuovo canone della classicità, Roma, 2003; to M. True, J. Silvetti, The Getty Villa, Los Angeles, Ca., 2005, pp. xi-xxi.

G) Exhibitions: Schiavi e padroni nell'Etruria Romana (with A. Carandini): catalogue, Bari, 1979; Misurare la terra. Centuriazione e coloni nel mondo romano: catalogue, 2 vols., Modena, 1983; Lanfranco e Wiligelmo. Il Duomo di Modena, with others, Modena, 1984; Magna Graecia. Archeologia di un sapere (with M.C. Parra). Catanzaro 2005; Le tre vite del papiro di Artemidoro, (with C. Gallazzi), Torino 2006; La forza del bello (with M. L. Catoni), Mantua 2008.

H) Editor: Medma e il suo territorio.Materiali per una carta archeologica (with M. Paoletti), Bari, 1981; Aparchai. Nuove ricerche e studi sulla Magna Grecia e la Sicilia antica in onore di P. E. Arias (with L. Massei and L. Gualandi), 3 vols., Pisa, 1982; Camposanto di Pisa. Le Antichità, II, Modena, 1984; Colloquio sul reimpiego dei sarcofagi romani nel Medioevo (with B. Andreae), Marburg, 1984; Memoria dell'antico nell'arte italiana, 3 vols., Turin, 1984-1986; Storia della Calabria antica, I-II, Roma-Reggio, 1987, 1994; “Archeologia dell'arte. Cicli perduti e procedure di ricostruzione,” Ricerche di storia dell'arte, no. 30, 1987; Giornate di studio su Hipponion-Vibo Valentia, 1989; “Il colore dell'antico,” Ricerche di storia dell'arte, no. 38, 1990; Civiltà dei Romani, I-IV, Milan, 1990-93; “L'archeologia italiana dall'Unità al Novecento,” Ricerche di Storia dell’arte, no. 50, 1993; Storia d'Europa, II, Preistoria e antichità, J. Guilaine and S. Settis, eds., Turin, 1994; I Greci. Storia Cultura Arte Società, I, Turin (Einaudi), 1996, II, Turin 1996; III, Turin 1997; IV, Turin, 1998; V, Turin, 2001; vol. VI, Turin, 2002. ); “Dosso's Fate: Panting and Court Culture in Renaissance Italy” (with L. Ciamitti and S.F. Ostrow), Los Angeles1998; General Editor, series Mirabilia Italiae , vols. I-XIII (continuing).

BIBLIOGRAFIA DI SALVATORE SETTIS

A) LIBRI
B) OPERE CURATE
C) PREFAZIONI e POSTFAZIONI
D) ARTICOLI
E) RECENSIONI

A) LIBRI
1. Chelone. Saggio sull’Afrodite Urania di Fidia. Studi di Lettere, Storia e Filosofia pubblicati dalla Scuola Normale Superiore di Pisa, XXX, Pisa 1966, XXII-232.

2. La “Tempesta” interpretata: Giorgione, i committenti, il soggetto, Torino, Einaudi, 1978 (“Saggi” 590).
[II ed. (inalterata) 1978; III ediz. (con piccole correzioni), 1982; IV edizione, con altre correzioni, 2005].
[Traduzioni: 1. Giorgiones 'Gewitter’. Auftraggeber und verborgenes Sujet eines Bildes in der Renaissance, Berlin, Wagenbach, 1982, 208. trad. di Maja Pflug. (condotta sulla I ediz. italiana con l‘aggiunta di una Nachbemerkung zur deutschen Ausgabe, 194-199. )
2. "Furtuna” interpretata, Bucaresti, Editura Meridiane, 1982, Pp. 204. Traduzione di Florin Chiritescu (con prefazione di Grigore Arbore).
3. L‘invention d‘un tableau. La "Tempête" de Giorgione [traduit de l‘italien par Oliver Christin, Paris, Les éditions de Minuit, 1987, Pp. 162].
4. Giorgione's Tempest. Interpreting the Hidden Subject [translated by Ellen Bianchini, Cambridge-Oxford, Polity Press, 1990, pp. XIV-190; Chicago, Chicago University Press, 1990]
5. La «Tempestad» interpretada. Giorgione, los comitentes, el tema [traducción Juan Calatrava Escobar, Madrid, Akal, 1990, pp. 128]
6. Kaiga no Hatsumei. Giorgione «Arashi» kaidoku [L'invenzione della pittura. La «Tempesta» di Giorgione interpretata. ], trad. giapponese di Kaoru Adachi e Ishii Motoaki, rivista da Osano Shigetoshi, Tokyo, Shobun-sha, 2002, pp. 295- x. (pp. 6-8, nuova premessa di S. S. ; pp. 287-295, postfazione di Osano Shigetoshi.

3. Archeologia in Calabria: Figure e temi, Roma/Reggio-Calabria, Gangemi editore, 1987. Pp. 318.

4. (con A. La Regina, G. Agosti, V. Farinella), La Colonna Traiana, Torino, Einaudi, 1988. Pp. XX-598.

5. Laocoonte. Fama e stile, Roma, Donzelli, 1999, pp. XII-258, in ptc. pp. 3-81 (seguito da Appendici di Sonia Maffei e Ludovico Rebaudo).
[Traduzioni: 1. Raokon, meisei to youshiki, trad. di Kuoko Haga, Taro Hyuga, Tokyo, Sangen-sha, 2006, Pp. xvi-313-70.

6. Le pareti ingannevoli. La Villa di Livia e la pittura di giardino, con un'appendice bibliografica a cura di Fulvia Donati, Milano, Electa, 2002 (pp. 90).
Riedizione, in nuovo formato e col titolo La Villa di Livia. Le pareti ingannevoli , Milano, Electa, 2008 (pp. 80).

7. Italia S. p. A. L'assalto al patrimonio culturale . Torino, Einaudi ["Gli struzzi, nr. 554], 2002. Pp. 150.

8. Karavajjo no «sei Matai no Omeshi» [in giapponese, = La «Vocazione di S. Matteo» di Caravaggio], trad. di Erika Takashina, in : Dai 31 kai Kajima bijutsu kouen kai kouen roku [Atti della 31ª conferenza su arte organizzata dalla Fondazione Kajima per l’Arte] (13 novembre 2002, presso l'aula magna di Palazzo Kajima-K1), Tokyo: Kajima Shuppan Kai, 2003, testo a pp. 13-71 (a cura di Shigetoshi Osano, con prefazione e discussione).

9. Futuro del ‘classico’, Torino, Einaudi, 2004 . Pp. viii-128.
[Nuova edizione ampliata, Torino, Einaudi 2006, pp. 138]
[Traduzioni:
1. Le futur du classique, trad. di Jean-Luc Defromont, Paris, Éditions Liana Levi, 2005
2. Die Zukunft des >Klassischen<. Eine Idee im Wandel der Zeiten, traduz. di Friederike Hausmann, Berlin, Wagenbach, 2005]
3. El futuro de lo clásico traduz. di Andres Soria Olmedo, Madrid, Abada, 2006, pp. 158 [edizione ampliata]
4. The future of the ‘Classical’, trans. by Allan Cameron, Cambridge- Malden, Polity Press, 2006, Pp. viii – 136 [edizione ampliata].
5. To mellon tou “klasikou”, trad. di Andreas Giakoumakatos, Atene, Nepheli, 2006. Pp. 212 [edizione ampliata, con prefazione del traduttore e postfazione di S.S.]
6. B?dešteto na “klasiceskoto”, traduzione di Stojan Gjaurov, Sofia, Izdatelska K?šta LIK, 2008. Pp. 152

10. Quale eccellenza? Intervista sulla Normale di Pisa, a cura di Silvia Dell'Orso, Roma-Bari, Laterza, 2004, pp. 184.

11. Battaglie senza eroi. I beni culturali tra istituzioni e profitto, Milano, Electa, 2005, pp. 410.

12. Iconografia dell'arte italiana, 1100-1500: una linea, con Introduzione e Bibliografia a cura di Claudio Franzoni, Torino, Einaudi, 2005 [riedizione del nr. D 31]

13. La tutela del patrimonio culturale e paesaggistico e l’art. 9 Cost., con Presentazione di Gherardo Bergonzini e Introduuzione di Anna Pellanda e Umberto Vincenzi, Napoli, Jovene, 2008. Pp xii-40.

14. Artemidoro. Un papiro dal I secolo al XXI , Torino, Einaudi, 2008. Pp. xvi-124.

 

 

B) OPERE CURATE

1. (con Andrea Carandini) Schiavi e padroni nell’Etruria romana. La Villa di Settefinestre dallo scavo alla mostra [catalogo della mostra], Bari, De Donato, 1979, pp. 246 (in partic. “la Mostra” 115-137).
[Traduzioni: Esclaves et maîtres en Étrurie romaine, Paris, Centre de documentation en sciences humaines, Paris 1981. (in part. “L’exposition”, 11-13)].
2. (con Maurizio Paoletti) Medma e il suo territorio. Materiali per una carta archeologica, Bari, De Donato, 1981.

3. (con M. L. Gualandi e L. Massei ) Aparchai. Nuove ricerche e studi sulla Magna Grecia e la Sicilia antica in onore di Paolo Enrico Arias, Pisa 1982, 3 voll.

4. Misurare la terra. Centuriazione e coloni nel mondo romano, 2 voll. Modena 1983. Nuova edizione accresciuta del I volume, Modena 2003 (con nuova introduzione).

5. Camposanto Monumentale di Pisa. Le Antichità, II, Modena, Panini, 1984.

6. (con E. Castelnuovo, V. Fumagalli, A. Peroni) Lanfranco e Wiligelmo. Il Duomo di Modena (Catalogo della Mostra), Modena, Panini, 1984.

7. Memoria dell’antico nell’arte italiana,
Tomo I: L’uso dei classici, Torino, Einaudi, 1984. (Biblioteca di Storia dell‘arte. Nuova Serie, 1). Pp. XXVIII-478.
Tomo II, I generi e i temi ritrovati, Torino, Einaudi, 1985 (Biblioteca di storia dell‘arte. Nuova serie, 2) pp. XXXVI-480.
Tomo III. Dalla tradizione all’archeologia,, Torino, Einaudi, 1986 (Biblioteca di Storia dell‘arte. Nuova Serie, 2). Pp. XXXVI-540.

8. (con B. Andreae) Colloquio sul reimpiego dei sarcofagi romani nel Medioevo. Pisa 5-12 settembre 1982, Marburger Winckelmann-Programm, 1983, Pp. 294.

9. La terra degli Etruschi dalla preistoria all’alto Medioevo, Firenze, Scala, 1985.
[Testi di Marisa Bonamici, Riccardo Francovich, Renata Grifoni Cremonesi, Andreina Ricci e Leonardo Rombai. Disegni di Giovanni Caselli].
[Traduzioni: 1. Das Land der Etrusker…, trad. K. Baumstock, Firenze, Scala, 1985.
2. The Land of Etruscans…, trad. non firmata, Firenze, Scala, 1985.
3. La terre des Étrusques…, trad. di S. Girard e L.Meijer, Firenze, Scala, 1985].

10. Archeologia dell’arte: Cicli perduti e procedure di ricostruzione, in Ricerche di Storia dell’arte, XXX, (1986). Pp. 3-98. Ivi, a pag. 4, Editoriale.

11. Storia della Calabria, vol. I, Storia della Calabria antica, Roma/Reggio Calabria, Gangemi Editore,1987. Pp. XV-674.
Vol. II, Età italica e romana, Roma/Reggio Calabria, Gangemi Editore,1994. Pp. 902.

12. Il colore dell'antico, in Ricerche di storia dell'arte, nr. 38, 1989, pp. 4-59. Ivi, p. 4, "Editoriale".

13. "Giornate di studio su Hipponion-Vibo Valentia", in Annali della Scuola Normale Superiore di Pisa, s. III, XIX,1989, pp. 413-876. Ivi,pp. 413 sg., "Presentazione"

14. Civiltà dei Romani :
Vol. I. La città, il territorio, l'impero, Milano, Electa, 1990. Pp. 296.
Vol. II. Il potere e l'esercito, Milano, Electa, 1991. Pp. 304.
Vol. III. Il rito e la vita privata, Milano, Electa, 1992. Pp. 328.
Vol. IV. Un linguaggio comune, Milano, Electa, 1993. Pp. 304.

15. "Capitelli di mitologia", Pisa, Pacini per la Cassa di Risparmio di Pisa, 1992. Pp. 110, ivi, pp. 13-17, Introduzione col titolo: "Molte spoglie di marmi condotte in Pisa".

16. La Toscana e la continuità della tradizione classica (Colloquio del IX Congresso della Fédération Internationale des Études Classiques, Pisa 24-30 agosto 1989), in Studi Italiani di Filologia Classica, LXXXV [=s. III, X], 1992, pp. 1103-1165.

17. L'archeologia italiana dall'Unità al Novecento, in Ricerche di Storia dell’arte, nr. 50 (1993). Pp. 4-75. Ivi, a pp. 4-5, Editoriale .

18. (con Jean Guilaine) Storia d'Europa, II, Preistoria e antichità, tomo primo, pp. . XXX-680; tomo II, pp. XX- e da 681 a 1472. Torino, Einaudi, 1994.

19. Giovanni Battista Mercati, Alcune vedute et prospettive di luoghi dishabitati di Roma…, 1629. Ristampa con introduzione dal titolo: Città di solitudini. Roma nel 1629, Milano, Edizioni Il Polifilo, 1995.

20. (con Luisa Ciammitti e Steven F. Ostrow) “Dosso's Fate: Panting and Court Culture in Renaissance Italy”, Los Angeles, The Getty Research Institute for the History of Art and the Humanities, 1998. Pp. X-422.

21. Cura e coordinamento editoriale della serie Mirabilia Italiae (F. C. Panini editore, Modena):
Vol. I : La Galleria delle carte geografiche in Vaticano, a cura di L. Gambi e A. Pinelli, Modena, Panini, 1994, tomi 3 [Introduzione, I pp. 7-9].

Vol. II : Il Battistero di San Giovanni a Firenze, a cura di A. Paolucci, Modena, Panini, 1994, tomi 2 [Introduzione, I pp. 5-6].

Vol. III : Il Duomo di Pisa, a cura di A. Peroni, Modena, Panini, 1995, tomi 3 [Introduzione, III pp. 9-11].

Vol. IV : Il Mausoleo di Galla Placidia, a cura di C. Rizzardi, Modena, Panini, 1996 [Introduzione, pp. 7-11].

Vol. V : Orsanmichele, a cura di D. Finiello Zervas, Modena, Panini, 1996, tomi 2 [Introduzione, I pp. 7-8].

Vol. VI : San Vitale di Ravenna, a cura di P. Angiolini Martinelli, Modena, Panini, 1997, tomi 2 [Introduzione, pp. 7-10].

Vol. VII : La Libreria Piccolomini nel Duomo di Siena, a cura di S. S. e Donatella Toracca, Modena, Panini, 1998 [Introduzione, I pp. 7-11].

Vol. VIII : Palazzo Te a Mantova, a cura di Amedeo Belluzzi, Modena, Panini, 1998, 2 tomi [Introduzione, I pp. 7-9].

Vol. IX : Il Duomo di Modena, a cura di Chiara Frugoni, Modena, Panini, 1999, 3 tomi [Introduzione, I pp. 7-9].

Vol. X : La Basilica di San Pietro in Vaticano, a cura di Antonio Pinelli, Modena, Panini, 2000, 4 tomi.

Vol. XI : La Basilica di San Francesco ad Assisi, a cura di Giorgio Bonsanti, Modena, Panini, 2002, 4 tomi [Introduzione, I pp. 9-12].

Vol. XII : La Villa Farnesina a Roma, a cura di Christoph Luitpold Frommel, Modena, Panini, 2003 [Introduzione, I pp. 8-11].

Vol. XIII : La Cappella degli Scrovegni a Padova, a cura di D. Banzato, G. Basile, F. Flores d'Arcais, A. M. Spiazzi, Modena, Panini, 2005 [Introduzione, I pp. 6-10].

Vol. XIV. Il Palazzo Schifanoia a Ferrara a cura di S. Settis e W. Cupperi, Modena, Panini, 2007. [Introduzione, I, pp. 6-11].

Vol. XV. La Scuola Grande di San Rocco a Venezia, a cura di F. Posocco e S. Settis, Modena, Panini, 2008. [Introduzione, I, pp. 6-11].

22. I Greci. Storia Cultura Arte Società :
I, Noi e i Greci, Torino, Einaudi, 1996. Pp. XLII-1150. Ivi, pp. XXVII-XXXIX, Introduzione (non firmata).
II.1, Una storia greca, I, Formazione, Torino, Einaudi, 1996. Pp. XLII-1410.
II.2, Una storia greca, II, Definizione, Torino, Einaudi, 1997. Pp. XL-1436.
II.3, Una storia greca, III, Trasformazioni, Torino, Einaudi, 1998. Pp. XXXVIII-1360.
III, I Greci oltre la Grecia, Torino, Einaudi, 2001. Pp. XL-1550, Ivi,pp. XXXIII-XXXVIII, Premessa .
IV, Atlante, a cura di Claudio Franzoni, Torino, Einaudi, 2002. [due tomi, pp. XX-1482].

23. Arsenio Frugoni, a cura di Franco Bolgiani e Salvatore Settis [Biblioteca della Rivista di Storia e Letteratura Religiosa, Studi • XIII], Firenze, Olschki, 2001; e qui, Saluto del Direttore della Scuola Normale Superiore di Pisa, pp. IX-XI.

24. Le statue, le stampe, l'informatica. Il progetto Monumenta rariora sulla fortuna della statuaria antica nei repertori a stampa, secc. XVI-XVIII, a cura di Sonia Maffei e S. S., Pisa, Scuola Normale Superiore, 2003, pp. 286 [= Centro di Ricerche Informatiche per i Beni Culturali, Quaderni, 11]. Ivi, pp. 7-10, Presentazione .

25. Magna Graecia. Archeologia di un sapere. A cura di S.S. e M. Cecilia Parra. Catalogo della mostra, Catanzaro 19 giugno -31 ottobre 2005, Milano, Electa, 2005. Ivi, pp. 23-28, introduzione: Magna Graecia: ragioni di una mostra .

26. Le tre vite del papiro di Artemidoro, a cura di C. Gallazzi e S. S., Catalogo della mostra,Torino 8 febbraio – 7 maggio 2006, ed. Electa, Milano 2006, pp. 328. Ivi, pp. 20-65: Il Papiro di Artemidoro. Un libro di bottega e la storia dell'arte antica.

27. La Torre restituita. Gli studi e gli interventi che hanno consentito la stabilizzazione della Torre di Pisa , Roma 2006 [Bollettino d’Arte del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Volume Speciale 2006], 3 volumi e un volume di tavole. Ivi, I pp. xvii-xviii : Premessa .

28. Il Papiro di Artemidoro (P. Artemid.), edito da C. Gallazzi, B. Kramer, S. Settis, 2 voll., Milano, LED, 2008 (I vol., pp. 630; II vol., tavole, pieghevoli, DVD).

 

C) PREFAZIONI e POSTFAZIONI

1. Presentazione in: G. Tedeschi Grisanti, I Trofei di Mario, Roma, 1977, IX-X.

2. Introduzione a: N. Himmelmann, Utopia del passato. Archeologia e cultura moderna, Bari, De Donato, 1981, 7-36.

3. Presentazione di: J. Seznec, La sopravvivenza degli antichi dèi. Torino, Boringhieri, 1981, VII-XXIX. Seconda edizione in altra collana, stesso editore, 1990. Terza edizione in altra collana, stesso editore, 2008.

4. “'Ineguaglianze' e continuità: un‘immagine dell‘arte romana”, postfazione a : O. Brendel, Introduzione all’arte romana, a cura di S. Settis. Torino, Einaudi, 1982, 159-200.

5. (Cura editoriale e introduzione) Fritz Saxl, La fede negli astri dall‘antichità al Rinascimento, Torino, Boringhieri, 1985. Pp. 520. (Introduzione, pp. 7-40). Nuova edizione, Torino, Bollati Boringhieri, 2007.

6. “Tra storia e folklore”. Introduzione a : A. Basile, Baroni, contadini e Borboni in Sila e altri saggi, a cura e con introduzione di Gaetano Cingari e S. Settis, Roma, Gangemi Editore, 1989, XIV-XVIII.

7. “Introduzione”. In: E. Hüttinger (ed. ), Case d'artista, trad. it. di F. Cuniberto, M. Bach, C. Passanti, M. Casciato, Torino, Bollati-Boringhieri, 1992, pp. VII-XXIII.

8. “Oralità e figura”. Prefazione a : C. Marconi, Selinunte. Le Metope dell'Heraion, Modena, Panini, 1994, pp. 7-18.

9. “Foreword”. In : M. Roth, C. Lyons, C. Merewether, Irresistible Decay: Ruins Reclaimed, Los Angeles, The Getty Research Institute, 1997, p. vii.

10. “Prefazione” . In : M. de Cesare, Le statue in immagine. Studi sulla raffigurazione di statue nella pittura vascolare greca, Roma, «L'Erma» di Bretschneider, 1997, pp. 11-16.

11. Le antichità nello specchio del riuso, Presentazione a : P. Basso, Architettura e memoria dell'antico. Teatri, anfiteatri e circhi della Venetia romana, Roma, «L'Erma» di Bretschneider, 1999, pp. 9-13.

12. Presentazione, in : Fulvia Donati, La Gipsoteca di arte antica [Università degli Studi di Pisa. Collezioni del Dipartimento di Scienze Archeologiche], Pisa 1999 [ma 2000], pp. 9-11.

13. Premessa a : S. Timpanaro, F. Orlando, Carteggio su Freud (1971-1977), Pisa, Scuola Normale Superiore, pp. vii-ix.

14. Introduzione, in : Grecia. Atti del convegno. MittelFest 2001 • Inaugurazione, Cividale del Friuli 20 luglio 2001 . Trieste 2002, pp. 11-17.

15. Prefazione, in : R. Agostino, ed., Palmi, un territorio riscoperto, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2002, pp. 11-12.

16. Acropoli futura, introduzione a :V. Farinella, S. Panichi, L'eco dei marmi. Il Partenone a Londra : un nuovo canone della classicità, Roma, Donzelli, 2003, pp. xi-xxvi.

17. Introduzione al volume Senso delle rovine e riuso dell'antico, a cura di Walter Cupperi, Pisa 2004 [Annali della Scuola Normale Superiore di Pisa, s. IV, Quaderni, nr. 14, Pisa 2002 (ma 2004)], pp. ix-x.

18. Prefazione a : Santa Chiara tra conservazione e sviluppo, a cura di Silvano Rocchi, San Miniato 2005, pp. 1-2.

19. Prefazione a: G. Volpe, Manuale di legislazione dei beni culturali. Storia e attualità Milano, Cedam, 2005, pp. XV-XVII.

20. Introduction in: M. True, J. Silvetti, The Getty Villa, Los Angeles, Ca., 2005, pp. xi-xxi.

21. Il nuovo Codice e la tradizione di tutela del patrimonio culturale italiano presentazione a: G. Leone, A. L. Tarasco, a cura di, Commentario al Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio Milano, Cedam, 2006, pp. xxi-xxxv.

22. Prefazione a: A. Carboni, Il talento e la passione. Ritratti italiani Bari, Laterza, 2006, pp. ix-xvi.

23. Roma al futuro, prefazione a: P. Baldi, ed., MAXXI. Museo Nazionale delle arti del XXI secolo Milano, Electa, 2006, pp. 28-31.

24. Pitture di terre , in : Tullio Pericoli, Paesaggi, Milano, Rizzoli, 2007, pp. 9-14.

25. Presentazione, in . G. Formichi, ed., Cascina. Segni d’arte e cultura in un Centro della Pianura pisana, 3, Cascina, Sezione di Italia Nostra, 2007, pp. 7-9.

26. Presentazione , in: M.L. Catoni (ed), Il patrimonio culturale in Francia , Milano, Electa, 2007, pp. 9-11.

27. Alette , premessa a S.S. Nigro, L’arte del risvolto. Dieci note di Salvatore Silvano Nigro per dieci libri di Andrea Camilleri , Palermo, Sellerio, 2007, pp. 9-12.

28. Presentazione, in : L. Maffei, A. Fiorentini, Arte e cervello, seconda edizione, Bologna, Zanichelli, 2008, pp. vi-xiii.

29. Quale Pisa? Quale città? Introduzione a : P. Fontanelli, G. Micali, Pisa dei miracoli. Recupero, conservazione e innovazione urbana , Roma, Donzelli, 2008, pp. vii-xiii.

30. Schemata e Pathosformeln fra gli antichi e i moderni , introduzione a : M.L. Catoni, La comunicazione non verbale nella Grecia antica , Torino, Bollati Boringhieri, 2008, pp. vii-xi [riprende il nr. E 46].


 
 
 



  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter