1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Alvise Vidolin

Alvise Vidolin

Gi? docente di Musica elettronica nel Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia

- s.c.r. 16 luglio 2011

Nasce a Padova il 13/07/1949 dove si laurea in ingegneria elettronica e parallelamente studia musica elettronica presso lo Studio NPS (Nuove Proposte Sonore). La sua attivit? musicale si articola in tre direzioni specifiche: la ricerca scientifica, la produzione e l’esecuzione musicale, la didattica. Grazie a questa duplice formazione ha saputo sviluppare il dialogo fra il mondo della ricerca scientifica in Sound and Music Computing e la sperimentazione musicale nell’ambito della musica contemporanea d’arte. Nel corso degli anni ha fatto nascere una nuova figura di interprete musicale che si configura come collaboratore del compositore, regista del suono e esecutore di live electronics. Dal 1975 al 2009 è stato titolare della cattedra di Musica Elettronica presso il Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia, formando diverse generazioni di compositori ed esecutori in questo settore musicale, molti dei quali si sono affermati a livello internazionale e /o sono docenti nei conservatori di musica. L’attivit? di ricerca ha abbracciato nel corso degli anni diverse problematiche ed è stata spesso svolta in collaborazione con i colleghi del Centro di Sonologia Computazionale dell’Universit? di Padova (di cui è membro fondatore e tuttora nel consiglio direttivo). I principali temi di ricerca sono: Composizione musicale assistita. Sintesi ed elaborazione dei suoni. Espressivit? musicale. Conservazione e restauro dei beni musicali elettronici. Spazializzazione dei suoni. Musicologia della musica elettronica. L’attivit? musicale si articola in tre direzioni: la produzione di opere musicali con elettronica, l’esecuzione dal vivo dei lavori prodotti, l’attivit? di interprete del repertorio storico della musica contemporanea d’arte con elettronica. In particolare egli ha curato la realizzazione elettronica e la regia del suono di molte opere musicali diventando un assiduo collaboratore di diversi compositori fra cui Luigi Nono (1924-1990) che lo scelse come assistente alla regia del suono durante gli anni ’80; Salvatore Sciarrino (1947) con il quale ha realizzato, fra gli altri lavori, l’opera Perseo e Andromeda, per quattro voci e suoni elettronici; Adriano Guarnieri (1949) con cui vanta una ricca produzione di opere, lavori sinfonici e musica da camera con un ampio uso di spazializzazioni e trasformazioni dal vivo dei suoni di cantanti e musicisti; Giorgio Battistelli (1953), con il quale ha collaborato in una decina di opere di teatro musicale sviluppando funzioni drammaturgiche diverse della musica elettronica; Claudio Ambrosini, Luciano Berio, Aldo Clementi, Wolfango Dalla Vecchia, Franco Donatoni e diversi autori appartenenti alle nuove generazioni. Altrettanto di rilievo è l’attivit? di interprete musicale che lo ha portato a suonare nei più importanti festival e teatri internazionali fra cui la Biennale di Venezia, CCOT Festival a Taipei; Donaueschinger Musikstage; Festival d’Automne a Parigi; Festival delle Nazioni di Citt? di Castello; Warsaw Autumn; IRCAM di Parigi; Maggio Musicale Fiorentino; Milano Musica; M?nchener Biennale; Konzerthaus e Musik-biennale Berlino; Ravenna Festival; Salzburger Festspiele; Settembre Musica Torino; Wien Modern; i teatri Alla Scala di Milano; Almeida di Londra; Alten Oper di Francoforte; Comunale di Bologna; Dell’Opera di Roma; Fenice di Venezia; Theatre National de Chaillot, Odeon e Opera Bastille di Parigi; Opára National du Rhin di Strasburgo; Staatstheater di Stoccarda. Dal 1977 ha collaborato in varie occasioni con la Biennale di Venezia soprattutto in veste di responsabile del Laboratorio permanente per l'Informatica Musicale della Biennale (LIMB). Nel 1986 ha curato con Roberto Doati la mostra storica sulla musica elettronica dal titolo Nuova Atlantide, il continente della musica elettronica 1900-1986. E’ stato co-fondatore della Associazione di Informatica Musicale Italiana (AIMI) e ne ha assunto la presidenza nel triennio 1988-1990. Dal 1992 al 1998 ha collaborato con il Centro Tempo Reale di Firenze, diretto da Luciano Berio, come responsabile della produzione musicale. È inoltre membro del comitato scientifico dell'Archivio Luigi Nono e docente di Musica Elettronica all’Accademia Internazionale della Musica di Milano. Ho tenuto numerose conferenze sui rapporti fra musica, tecnologia e scienza e vanta una ricca attività didattica nelle universit? e nei conservatori.
Elenco delle pubblicazioni
P160. Vidolin A. “La scuola di Fonologia”. In Lo Studio di fonologia. Un diario musicale 1954-1983. A cura di Maddalena Novati, pp. 25-37. Universal Music MGB, Milano, 2009. ISBN 978-88-7592-869-8.
P159. Vidolin A. “Spazio armonico”. In Nicola Cisternino Homo Armonico.Gallerie dell’Accademia di Venezia, 2009.
P158. Vidolin A. “Le scuole di musica elettroacustica.” In N. Donin e L. Feneyrou, (Editors) Théorie et composition musicales au vingtième siècle. In corso di stampa (Manoscritto 2009).
P157. Vidolin A. “Conservation et restauration des biens culturels de la musique ?lectroniques. Exemple de la Luigi Nono Archive.” Actes de la Journée d’étude Patrimoine musical du XXe siècle – Citè de la Musique – Paris, 06/04/2009
P156. Vidolin A. “Stockhausen e i primi lavori elettronici.” In Finnegans (13) 2008.
P155. Bernardini N. e A. Vidolin, “La musica elettronica e il restauro dei documenti sonori.” Economia della cultura, XVIII (2), 2008.
P154. Vidolin A. “Per conservare la musica elettronica dal vivo.” Atti del 5^ Incontro Biennale Internazionale sul Restauro Audio “Metamorfosi delle Memorie: per conservare la musica contemporanea.” Treviso, 5-6 ottobre 2006. In corso di stampa
P153. Vidolin A. “Comporre spazi fisici e spazi virtuali nella musica elettroacustica.” Atti AES Italian Section – Multichannel Audio: per l’immagine e per il suono, Paper 05001 – Rimini, 13-14 Marzo 2006.
P152. Bernardini N. and A. Vidolin, “Sustainable Live Electro-Acoustic Music.” In Proceedings of the Sound and Music Computing Conference 05, 2005. http://smc.afim-asso.org/smc05/papers/ NicolaBernardini/Bernardini-Vidolin-SMC05-0.8-FINAL.pdf.
P151. Vidolin A. “Percorsi sonori di un teatro immaginario. Da Noms des airs a Lohengrin II di Salvatore Sciarrino.” In Rivista di Analisi e Teoria Musicale-GATM Andrea Cremaschi e Francesco Giomi (a cura di) Il suono trasparente- Analisi di opere con live electronics. XI n. 2, pp. 89-109. LIM Lucca, 2005. ISBN 88-7096-444-2. Una versione ridotta ? stata pubblicata anche in Ferrari N. (a cura di) Cimenti di Invenzione e Armonia, pp.71-81, Ed. San Marco dei Giustiniani, Genova, 2006.
P150. Vidolin A., “Comporre spazi fisici e spazi virtuali nella musica elettroacustica”. In atti del convegno Multichannel Audio: per l’immagine e per il suono. AES, SIB Rimini, 2006
P149. Vidolin A., D. Bonsi, D. Gonzalez, D. Stanzial. “Convolving a clarinet with a piano”. In Proceedings of Forum Acusticum 2005. Budapest, 2005.
P148. Vidolin A., “Luigi Nono e lo spazio.” In Spazi sonori della musica, a cura di Giovanni Giuriati e Laura Tedeschini Lalli, pp.149-159. L’Epos, Palermo, 2010. ISBN 978-88-8302-424-5. (Manoscritto 2005).
P147. Vidolin A., “Spazi fisici e spazi virtuali nella musica d'oggi.” In Spazi sonori della musica, a cura di Giovanni Giuriati e Laura Tedeschini Lalli, pp.117-134. L’Epos, Palermo, 2010. ISBN 978-88-8302-424-5. (Manoscritto 2004).
P146. Vidolin A. (2004). “Il Seminario di Studi e Ricerche sul Linguaggio Musicale”. In In ricordo di Wolfango Dalla Vecchia (1923-1994). Atti del convegno nel X anniversario della scomparsa. Treviso, 2004.
P145. Vidolin A. “Testimonianza (su Teresa Rampazzi)” In Musica/Tecnologia, Ed. Firenze University Press e Fondazione Ezio Franceschini, Firenze, pp. 253-256, n.1, 2007
P144. Vidolin A. “I documenti sonori della musica elettronica.” In Musica/Tecnologia, Ed. Firenze University Press e Fondazione Ezio Franceschini, Firenze, n.2, pp. 49-65, 2008. (Manoscritto 2004).
P143. Canazza S., De Poli G., Drioli C, Rodà A., Vidolin A., "Modeling and Control of Expressiveness in Music Performance". (invited paper), The Proceedings of the IEEE vol. 92(4), pp. 286-701, 2004.
P142. Cirotteau, D., De Poli, G., Mion, L., Vidolin, A., Zanon, P., "Recognition of musical gestures in known pieces and in improvisations", In A. Camurri, G. Volpe (eds.) Gesture Based Communication in Human-Computer Interaction, Berlin: Springer Verlag, pp. 497-508, 2004.
P141. Canazza S., De Poli G., Rodà A., Vidolin A. “An abstract control space for communication of sensory expressive intentions in music performance”. Journal of New Music Research. 32(3), pp. 281-294. 2003.
P140. Canazza S., De Poli G., Mion L., Rodà A., Vidolin A., Zanon P. “Espressive classifier at CSC: an overview of the main research streams”. Proc. XIV Colloquium on Musical Informatics. Firenze, pp: 64-68, 2003.
P139. N. Bernardini and A. Vidolin. “Medea by Adriano Guarnieri: a report on extreme Live Electronics.” In Atti del XIV Colloquio di Informatica Musicale, pp. 17-21, Firenze, 2003.
P138. Vidolin A. “La spazializzazione dei suoni” in Il trovatore catalogo a cura di Riccardo Battaglia e Elisa Bianchini, pp. 65-68. Ravenna Festival, 2003.
P137. Vidolin A. “Il suono come soggetto musicale” in La grande svolta anni ’60 – Viaggio negli anni sessanta in Italia, Catalogo della mostra organizzata dal Comune di Padova, Palazzo della Ragione 7 giugno – 19 ottobre 2003. Skira ed. Milano, 2003.
P136. Melchiorre A. e A. Vidolin. “La penna e il computer. Dai 9 oscillatori agli infiniti possibili” in C’erano una volta 9 oscillatori a cura di Paolo Donati e Ettore Pacetti, pp. 13-25. Rai Roma, 2002.
P135. Vidolin A., “Suonare lo spazio elettroacustico”, in Musica e tecnologia domani (a cura di R. Favaro), Quaderni di Musica/Realtà n. 50, Lucca, LIM 2002.
P134. Bernardini N. e A. Vidolin, “Note di Live Electronics.” In “Testimonianze su una prima assoluta (Medea, Venezia 2002)”, in Adriano Guarnieri Medea, pp. 157-161. Edizioni del Teatro La Fenice, Venezia 2002.
P133. Bernardini N. and A. Vidolin, “Sound Motion and Space Parameters on a Stereo CD.” Journal of New Music Research. 31(2), pp. 171-175. 2002.
P132. Vidolin A. “Copiando i nastri.” Anna Maria Morazzoni (a cura di) In Schöenberg e Nono - A Birthday Offering to Nuria on May 7, 2002, Olschki, Firenze, 2002, ISBN 88 222 5169 5
P131. Vidolin A. “Diario polacco 2, e Nono mi mise alle linee di ritardo.” In Alias – supplemento settimanale de Il Manifesto, n. 5, 02/02/02, pag. 21, 2002.
P130. Vidolin A. "Re-synthesis of analogue electronic music compositions by computer: a teaching experience", in Erwin Nueenschwander and Laurence Bouquiaux Editors, Proc. XXth Internationa Congress of History of Sience (Li?ge,20-26 July 1997) Vol. XX “Science, Philosophy and Music”, pp. 227-235. ? 2002, Brepols Pubs., Turnhout, Belgium. ISBN 2-503-51414-6.
P129. Vidolin A. “Pietro Grossi.” Voce per l’enciclopedia Die Musik in Geschichte und Gegenwart. Bärenreiter-Verlag, Kassel. (Manoscritto novembre 2001)
P128. Zattra L., G. De Poli and A. Vidolin. “Yesterday Sounds Tomorrow. Preservation at CSC.” Journal of New Music Research. 30(4), pp. 407-412, 2001.
P127. Canazza S. and A. Vidolin. "Preserving Electroacoustic Music." Journal of New Music Research. Special Issue, 30(4), pp. 289-293, 2001.
P126. Canazza S. and A. Vidolin, Eds. "Preserving Electroacoustic Music." Journal of New Music Research. Special Issue, 30(4), 2001.
P125. Canazza S., De Poli G., Rodà A., Vidolin A., Zanon P., “Kinematics-energy space for expressive interaction in music performance”. Workshop on Current Research Directions in Computer Music, Barcelona, Nov 15-16-17, pp. 35-40, 2001.
P124. Canazza S., G. De Poli, C. Drioli, A. Rodà, A. Vidolin, “Audio Morphing Different Expressive Intentions for Multimedia Systems”. IEEE Multimedia, July-September, Vol. 7, N ? 3, pp. 79-83.
P123. Canazza S., De Poli G., Drioli C., Rodà A., Vidolin A. "Expressive morphing for interactive performance of musical scores". Proc. of First International Conference on WEB Delivering of Music, pp. 116-122. Firenze, 23-24 novembre, 2001.
P122. Giovanni De Poli with Sergio Canazza Carlo Drioli Antonio Roda’ Alvise Vidolin Patrick Zanon, “Analysis and modeling of expressive intentions in music performance”. International Workshop Human Supervision and Control in Engineering and Music, 21. - 24. September 2001, Kassel, Germany
P121. Vidolin A. “Spazi d’ascolto per la musica elettroacustica.” Testo presentato al convegno L’acustica come bene culturale. Teatro Regio di Torino, 1996. Pubblicato in Parametro-Rivista internazionale di architettura e urbanistica. N. 243, pp. 67-73, maggio-giugno 2001. ISSN 0031-1731.
P120a. N. Bernardini and A. Vidolin. “The making of Passione secondo matteo by Adriano Guarnieri: An Outline of Symphonic Live-Electronics.” In Proceedings of XIII Colloquium in Musical Informatics, pp. 183-186, L’Aquila, 2000.
P120. Canazza S., De Poli G.., Drioli C.., Rodà A., Vidolin A., “Audio Morphing Different Expressive Intentions for Multimedia Systems”, IEEE Multimedia, 7(3), pp. 79-83, July-Sept. 2000.
P119. Vidolin A. “Informatica musicale.” Enciclopedia Italiana Treccani. 6? App. 2000 - Vol. I, pp. 913-916, Roma, 2000.
P118. Vidolin A. "Ejecutar el espacio.", Azzurra. A. VII, n.13-15 Istituto Italiano di Cultura a Cordoba, 2000.
P117. Canazza S., G. De Poli, A. Rodà e A. Vidolin, "Adding expressiveness to musical messages” in Proc. Of International Conference on Multimedia Computing and Systems vol. 1, IEEE, pag. 160-163, Firenze 1999.
P116. Bernardini N. e A. Vidolin. “La localizzazione spaziale dei suoni.” In A. Frova Fisica nella Musica, pp. 546-552. Zanichelli. 1999. P115. Vidolin A., S. Sargenti. “I problemi della musica elettronica oggi: questionario.” I Quaderni della Civica Scuola di Musica, 14(26) 1999, pp.142-145.
P114. Canazza S., G. De Poli, G. Di Sanzo e A. Vidolin. "A model to add expressiveness to automatic musical performance". In proc. Of ICMC An Arbour, pp. 163-169, 1998.
P113. G. De Poli, A. Rodà and A. Vidolin “Note-by-Note Analysis of the Influence of Expressive Intentions and Musical Structure in Violin Performance”. Journal of New Music Research, 27(3), pp. 293-321, 1998.
P112. Bernardini N. e A. Vidolin. "Recording Orfeo cantando … tolse by Adriano Guarnieri: sound motion and space parameters on a stereo CD." In A. Argentini and C, Mirolo ed. Proceedings of XII CIM, pp. 258-261. Gorizia, 1998.
P111. Bernardini N. e A. Vidolin. "Passacaglia, by Aldo Clementi: writing disposable algorithmic composition programs." In A. Argentini and C, Mirolo ed. Proceedings of XII CIM, pp. 258-261. Gorizia, 1998.
P110. Stroppa M., Vidolin A., "Sound recovery of computer music works produced with low sampling rates: the case of Traiettoria", in A. Argentini and C, Mirolo ed. Proceedings of XII CIM, pp. 185-188. Gorizia, 1998.
P109. Canazza S., G. De Poli, G.A. Mian e A. Vidolin."Issues on training of operators in the field of restoration of audio documents." In A. Argentini and C, Mirolo ed. Proceedings of XII CIM, pp. 258-261. Gorizia, 1998.
P108. De Poli G., A. Rodà e A. Vidolin. "A model of dynamics profile variation, depending on expressive intention, in piano performance of classical music". In A. Argentini and C, Mirolo ed. Proceedings of XII CIM, pp. 258-261. Gorizia, 1998.
P107. Canazza S., G. De Poli, G. Di Sanzo e A. Vidolin. "Adding expressiveness to automatic musical performance". In A. Argentini and C, Mirolo ed. Proceedings of XII CIM, pp. 258-261. Gorizia, 1998.
P106. Vidolin A. "Nuovi interpreti per nuovi strumenti." In Atti del convegno 1948-1998: dalla molecola al bit. Cinquant'anni di musica elettroacustica, Nuova Consonanza, Roma, 1998 (in corso di stampa).
P105. Vidolin A. "Le tecnologie multimediali nella didattica della musica". In Atti del Convegno Multimedialità e Didattica. Campobasso, 1998.
P103. Vidolin A. Voci "Centri di Ricerca, Musica", "Informatica, Musica", "Notazione (Musica Elettronica), Musicologia" in VI Appendica dell'Enciclopedia Italiana, Treccani, 1997.
P102. De Poli G., Rod? A., Vidolin A., "Musical structure and expressive intention as sources of deviations in violin performance: a sonological analysis", in Proceedings of KANSEI - The Technology of Emotion AIMI International Workshop, Genova, 1997.
P101. Canazza S., De Poli G., Rodà A., Vidolin A., "Analyisis by synthesis of the expressive intentions in musical performance", in Proceedings of ICMC, Tessaloniki, 1997.
P100. Canazza S., De Poli G., Vidolin A., "Perceptual Analysis of the Musical Expressive Intention in a Clarinet Performance", in Music, Gestalt, and Computing, M. Leman ed., Springer-Verlag, 1997.
P099. Canazza S., De Poli G., Rinaldin S., Vidolin A., "Sonological Analysis of clarinet expressivity", in Music, Gestalt, and Computing, M. Leman ed., Springer-Verlag, 1997.
P098. Canazza S., De Poli G., Vidolin A., "Perceptual Analysis of the Musical Expressive Intention in a Clarinet Performance", in Proc. JIC, Brugge, 1996.
P097. Canazza S., De Poli G., Rinaldin S., Vidolin A., "Sonological Analysis of clarinet expressivity", in Proc. JIC, Brugge, 1996.
P096. Vidolin. A. “Interpretazione musicale nel live electronics.” In Quaderni del C.I.T.C., pp. 93-120, Università di Palermo, 1998.
P095. Vidolin A. “Musical interpretation and signal processing.” In C. Roads, S. Pope, A. Piccialli, G. De Poli Musical Signal Processing. Swets & Zeitlinger: Lisse (NL), 1997 ISBN 90265-1482 4.
P094. Canazza S., G. De Poli e A. Vidolin. “Sonological analysis and modelling of expressivity in musical performance.” Atti del convegno di Logica, Firenze 1996. (In corso di stampa)
P093. Vidolin. A. “L’interprete elettronico.” In Atti del convegno Conservatori e nuove professionalità. Conservatorio di Bologna, 1996.
P092. Vidolin A. “Spazi d’ascolto per la musica elettroacustica.” In Atti del convegno L’acustica come bene culturale. Teatro Regio di Torino, 1996.
P091. Rocchesso D. e A. Vidolin. “Sintesi del movimento e dello spazio nella musica elettroacustica.” In M.C. De Amicis e I. Prignano eds. La Terra Fertile. Atti del convegno 1996. pp. 27-31. L’Aquila.
P090. Vidolin A., “I suoni di sintesi nel Perseo e Andromeda di Salvatore Sciarrino.” In C. de Incontrera ed. Nell’aria della sera. Il mediterraneo e la musica. Teatro Comunale di Monfalcone, 1996.
P089a. Vidolin A. “Verso l’informatica. La collaborazione di Wolfango Dalla Vecchia con il CSC dell’Università di Padova dal 1975 al 1981.” Rassegna Veneta di Studi Musicali, XI-XII, 1995/96, pp. 45-59. CEUP, Padova, 1999
P089. Vidolin A. “Trasformazioni del continuo con tecniche discrete. I processi di elaborazione del suono in Noms des airs di Salvatore Sciarrino.” Quaderno SISSA ILAS/LL-13/1996, Trieste.
P088. Sartor P. e A. Vidolin, “Fuzzy Control of Sound Synthesis Parameters”, Proceedings XI CIM, a cura di L. Finarelli e F. Regazzi, pp.231-232, 8-11 Novembre, Bologna, 1995.
P087. Vidolin A., “Il Live Electronics in Canti d’inquietudine di Andrea Molino”, Proceedings XI CIM, a cura di L. Finarelli e F. Regazzi, pp.99-102, 8-11 Novembre, Bologna, 1995.
P086. Bernardini N. e A. Vidolin, “Noms des airs di Salvatore Sciarrino. Una musica algoritmica di trasformazione sonora”, Proceedings XI CIM, a cura di L. Finarelli e F. Regazzi, pp.95-98, 8-11 Novembre, Bologna, 1995.
P085. Bernardini N. e A. Vidolin, “The Centro TEMPO REALE: a presentation”, Proceedings XI CIM, a cura di L. Finarelli e F. Regazzi, p.59, 8-11 Novembre, Bologna, 1995.
P084. Belladonna A., and A. Vidolin. “spAAce: un programma di spazializzazione per il Live Electronics.” Proc. Second Int. Conf. On Acoustics and Musical Research, pp. 113-118. Ferrara, 1995
P083. Vidolin, A. "Documentazione, conservazione e restauro dei beni musicali elettronici", in Il Complesso di Elettra. Mappa ragionata dei centri di ricerca e produzione musicale in Italia. pp. 57-60, CIDIM, Roma, 1995
P082. Bernardini N., Vidolin, A. "Piccola economia della musica elettronica", in Il Complesso di Elettra. Mappa ragionata dei centri di ricerca e produzione musicale in Italia. pp. 23-26, CIDIM, Roma, 1995
P081. Battel G.U., Bresin R., De Poli G., Vidolin A., "Performance of Musical Scores by Means of Neural Networks", in Helga de la Motte-Haber e Reinhard Kopiez (Hrsg.) Schriften zur Musikpsychologie und Musikästhetik, n. 7, "Der Hörer als Interpret", Peter Lang GmbH, Berlino, 1995.
P080. Vidolin, A. "Spazi fisici e spazi virtuali nella musica elettroacustica", in I Quaderni della Civica Scuola di Musica, numero speciale dedicato a Musica Spazio Architettura, a.13, n.25, pp.58-63, 1995.
P079. Vidolin, A. "Come cambia la musica dal virtuoso al virtuale", in 2000 giorni al 2000, n.2, pp.22-23, marzo, 1994.
P078. Vidolin, A. "Musica Informatica", in Memoria e Attesa, pp. 9-12, De Sono, Torino, 1994.
P077. Vidolin A., "Problematiche e prospettive dell'esecuzione musicale con il mezzo elettronico", in Suono e Cultura. CERM - Materiali di ricerca 1990-92, a cura di Roberto Favaro, Quaderni di M/R 31, pp. 145-166, Mucchi ed., Modena 1994.
P076. Vidolin, A. "Tre anni di lezioni sulla musica elettronica alla Civica Scuola di Musica di Milano", in Quaderni della Civica Scuola di Milano, n. 23-24, pp.5-9, 1993.
P075. Belladonna A., Vidolin A., "Applicazione MAX per la simulazione di sorgenti sonore in movimento con dispositivi musicali a basso costo", in Atti del X Colloquio di Informatica Musicale, pp. 351-358, Milano, 1993.
P074. Battel G.U., Bresin R., De Poli G., Vidolin A., "Automatic Performance of Musical Scores by Means of Neural Networks: Evaluation with Listening Tests", in Atti del X Colloquio di Informatica Musicale, pp. 97-101, Milano, 1993.
P073. Vidolin A., "Musica nello spazio", Qnst. Il giornale degli artisti, n. 4, pp.4-5, Venezia, 1993.
P072. Bresin R., De Poli G., Vidolin A. "A Neural Networks Based System for Automatic Performance of Musical Scores", Proceedings of the 1993 SMAC, pp. 74-78, Stockholm, 1993.
P071. Vidolin A., "Il suono Mobile", in Con Luigi Nono, a cura di Roberto Doati, pp.42-47, Ed. Ricordi - La Biennale di Venezia, 1993.
P070. Vidolin A., "Note tecniche sulla realizzazione della parte elettronica di Aitsi" in Giacinto Scelsi, Viaggio al centro del suono, a cura di P.A. Castanet e N. Cisternino, pp. 228-233, Lunaeditore, La Spezia, 1993. Seconda edizione con aggiunta di saggi e CD allegato, 2001.
P069. Vidolin A., "Conservazione e restauro dei beni musicali elettronici", in Le fonti musicali in Italia - Studi e Ricerche, CIDIM, anno 6, pp. 151-168, 1992.
P068. Bresin R., De Poli G., Vidolin A., "Symbolic and sub-symbolic rules system for real time score performance" Proceedings of the International Computer Music Conference, pp. 211-214, San Jose, California, 1992.
P067. Vidolin A., Doro A., "Il sistema Live Electronics" del CERM di Sassari", Musica e Realtà, n.37, pp. 157-161, aprile 1992. Pubblicato anche in R. Favaro ed. Suono e Cultura. CERM-Materiali di ricerca 1990-92. Quaderni M/R 31. pp. 167-170, Mucchi ed., Modena, 1994.
P066. Vidolin A. "Musica e tecnologia", Festival Spaziomusica, Cagliari, 1992.
P065. Vidolin A. "I suoni nello spazio di Teorema", in Teorema, 55? Maggio Musicale Fiorentino, Ed. Teatro Comunale di Firenze, 1992.
P064. Bresin R., G. De Poli, A. Vidolin "A connectionist approach to timing deviation control in musical performance", Atti del Secondo Convegno Europeo di Analisi Musicale, pp. 635-638, Università degli Studi di Trento, 1991
P063. Provaglio A., Sciarrino S., Vidolin A., Zavagna P., "Perseo e Andromeda, composizione, realizzazione ed esecuzione", in Atti del IX Colloquio di Informatica Musicale, DIST, Genova, 1991.
P062. Bresin R., De Poli G., Vidolin A., "Reti neurali per il controllo delle deviazioni temporali nell'esecuzione musicale", in Atti del IX Colloquio di Informatica Musicale, DIST, Genova, 1991.
P061. Vidolin A., "I suoni di sintesi di Perseo e Andromeda", in Orestiadi di Gibellina, a cura di R. Doati, Ed. Ricordi, 1991. Pubblicato anche in Perseo e Andromeda. Edizioni del Teatro alla Scala, RSC-Rizzoli, 1992.
P060. Vidolin A., "Note tecniche sulla realizzazione della parte elettronica de Il Satellite Sereno di Claudio Ambrosini", Quaderni della Civica Scuola di Musica, n. 21-22, pp. 93-98, Milano, 1992.
P059. De Poli G., Irone L., Vidolin A., "Music Score Interpretation Using a Multilevel Knowledge Base", in Interface , Vol. 19, pp. 137-146, 1990.
P058. Vidolin A., "Notation und Auffuhrung", in Musik Texte n.35, pp.70-71, Juli 1990.
P057. Vidolin A., "Computer Music", atti del convegno di Tenno 1989, in Poetroniche , Campanotto Editore (in corso di stampa).
P056. Vidolin A., "Evoluzione dei sistemi di notazione musicale per elaboratore", in Atti del Convegno Partiture informatiche, Venezia, 1988, Ed. CIRS, Venezia, 1990.
P055. Vidolin A., "Nuovi strumenti musicali: sistemi aperti e sistemi chiusi per la ricerca e la produzione nel mondo dello spettacolo. Formazione degli operatori", Atti del Convegno ELART Stati generali dello spettacolo, Roma, 1990.
P054. Vidolin A., "Ricognizione sui centri italiani di informatica musicale", in L'arte nella transizione verso il 2000, Quaderno di Tempo presente a cura di Pamini et al., 1990.
P053. Vidolin A., in "Fur Hans Peter Haller - Grusswrote", Teilton n.6, 1989.
P052. Vidolin A., "Problemi e prospettive dell'interprete della musica d'oggi: l'impatto con le nuove tecnologie", in Atti della European Conference of Promoters and Organizers of New Music, Brescia, 1989.
P051. Vidolin A., "Avevamo nove oscillatori..." in Dialogo con Maderna, Catalogo RAI, pp. 263-269, Milano, 1989. Pubblicato anche in Quaderni della Civica Scuola di Musica, n. 21-22, pp.13-16, Milano, 1992.
P050. Vidolin A., "Maderna e il mezzo elettronico", in Studi su Bruno Maderna, a cura di Baroni e Dalmonte, pp. 195-206, Ed. Suvini Zerboni, Milano 1989.
P049. Doati R., Stroppa M., Vidolin A., "Uno strumento didattico per la musica informatica: il questionario", Atti dell'VIII Colloquio di Informatica Musicale, pp.144-151, Cagliari, 1989.
P048. Vidolin A., "Contatti elettronici. La linea veneta nella musica della nuova avanguardia", in Venezia Arti, Bollettino del Dipartimento di storia e critica delle arti dell'Università di Venezia, n.3, 1989.
P047. Vidolin A., "Dalla Musica Elettronica alla Musica Informatica, una prospettiva storica", Quaderno Tecnomusica, Milano, 1989.
P046. Vidolin A., "Die Elektronik als mittel zur Ausarbeitung der Musikalischen Sprache", Atti del Convegno Verbalisierung und Sinngehalt, uber neue semantische Tendenzen im Denken in und uber Musik, Graz, ottobre 1987, pp. 58-69 Universal Ed. 26821, ISBN 3-7024-0191-1, Vienna, 1989.
P045. Vidolin A., "Sulla Musica Elettronica", in Veneto in Musica, dati e riflessioni sugli anni ottanta, CIDIM, Marsiglio Ed., Venezia, 1988.
P044. Doati R., Vidolin A., "Nuova Atlantide. Il continente della musica elettronica 1900-1986", in Venezia Arti Bollettino del Dipartimento di storia e critica delle arti dell'Università di Venezia, pp. 152-155, 1988.
P043. Vidolin A., "Un Modello per creare Modelli", in Annuario Musicale Italiano, CIDIM, Roma, 1988. P042. Vidolin A., "Confronti", in Musica Macchine .. Magia (catalogo), Milano, 1988.
P041. Sapir S., Vidolin A., "Importanza della didattica per l'evoluzione dell'informatica musicale", in Atti del VII Colloquio di Informatica Musicale, Roma, 1988.
P040. Vidolin A., "Influenza della tecnologia musicale sul pensiero compositivo contemporaneo", in Molteplicita' di poetiche e linguaggi nella musica d'oggi, Ed. Unicolpli, Milano 1988.
P039. Vidolin A., "Il mezzo elettronico come aiuto alla composizione musicale", in Atti del Convegno Teorie scientifiche e pratica musicale, Festival Spaziomusica, Cagliari, 1987.
P038. Vidolin A., "Interazioni con il mezzo elettronico", in Autori vari: Nono a cura di Enzo Restagno, E.D.T., pp.284-285, Torino, 1987.
P037. Vidolin A., "Ambienti esecutivi", in I profili del suono, a cura di Tamburini e Bagella, ed. Musica Verticale - Galzerano, 1987.
P036. Vidolin A., "La concezione di spazio nella musica informatica", in Il Suono e lo Spazio, Catalogo, RAI Sede regionale per il Piemonte, Torino, giugno 1987.
P035. Vidolin A., "Dalla musica elettronica alla musica informatica", in Musica Oggi, rassegna di musica contemporanea, Amici della Musica, Vicenza, 1987.
P034. Doati R., Vidolin A., (a cura di) Nuova Atlantide, il continente della musica elettronica 1900-1986, Ed. La Biennale di Venezia - ERI, 1986.
P033. Sapir S., Vidolin A., "Interazioni fra Tempo e Gesto, note tecniche sulla realizzazione informatica di Prometeo", in Bollettino LIMB, quaderno 5, 1985. Pubblicato anche in Musica Tecnologia: industria e cultura per lo sviluppo del mezzogiorno, atti del VI Colloqio di Informatica Musicale, Quaderni di Musica/Realtà n. 14, Ed. Unicopli, Milano 1987.
P032. Vidolin A., Doati R., (a cura di) Bollettino LIMB, quaderno 5, Ed. La Biennale di Venezia, 1985.
P031. Vidolin A., "La trasformazione degli ambienti esecutivi informatici", in Luigi Nono: Prometeo, Teatro Alla Scala, 1985.
P030. Vidolin A., "La ricerca musicale condotta con le tecnologie elettroniche", in Atti del Convegno La Condizione del Compositore Oggi, Roma, 1985.
P029. Vidolin A., "Musica ex-machina oggi", in Musica, Società e Cultura V: la musica contemporanea, pp. 100-107, Teatro Regio Torino, 1985.
P028. Vidolin A., "Dalla musica elettronica alla musica informatica", in Interpolazioni, La Biennale di Venezia e Provincia di Gorizia, 1985. Ripubblicato un estratto in Elettra 93. I quaderni del Conservatorio "Joacopo Tomadini" di Udine, a cura del Centro di Divulgazione Musicale, Udine, 1993.
P027. Vidolin A., "Interazione fra ricerca scientifica e processi compositivi attuati con le moderne tecnologie elettroniche", Atti del Convegno Aspetti dell'interesse musicale nell'area alpino-adriatica nel secondo dopoguerra, Hochschule fur Musik, Gratz, 1984.
P026. Debiasi G.B., De Poli G., Tisato G., Vidolin A., "Studio Report: Centro di Sonologia Computazionale (C.S.C.) dell'Università di Padova", Proc. International Computer Music Conference, IRCAM, Parigi, 1984.
P025. Vidolin A., Doati R., (a cura di) Bollettino LIMB, quaderno 4, Ed. La Biennale di Venezia, 1984.
P024. Vidolin A., "Interazioni con il Mezzo Elettronico", in Luigi Nono: Verso Prometeo, a cura di Massimo Cacciari, Ed. La Biennale di Venezia - Ricordi, 1984.
P023. Vidolin A., "Ricerca e produzione musicale mediante le moderne tecnologie digitali: necessità di formazione di nuove competenze", in Musica e Sistema dell'Informazione in Europa, Quaderni di Musica/Realta' n. 6, Edizioni Unicopli, Milano, 1983.
P022. De Poli G., Vidolin A., Music5: manuale operativo, Rapporto interno del Centro di Sonologia Computazionale dell' Universita' di Padova, 1983.
P021. Vidolin A., "La musica elettroacustica: tra moda e ricerca", in Annuario Musicale Italiano, CIDIM, Roma, 1983.
P020. De Poli G., Vidolin A., Manule Music5, Rapporto interno del Centro di Sonologia Computazionale dell' Universita' di Padova, 1983.
P019. Vidolin A., Doati R., (a cura di) Bollettino LIMB, quaderno 3, Ed. La Biennale di Venezia, 1983.
P018. Vidolin A., "Sistemi Musicali in tempo reale", in La scelta Trasgressiva, Ed. La Biennale di Venezia - ERI, 1983.
P017. Vidolin A., Polo N., Torresan D. (a cura di) Bollettino LIMB, quaderno 2, Ed. La Biennale di Venezia, 1982.
P016. Barbini B., Vidolin A. et al. (a cura di), Numero e Suono, Ed. La Biennale di Venezia - ERI, 1982.
P015. Vidolin A., "Due anni di attività del Laboratorio per l'Informatica Musicale della Biennale di Venezia", in Informatica Musica/Industria, Unicopli, Milano, 1982.
P014. Vidolin A., Polo N., (a cura di) Bollettino LIMB, quaderno 1, Ed. La Biennale di Venezia, 1981.
P013. Vidolin A., "Musica, mezzo elettronico e pubblico", Atti dell'Incontro di Studio sulla Musica Contemporanea, Festival Pontino, 1981.
P012. Vidolin A. (a cura di), Musica e Elaboratore, orientamenti e prospettive, Ed. La Biennale di Venezia - Vallecchi Firenze, 1980.
P011. Vidolin A., "Il Laboratorio per l'Informatica Musicale della Biennale di Venezia", in Atti del convegno Musica ed Elaboratore Elettronico, verso il laboratorio musicale personale, FAST, Milano, 1980.
P010. Vidolin A., "Interazione tra i livelli di rappresentazione dell'informazione musicale nella composizione mediante elaboratore", Automazione e Strumentazione, vol. 28, n. 2, Anipla E., Milano, 1980.
P009. Vidolin A., "Lo Strumento Elettronico: fine o mezzo?", in Trasgressioni Sonore, Lugano, 1979.
P008. Dashow J., De Poli G., Tisato G., Vidolin A., "Computer Music all'Università di Padova." In Autobiografia della musica contemporanea, a cura di Michela Mollia, pp.115-121. Ed. Lerici, Cosenza, 1979.
P007. Vidolin A., "Alcune considerazioni sulla formalizzazione dei processi compositivi", Atti del III^ Colloquio di Informatica Musicale, Padova, 1979.
P006. Tisato G., Vidolin A., De Poli G., Sistema Musica: manuale operativo, Rapporto interno Centro di Calcolo - Università di Padova, 1978.
P005. Dashow J., De Poli G., Tisato G., Vidolin A., "Computer Music at Padua University", Proc. 3rd International Computer Music Conference, Evanston, 1978.
P004. De Poli G., Vidolin A., "EMUS: un programma per l'elaborazione di strutture musicali", Atti del II^ Colloquio di Informatica Musicale, Milano, 1977.
P003. Vidolin A., "Dalla Sintesi alla Musica", in Musica/Sintesi: musica elettronica, elettroacustica, per computer, Ed. La Biennale di Venezia, 1977.
P002. De Poli G., Vidolin A., "CELLE: un programma per l'elaborazione automatica di strutture ritmiche musicali", Atti del VI Seminario Internazionale di Studi e ricerche sul Linguaggio Musicale, Vicenza, 1976.
P001. De Poli G., Vidolin A., "Computer Music: proposte per una impostazione procedurale", Atti del III e IV Seminario Internazionale di Studi e ricerche sul Linguaggio Musicale, Padova, 1975.

 
 
 



  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter