1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Giuseppe Velli

Giuseppe Velli

Professore giÓ ordinario di Letteratura italiana nell'UniversitÓ di Milano
(deceduto il 22 ottobre 2013)
- s.c.n.r. 28 giugno 2005, s.c.n.r.s. 1 settembre 2009

Laureato all'Università di Pisa, diplomato alla Scuola Normale Superiore. Ha studiato con Giorgio Pasquali, Tristano Bolelli, Luigi Russo, Alessandro Perosa, Paul Oskar Kristeller, Augusto Campana.
Ha frequentato con borse di studio corsi e seminari all'Università di Zurigo (Manu Leumann, Reto Bezzola), di Freiburg i. Br., di Zagabria (Mirko Deanovic).

È stato assistente di Storia della lingua italiana presso l'Università di Pisa;
ha insegnato italiano nei Lycées Louis-le Grand e Henri IV di Parigi;
ha insegnato italiano e latino nel Lycée Français di New York.
È stato Assistant Professor di Lingua e letteratura italiana all'Università della California di Los Angeles (UCLA);
professore ordinario di Lingua e letteratura italiana e direttore del Department of Italian Language and Literature presso lo Smith College, Northampton, Mass.;
professore incaricato di Letteratura umanistica all'Università di Macerata;
di Letteratura italiana e di Filologia dantesca all'Università di Venezia;
professore ordinario di Filologia medioevale e umanistica, Direttore del Dipartimento di Filologia moderna, Direttore della Scuola di perfezionamento in Filologia neolatina all'Università di Venezia.
È passato poi come professore ordinario di Letteratura italiana all' Università di Milano.

È statoVisiting Professor, a partire dagli anni '80, presso la University of California di Los Angeles, la Johns Hopkins University, il Center for Medieval and Renaissance Studies di UCLA.
Ha tenuto inoltre lezioni e seminari presso altre università americane ed europee (Chapel Hill, N.C., Indiana University, Dresda).
In occasione dell'anno 'petrarchesco' (2004) ha partecipato con relazioni, o fatto conferenze, presso istituzioni accademiche statunitensi e italiane (University of Pennsylavania, Bryn Mawr College, the George Washington University, Johns Hopkins, UCLA, Università di Torino).


Fra le sue pubblicazioni:

Petrarca e Boccaccio. Tradizione -memoria -scrittura, Padova, Editrice Antenore 19952 (Studi sul Petrarca 7).
Tra Lettura e creazione. Sannazaro -Alfieri -Foscolo, Padova, Editrice Antenore (1983).
G. Boccaccio, Carmina (testo, traduzione e commento) Milano, Mondadori (1992).
Dante e la memoria della poesia classica, "Annali della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Macerata", XXII=XXIII (1989-90).
A proposito di una recente edizione del "Buccolicum Carmen" del Boccaccio, MLN, CV, 1990.
"Tytirus redivivus". The Rebirth of Vergilian Pastoral from Dante to Sannazaro (and Tasso), in the Western Pennsylvania Symposium in World Literatures. Selected Proceedings 1974-1991, Greensburg, Eadmen Press, 1993.
[G. Boccaccio] Memoria in Lessico critico decameroniano, Torino, Bollati Boringhieri, 1995.
Il Nuovo Mondo e l'epica del Rinascimento, "Atti e Memorie dell'Accademia Petrarca di Lettere, Arti e Scienze", N.S. LXVII, 1995.
La memoria poetica del Poliziano. Atti del Convegno internazionale Chianciano - Montepulciano (1994). Firenze 1996.
Petrarca filologo, "Acme". LII, 1999.
Petrarca, la poesia latina medievale, i "Trionfi", Quaderni di Acme, 1999.
Dionigi e I classici in "Dionigi da Borgo Sansepolcro fra Petrarca e Boccaccio". Atti del Convegno., Sansepolcro, 11-12 febbraio 2000. Città di Castello, Petruzzi Editore, 2001.
Petrarca, Dante e la poesia classica, "Studi Petrarcheschi", N.S. XV, 2002.
Giuseppe Billanovich filologo e storico della cultura, "Studi Petrarcheschi", N.S. XV, 2002.
Paul O. Kristeller: una vita per gli studi in "Gli studi umanistici e l'opera di Paul Oskar Kristeller", Milano, 18 maggio 2000. Milano, Istituto Lombardo di Scienze e Lettere, 2003.
Seneca e i "Rerum vulgarium fragmenta" di Francesco Petrarca in "Confini dell'Umanesimo letterario". Studi in onore di Francesco Tateo. Roma, 2003.


È condirettore della rivista "Studi Petrarcheschi" n.s. (dal 1984), condirettore della Collana Studi sul Petrarca pubblicata sotto gli auspici dell'Ente Nazionale Francesco Petrarca e membro del Consiglio direttivo dell'Ente stesso.
È membro della Giunta esecutiva del Comitato nazionale per il settimo centenario della nascita di Francesco Petrarca (2004).
È stato Honorary President dell'American Association for Italian Studies.


 
 
 



  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter