1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Patrimonio librario

Il patrimonio librario dell'Istituto - ex libris - Alberto Martini

Il patrimonio librario Ŕ costituito da oltre 300.000 volumi, pervenuti, per la maggior parte, in scambio con le principali istituzioni accademiche mondiali.
Dal 1990 l'Istituto Veneto partecipa al Polo veneziano delle biblioteche inserite nel circuito del Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN) coordinato dall'Istituto Centrale per il Catalogo Unico.

Consulta il catalogo del polo SBN di Venezia

Risorse disponibili on line sono i cataloghi delle edizioni del Cinquecento e del Seicento possedute dall'Istituto Veneto e i volumi appartenenti alla biblioteca di Luigi Luzzatti e, per volontÓ della famiglia, donati all'Istituto Veneto con le carte d'archivio e altri oggetti personali.
Al fine di valorizzare il patrimonio archivistico e documentario Ŕ in corso di costituzione una raccolta di opere (fonti, repertori, microfilm, CD) relative alla storia contemporanea; in particolare si segnala la collezione di microfilm e CD di alcuni tra i maggiori quotidiani italiani ed europei: Il Corriere della Sera; L'Osservatore Romano; La Perseveranza;Il Sole; La Stampa; The Times.

A norma di Statuto, il patrimonio librario posseduto dall'Istituto Veneto, costituito in massima parte da monografie e da periodici di alta specializzazione scientifica, Ŕ disponibile per la consultazione esclusiva di soci. Eventuali precise richieste di studiosi interessati sono comunque tenute in considerazione ed avranno seguito previo accordo con i funzionari dell'Istituto. Per le domande e per ogni eventuale informazione si prega di prendere contatto con l'ufficio deputato ai servizi di studio:
indirizzo e-mail: ivsla@istitutoveneto.it 

 
 
 
  1. Calendario
  2. Divulgazione
  3. Video
  4. Banca Dati Lagunare Ambientale
  5. Pubblicazioni dell'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti
  6. Collaborazioni nazionale e internazionali
  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter