1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Enrico Berti

Enrico Berti

Professore emerito di Storia della Filosofia dell'UniversitÓ di Padova 

- s.c.r. 15 settembre 1975, s.e. 19 giugno 1992, s.e.s. 1 settembre 2016 
Nato a Valeggio sul Mincio (Verona) il 3 novembre 1935, ha conseguito la laurea in Filosofia all'UniversitÓ di Padova nel 1957 e il diploma di perfezionamento in Filosofia nell'UniversitÓ di Padova nel 1963.
Vincitore del concorso alla cattedra universitaria di Storia della filosofia antica nel 1963. Professore straordinario di Storia della filosofia antica nell'UniversitÓ di Perugia dal 1░ gennaio 1965 al 31 dicembre 1967; professore ordinario di Storia della filosofia antica nell'UniversitÓ di Perugia dal 1░ gennaio 1968 al 31 ottobre 1969; professore ordinario di Storia della filosofia nell'UniversitÓ di Perugia dal 1░ novembre 1969 al 31 ottobre 1971; professore ordinario di Storia della filosofia nell'UniversitÓ di Padova dal 1░ novembre 1971 al 30 settembre 2009, professore emerito dell'UniversitÓ di Padova dal 18 marzo 2010. Professore supplente nel Dipartimento di Filosofia dell'UniversitÓ di Ginevra (Svizzera) dal 1.4.91 al 31.7.91; titolare della Cattedra Perelman nell'UniversitÓ Libera di Bruxelles nel 1997-1998.
GiÓ direttore del Dipartimento di Filosofia dell'UniversitÓ di Padova (1997-2003), del Centro Interuniversitario per la Storia della tradizione aristotelica (2000-2008), della Scuola di dottorato in Filosofia dell'UniversitÓ di Padova (2003-2009).
GiÓ membro del Comitato consultivo del Consiglio Universitario Nazionale per la filosofia (1987-1997); presidente dell'I.R.R.S.A.E. (Istituto Regionale per la Ricerca, la Sperimentazione e l'Aggiornamento Educativo)del Veneto (1978-1983), presidente nazionale della SocietÓ Filosofica Italiana (1983-1986, 1995-1998), vice-presidente della FISP (FÚdÚration Internationale des SociÚtÚs de Philosophie) dal 2003 al 2008, vice-presidente dell' presidente dell'Institut International de Philosophie (Paris) dal 2011 al 2014, presidente del Consiglio Scientifico del Centro di Studi Filosofici di Gallarate dal 2008 al 2011.
Socio nazionale dell'Accademia Nazionale dei Lincei (Roma), socio effettivo dell'Accademia Galileiana di Scienze, Lettere ed Arti in Padova e dell'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti (Venezia);socio corrispondente dell'Accademia dei Concordi (Rovigo); presidente onorario dell'Institut International de Philosophie (Paris), della Pontificia Accademia delle Scienze, della Pontificia Accademia di San Tommaso, della International Academy for Philosophy, del Consiglio direttivo della SocietÓ Filosofica italiana (1972-2013), dell'Institut International "Jacques Maritain", della "SociÚtÚ EuropÚenne de Culture".Dottore honoris causa dell'UniversitÓ Nazionale di Atene; Honorary Fellow of the Interdisciplinary Centre for Aristotle Studies of Aristotle University of Thessaloniki; Grande Ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana dal 20 febbraio 2013. 
Premio dell'Associazione Internazionale "Federico Nietzsche" per la filosofia (1987), premio della Fondazione Jannone per la filosofia antica(2005), premio Santa Marinella per la filosofia (2007), premio Castiglioncello per la filosofia (2007), premio "Athene noctua"per la filosofia 2009. 

 
 



  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter