1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Claudio Consolo

Claudio Consolo

Professore ordinario di Diritto processuale civile nell'Università di Roma1 La Sapienza 

- s.c.r. 6 settembre 2001; s.e. 26 maggio 2016 

Profili formativi e accademici
Nato a Bergamo il 24 luglio 1955, si è laureato a Padova, nel 1978, con 110/110 e lode, discutendo la tesi con il Professor Aldo Attardi.Ha svolto molteplici periodi di studio anche in veste di visiting scholar presso diverse università straniere (nel 1980, con il Prof. Habscheid all'Università di Würzburg; con i Prof.ri Sprung, Fashing e König all'Università di Innsbruck e Wien; nel 1983 con il Prof. Jolowicz, Trinity College, all'Università di Cambridge; nel 1989, e poi nel 1991, con il Prof. Zuckermann, University College, all'Università di Oxford; nel 1992 con il Prof. Cappalli all'Università Temple di Filadelfia; nel 1995 con il Prof.ri Wang e Marcus presso l'Università di Hastings, San Francisco).
Dopo alcuni anni da Ricercatore presso l'università di Padova (1983-1986), ha rivestito il ruolo dapprima di Professore straordinario di diritto processuale civile comparato (1986-1989), e poi di Professore ordinario di diritto processuale civile (1989-1992) presso l'Università di Trento, ove pure è stato Direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche (1989-1990), e poi Preside della Facoltà di Giurisprudenza (1990-1991).
Dal 1992 al 1997 Professore ordinario di diritto processuale civile presso l'Università del Sacro Cuore di Milano, ivi svolgendo, dal 1995, anche l'insegnamento di Diritto dell'arbitrato interno ed internazionale.
Dal 1997 al 1999 ha anche svolto (come primo docente della materia in quella nuova sede) l'insegnamento di Diritto processuale civile presso l'Università di Verona. Dal 1998 al 2013 è stato Ordinario di diritto processuale civile della Università di Padova, anche (1998-2003) nel corso di laurea (previsto dall'accordo De Gasperi-Gruber) presso l'Università di Innsbruck, e (2005-2008) di Docente per l'insegnamento di Diritto processuale civile evoluto, corso specialistico, laurea in giurisprudenza, presso l'Università Bocconi di Milano.
Dalla fine del 2013 è professore Ordinario di diritto processuale civile dell'Università degli Studi di Roma, La Sapienza. Ivi è titolare dell'insegnamento di diritto processuale civile (I Cattedra) per complessivi 14 CFU nonché dell'insegnamento di diritto dell'arbitrato per 6 CFU (anche con la contitolarità di altro docente); è altresì tra i docenti responsabili del corso di clinica legale destinato agli studenti laureandi. Dal 2014 è componente del Collegio docenti del Dottorato di ricerca in Autonomia privata, Impresa, Lavoro e Tutela dei diritti nella prospettiva europea ed internazionale, istituito presso il Dipartimento dii Scienze Giuridiche. In questo ambito è responsabile scientifico delle giornate di studi, che si svolgono con cadenza annuale, destinate all'approfondimento dei profili storici e comparatistici del diritto processuale nonché dei rapporti tra quest'ultimo ed il diritto privato.

Profili professionali
* Iscrizione all'Albo degli Avvocati (Verona)
19.03.1981
* Iscrizione all'Albo dei Cassazionisti
15.07.1993

Profili scientifici anche extra-accademici
E' membro dei comitati scientifici e di direzione di molte riviste del settore.
In particolare, dal 1989 membro del Comitato scientifico e di direzione della Rivista Diritto processuale amministrativo, Giuffrè Editore, dal 2012 fa parte dei Direttori; dal 1995 è membro del Comitato di direzione della Rivista Responsabilità civile e previdenza, Giuffrè Editore; dal 1995 al 2007 membro del Comitato di direzione della Rivista di Diritto Tributario; dal 1997 membro del comitato scientifico della Rivista Corriere giuridico, Ipsoa Editore; dal 1999 membro del Comitato di direzione della Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, Giuffrè editore; dal 2000 membro del Comitato di direzione della Rivista Giurisprudenza Italiana, Utet Editore, di cui cura la sezione Arbitrato; dal 2002 Direttore scientifico e fondatore della Rivista Int'l Lis, Corriere trimestrale della litigation internazionale, Ipsoa Editore; dal 2003 redattore di contributi e interventi su questioni relative alla giustizia, in Editoriali de Il Sole 24 Ore; dal 2005 membro della Direzione scientifica della Rivista Corriere del merito, Ipsoa Editore; dal 2008 membro del Comitato di direzione della Rivista di diritto processuale, Cedam Editore; dal 2012 membro del Comitato scientifico della Rivista dell'arbitrato, Giuffrè Editore; del Comitato per la revisione-referaggio della rivista Giurisprudenza Italiana, Utet Editore; del Comitato per la revisione-referaggio della rivista Il Giusto Processo Civile, Edizioni Scientifiche Italiane; del Comitato per la revisione-referaggio della rivista Le Società, Ipsoa Editore; del Comitato per la revisione-referaggio della Rivista di diritto civile, Cedam Editore; del Comitato per la revisione-referaggio della rivista Le nuove leggi civili commentate, Cedam Editore.
Inoltre (dal 1986) è membro dell'Associazione internazionale dei processualisti; è fondatore e membro (1998) dall'origine del Comitato direttivo dell'Associazione italiana fra gli studiosi del processo amministrativo; è membro del Comitato direttivo dell'Associazione italiana fra gli studiosi del processo civile (2010); e componente, dal 2012, del Consiglio Direttivo dell'Istituto Superiore di Studi sull'Arbitrato (I.S.S.A.). Dal 2001 è Membro dell'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti di Venezia; ora socio effettivo nazionale; nonché membro onorario della Società Italiana degli Studiosi del Diritto Civile, e dei Civilisti Italiani.
E' altresì membro di alcuni Collegi Docenti di Scuole di Dottorato: quella in Scienze Giuridiche - Curriculum in Diritto processuale civile (già Dottorato in Diritto processuale civile) dell'Università degli Studi di Milano (cui partecipava anche l'Università degli Studi di Padova), dal 1986; quella in Giurisprudenza dell'Università di Padova (dal 1994 al 2013).
Sempre nell'ambito universitario è stato, nel 1998 componente, per elezione nazionale, di Commissione per concorso a 14 posti di professore associato (ultima commissione non locale, per elezione); dal 2000 al 2006 Componente (eletto o nominato dalle Facoltà) di tre commissioni di concorso per il posto di professore associato (Università di Teramo, Trento e Camerino); dal 2000 al 2010 Componente di
quattro commissioni di concorso (le prime tre per elezione nazionale, la quarta per sorteggio), per posti di professore straordinario (Università di Sassari, Siena, Trento, Benevento); dal 1998 ad oggi Componente di molte commissioni di concorso per il ruolo di ricercatore e per il ruolo di professore ordinario di seconda e prima fascia.
Ha rivestito il ruolo di Componente di diversi Consigli di Camera Arbitrale (Venezia: 1995-1998, di cui è stato revisore del relativo regolamento; Padova: 1999-2002, anche in questo caso revisore del relativo regolamento; Milano, dal 2003 al 2006, anche qui revisore del relativo regolamento).
E' stato membro di una serie di Commissioni anche ministeriali (1989, quella istituita dal Ministro Flick per l'attuazione della delega sul giudice unico; nel 1990 quella istituita dal Ministro Cassese per la riforma del processo amministrativo; di quella istituita dal Ministro Mastella per la riforma del processo civile nel 2008; di quella istituita dal Consiglio Nazionale Forense in materia di riforme processuali, nel 2008). Nel 2010 è Consigliere giuridico-economico del Ministro della Giustizia, e dal 2011 al 2012 è componente della Commissione per la riforma del codice del processo amministrativo istituita presso il Consiglio di Stato, nonché componente della Commissione per un progetto di codice della giurisdizione contabile istituita presso la Corte dei Conti. Nel 1989-2007-2011 ha partecipato alle Commissioni legislative presso l'ufficio legislativo (Direttori Rovelli, Manzo, Jannini), presso il Ministero di Grazia e Giustizia.
Nel 2008 è nominato cittadino onorario di Longarone (Vajont).

Relazioni ed interventi a convegni di particolare rilievo
Dal 1986 è stato Relatore più volte ai convegni internazionali organizzati dall'Associazione internazionale dei processualisti, nonché nell'ambito dei seminari organizzati dalla Scuola di Dottorato in Scienze Giuridiche - Curriculum in Diritto processuale civile (già Dottorato in Diritto processuale civile) dell'Università degli Studi di Milano. Ha tenuto un Corso di lezioni su "Giurisprudenza civile e sviluppo dell'ordinamento processuale" presso l'Universidad San Sebastiàn - Facultad de Derecho (1989). Dal 1995 Relatore per tre volte ai biennali Convegni nazionali negli anni 1995 (Parma, sul tema: "la litispendenza internazionale"), 2000 (Ferrara, sul tema: "l'oggetto del processo tributario"), 2009 (Verona, sul tema: "Corti europee e giudici nazionali") ed altri minori, presso l'Associazione italiana degli studiosi italiani del processo civile. Dal 1998 Relatore a vari convegni annuali organizzati dall'Associazione italiana degli studiosi del processo amministrativo. Dal 2001 al 2009 Relatore a quattro seminari annuali: XIII (2001); XVII (2005); XX (2008); XXI (2009), della Rivista trimestrale di diritto e procedura civile. Nel 2005 Relatore italiano alle 3° giornate dei giuristi europei all'Università di Ginevra. Dal 2005 al 2012 Relatore a tutti e sei i Convegni della Società Italiana degli studiosi del diritto civile. Nel 2006 Relatore al simposio sulla revisione del regolamento Bruxelles I, presso l'Università di Heidelberg. Nel 2008 Relatore per l'Italia al simposio sulla revisione del regolamento Bruxelles I in relazione alla c.d. Arbitration exclusion, presso l'Università di Heidelberg. Nel 2011 Relatore al convegno sulle consumer class actions in Italia, presso l'Associazione Beria di Argentina; Lezione Magistrale (20.4.2011) sul tema "Il diritto processuale civile tra universalismo e particolarismo", presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli; nonché Relatore al Convegno del 2-3 dicembre 2011 sul rapporto tra diritto civile e diritto processuale civile, per i Civilisti italiani - Associazione per lo studio del diritto civile.
A tutt'oggi è Relatore nei corsi di aggiornamento per magistrati sia di Roma sia decentrati, per conto del Consiglio Superiore della Magistratura; nonché Relatore ad incontri organizzati e convegni presso la Suprema Corte di Cassazione; Relatore ad incontri organizzati e convegni presso la Banca d'Italia.
Nel 2012 ha tenuto una Relazione alla Giornata di inaugurazione dell'anno giudiziario della giustizia tributaria, presso il Consiglio Superiore della Giustizia Tributaria. Sempre nel 2012, ha tenuto una Relazione al Convegno per il 150 anniversario della rivista Giurisprudenza Italiana.

Attività di ricerca
In materia di processo civile, diritto dell'arbitrato interno ed internazionale, diritto processuale comunitario ed internazionale, diritto processuale tributario. L'approfondimento scientifico attraversa l'intera materia processualistica, nei settori tanto della giurisdizione ordinaria, quanto di quelle speciali contigue. Esso si orienta in ambiti internazionalistici e di diritto processuale europeo, nonché in settori affini a quello strettamente giurisdizionale (arbitrato interno ed internazionale, ed altre ADR). Sia per temi che per metodi, l'attività di ricerca - nell'arco di 35 anni (attraverso circa dieci volumi e più di trecento saggi e note) - si snoda tra i principi generali del processo e le dinamiche concrete della giustizia, sia nella loro prospettiva storica, sia nell'attualità delle recenti e continue riforme e interazioni transnazionali, anche con riguardo alle revisioni del sistema di Bruxelles I e II (dal 2002 ha fondato e diretto la rivista "International Lis" di Ipsoa, ammessa dall'Anvur alla classe A) e alla introduzione di forme di class actions in Europa e in Italia e loro sviluppo.

Pubblicazioni - Monografie
1. Il cumulo condizionale di domande, I, Struttura e funzione, Padova, 1985.
2. Il cumulo condizionale di domande, II, Il procedimento, Padova, 1985.
3. La revocazione delle decisioni di Cassazione e la formazione del giudicato, Padova, 1989.
4. CONSOLO, LUISO, SASSANI, La riforma del processo civile: commentario, Milano, 1991.
5. Dal contenzioso al processo tributario, Milano, 1992.
6. CONSOLO, LUISO, SASSANI, La riforma del processo civile: commentario, II ed., Milano, 1993.
7. CONSOLO, LUISO, SASSANI, Commentario alla riforma del processo civile, Milano, 1996.
8. Il nuovo processo cautelare, Torino, 1998.
9. Nuovi problemi di diritto processuale civile internazionale, Milano, 2002.
10. Dieci anni e sei riforme processuali, visti dal Corriere, Milano, 2004.
11. CONSOLO E ALTRI, Il processo civile di riforma in riforma, I e II, Milano, 2006.
12. Le impugnazioni delle sentenze e dei lodi, Padova, 2006.
13. CONSOLO, BONA, BUZZELLI, Obiettivo class action: l'azione collettiva risarcitoria, Milano, 2008.
14. Le impugnazioni delle sentenze e dei lodi, II ed., Padova, 2008.
15. Le impugnazioni delle sentenze e dei lodi, Padova, 2012.
16. CONSOLO, ZUFFI, L'azione di classe ex art. 140-bis cod. cons., Lineamenti processuali, Padova, 2012.
17. Passeggiate e Passacaglie sul confine tra diritto civile e processuale, Torino, 2015.

Pubblicazioni - Manuali
1. Spiegazioni di diritto processuale civile: la cornice, Bologna, 1993.
2. Spiegazioni di diritto processuale civile: la cornice, II ed., Bologna, 1994.
3. Spiegazioni di diritto processuale civile, II ed., tomo I, Le tutele, Bologna, 1998.
4. Spiegazioni di diritto processuale civile, II ed., tomo II, Le disposizioni generali, Bologna, 1998.
5. Spiegazioni di diritto processuale civile, III ed., tomo I, Le tutele, II ed., Bologna, 2000.
6. Spiegazioni di diritto processuale civile, IV ed., tomo I, Le tutele, Padova, 2003.
7. Spiegazioni di diritto processuale civile, IV ed., tomo II, Profili generali, Padova, 2004.
8. Spiegazioni di diritto processuale civile, V ed., tomo I, Le tutele, Padova, 2006.
9. Spiegazioni di diritto processuale civile, V ed., tomo II, Profili generali, Padova, 2006.
10. Spiegazioni di diritto processuale civile, VI ed., tomo I, Le tutele di merito, sommarie ed esecutive, Padova, 2008.
11. Spiegazioni di diritto processuale civile, VI ed., tomo II, Profili generali, Padova, 2008.
12. Spiegazioni di diritto processuale civile, VI ed., tomo III, Il processo di primo grado e le impugnazioni, Padova, 2009.
13. Spiegazioni di diritto processuale civile, VII ed., tomo I, Le tutele di merito, sommarie ed esecutive, Torino, 2010.
14. Spiegazioni di diritto processuale civile, VII ed., tomo II, Profili generali, Torino, 2010.
15. Spiegazioni di diritto processuale civile, VII ed., tomo III, Il processo di primo grado e le impugnazioni, Torino, 2010.
16. Spiegazioni di diritto processuale civile, VIII ed., tomo III, Il processo di primo grado e le impugnazioni, Torino, 2011.
17. Spiegazioni di diritto processuale civile, tomi I (Le tutele di merito, sommarie ed esecutive), II (Profili generali), III (Il processo di primo grado e le impugnazioni), II ed. Giappichelli, Torino, 2012.
18. Spiegazioni di diritto processuale civile, Tomi I (Le tutele (di merito, sommarie ed esecutive) ed il rapporto giuridico processuale), e II (Il processo di primo grado e le impugnazioni), III ed., Giappichelli, Torino, 2014.
19. Spiegazioni di diritto processuale civile, Tomi I (Le tutele (di merito, sommarie ed esecutive) ed il rapporto giuridico processuale), e II (Il processo di primo grado e le impugnazioni), IV ed., Giappichelli, Torino, 2015.
20. Spiegazioni di diritto processuale civile, Tomi I (Le tutele (di merito, sommarie ed esecutive) ed il rapporto giuridico processuale), e II (Il processo di primo grado e le impugnazioni), V ed., Giappichelli, Torino, 2017.

Pubblicazioni - Curatele
1. CONSOLO, TOMMASEO, Commento alla legge sul giudice di pace, Padova, 1996.
2. CONSOLO, LUISO (a cura di), Codice di procedura civile commentato, Milano, 1997.
3. CONSOLO (a cura di), Processo civile e processo penale: le riforme del 1998, Milano, 1998.
4. CONSOLO (a cura di), L'opera di Enrico Allorio fra teoria generale e sensibilità storica, Padova, 2004.
5. CONSOLO, GLENDI, Commentario breve alle leggi del processo tributario, Padova, 2005.
6. CONSOLO, CHIARLONI, I procedimenti sommari e speciali, 3 tomi, 5 vol., Torino, 2005.
7. CONSOLO, DE CRISTOFARO (a cura di), Il diritto processuale civile internazionale visto da Int'l lis dal 2002 ad oggi, Milano, 2006.
8. CONSOLO (diretto da), Codice di procedura civile commentato, III ed., 3 tomi, Milano, 2007.
9. CONSOLO, GLENDI, Commentario breve alle leggi del processo tributario, II ed., Padova, 2008.
10. CONSOLO (diretto da), Codice di procedura civile commentato, La riforma del 2009, Milano, 2009.
11. CONSOLO (diretto da), Codice di procedura civile commentato, IV ed., 3 tomi, Milano, 2010.
12. BENEDETTELLI, CONSOLO, RADICATI DI BROZOLO, Commentario breve al diritto dell'arbitrato nazionale ed internazionale, Padova, 2010.
13. CONSOLO (diretto da), Codice di procedura civile commentato, La "semplificazione" dei riti e le altre riforme processuali 2010-2011, Milano, 2012.
14. CONSOLO, GLENDI, Commentario breve alle leggi del processo tributario, III ed., Padova, 2012.
15. CONSOLO, GUIZZI, PAGNI, Le società nel processo, spiegazioni di diritto societario e processuale attraverso la giurisprudenza, Torino, 2012.
16. CONSOLO (diretto da), Codice di procedura civile commentato, V ed., 3 tomi, Milano, 2013
17. COMOGLIO, CONSOLO, SASSANI, VACCARELLA, Commentario del codice di procedura civile, Utet, Torino, 2013-2014, VII Vol.
18. GLENDI, CONSOLO, CONTRINO, Abuso del diritto e novità sul processo tributario, commento al d.lgs. 5 agosto 2015, n. 128 e al d.lgs. 24 settembre 2015, n. 156, Milano, 2016.
19. CONSOLO, GLENDI, Commentario breve alle leggi del processo tributario, IV ed., Padova, 2017.
20. CONSOLO (curatore ed autore), Il contenzioso sulla nuova responsabilità sanitaria, Torino, 2018.
21. CONSOLO (diretto da), Codice di procedura civile commentato, VI ed., 4 tomi, Milano, 2018.

Pubblicazioni su riviste italiane
1. La foglia di fico del (negato, ma per gli arbitri ICSID ancor più insostenibilmente) rinvio pregiudiziale. Da Denuit ad Achmea, in Giurisprudenza Italiana, 2018, pag. 1975.
2. Il valore del precedente tra interpretazione giuridica e scandaglio del fatto del caso concreto, in Diritto processuale amministrativo, 2018, pag. 25.
3. (-STELLA), La nuova azione di classe non più solo consumeristica, in una proposta di legge da non lasciar cadere, in Rivista di diritto bancario, n. 12/2018.
4. La Cassazione e il suo nuovo volto. Elogio dell'oralità?, in Ars Interpretandi, 2018, pag. 43.
5. (-GODIO), Profili processuali del Reg. UE n. 650/2012 sulle successioni transnazionali: il coordinamento tra le giurisdizioni, in Rivista di diritto civile, 2018, pag. 18.
6. A proposito della riedizione di "Arte del diritto" (1946-1949) e di giusto processo vissuto con grazia, in Rivista di diritto processuale, 2018, pag. 1134.
7. La base partecipativa e l'aspitazione alla nomofilachia, in Il Foro Italiano, 2018, pag. 111.
8. (-GODIO), Sentenza che attribuisce in motivazione le spese al soccombente ma poi non le liquida nel dispositivo: va corretta (non dunque impugnata), in Giurisprudenza Italiana, 2018, pag. 1889.
9. (-GODIO), La impasse del combinato disposto degli artt. 2932, 2908-2909 c.c. e l'alternativa dell'art. 614-bis c.p.c. dopo la riforma del 2015 per gli obblighi a contrarre ed anche solo a negoziare, in Corriere Giuridico, 2018, pag. 370.
10. Dottrina e scienza del diritto nell' "Introduction au droit" di J.L. Halpérin, in Giustizia Civile, 2018, pag. 601.
11. (-BERTOLDI, PORCELLI), Sussulti alla sindacabilità del lodo per errori di diritto ammessa dalle Sezioni Unite (per arbitrati fondati su convenzioni anteriori al 2 marzo 2006), in Giurisprudenza Italiana, 2017, pag. 1182.
12. La Cassazione multifunzionale nella compiuta globalizzazione socio-economica (diagnosi e prognosi progredienti, al di là del puro anelito di nomofilachia), in Questione giustizia, 2017, pag. 22.
13. A proposito di "wing arbitrators", di arbitri alati e di gatti che sogguardanti volano (e di altri animali ... della mia famiglia ... in senso lato e dureliano), in Rivista dell'arbitrato, 2017, pag. 637.
14. Il caso della soccombenza sulla giurisdizione fra struttura intima oggettuale del processo e dibattito odierno sulle tentazioni babeliche delle Corti, in Rivista di diritto processuale, 2017, pag. 1562.
15. (-GODIO), Un ambo delle Sezioni Unite sull'art. 345 (commi 2 e 3). Le prove nuove ammissibili perché indispensabili (per la doverosa ricerca della verità materiale) e le eccezioni (già svolte) rilevabili d'ufficio, in Corriere Giuridico, 2017, pag. 1406.
16. Arbitrato libero e liti societarie: compatibile salvo nella versione statutaria, che ha valenza irriducibilmente giurisdizionale, in Giurisprudenza Italiana, 2017, pag. 1934.
17. Il "Memorandum" del 15 maggio 2017: ragionevole sogno o vere linee effettive?, in Giornale di diritto amministrativo, 2017, pag. 683.
18. L'art. 342 c.p.c. e la irrilevanza della compiuta articolazione-persuasività della soluzione eventualmente proposta in positivo dall'appellante in vista dell'ammissibilità (e pure della fondatezza) dell'appello, in Corriere Giuridico, 2017, pag. 1150.
19. Riconoscimento di sentenze, spezie USA e di giurie popolari, aggiudicanti risarcimenti punitivi o comunque sopracompensativi, se in regola con il nostro principio di legalità (che postula tipicità e financo prevedibilità e non coincide pertanto con il, di norma presente, "due process of law"), in Corriere Giuridico, 2017, pag. 1050.
20. (-BERTOLLINI, BUONAFEDE), Il "tentativo obbligatorio di conciliazione" nelle forme di cui all'art. 696 bis c.p.c. e il successivo favor per il rito semplificato, in Corriere Giuridico, 2017, pag. 762.
Pagina 8
21. (-PENASA), Litispendenza internazionale - la litispendenza europea in materia matrimoniale è "elastica" ... e pour cause tutta a favore dell'allentarsi del legame tra coniugi, in Giurisprudenza Italiana, 2017, pag. 1110.
22. La Cassazione e il suo nuovo volto "gianuario" (doppio ma, infine, disambiguato), in Corriere Giuridico, 2017, pag. 589.
23. Dialogo aperto sulla richiesta di enunciazione del principio di diritto (art. 363 c.p.c.) (con la procura generale presso la S.C.), in Corriere Giuridico, 2017, pag. 597.
24. (-BOCCAGNA, ROMANO), Impugnazione del lodo per errores in iudicando - sussulti alla sindacabilità del lodo per errori di diritto ammessa dalle sezioni unite (per arbitrati fondati su convenzioni anteriori al 2 marzo 2006), in Giurisprudenza Italiana, 2017, pag. 1178.
25. Osservazione sistematica sulla n. 21260. Il "vecchio" rapporto giuridico processuale ed i suoi (chiari e non tutti antichi) - corollari: inter multos l'inammissibilità per carenza di legittimazione ad impugnare e la inanità dell'inerziale richiamo della figura dell'abuso del processo, in Corriere Giuridico, 2017, pag. 267.
26. Il ricorso della pronuncia sull'exceptio compromissi dal regolamento all'appello, o meglio ancora viceversa (a mò di postilla), in Giurisprudenza Italiana, 2016, pag. 2708.
27. Il ricorso per cassazione tra sinteticità e completezza, in Giurisprudenza Italiana, 2016, pag. 2768.
28. (-GODIO), Arbitrato e decreto ingiuntivo, in Giurisprudenza Italiana, 2016, pag. 2216.
29. Breve riflessione esemplificativa (oltre che quasi totalmente adesiva) su riproposizione e appello incidentale, in Corriere Giuridico, 2016, pag. 977.
30. (-BERTOLDI), Arbitrati basati su convenzioni ante 2006. La piena sindacabilità del lodo per errori di diritto negli arbitrati basati su convenzioni ante 2006: si applica la nova norma che tuttavia in tal caso ingloba l'antica, in Giurisprudenza Italiana, 2016, pag. 1452.
31. Sentenza manoscritta "assolutamente indecifrabile" o di "scarsa leggibilità": davvero va cassata con rinvio? E se ad essere mutilo è l'atto di parte?, in Corriere Giuridico, 2016, pag. 674.
32. (-BACCAGLINI, GODIO), Le sez. un. e il venir meno della distinzione tra "garanzia propria" e "garanzia impropria": cosa muta (e cosa no) nella dinamica processuale, in Giurisprudenza Italiana, 2016, pag. 593.
33. Arbitrato irrituale - postilla, in Giurisprudenza Italiana, 2016, pag. 670.
34. (-STELLA), L'influenza di Brexit, a breve e a medio termine, sulla litigation in materia civile e commerciale nel legal hub londinese, ultimo baluardo dell'impero, in Int'l Lis, 2016, pag. 57.
35. Sulla natura del precedente arbitrato e suoi limiti oggettivi della efficacia vincolante del relativo lodo - parere pro veritate (expert fitness statement), in Int'l Lis, 2016, pag. 25.
36. Fra Russia e Lituania non corre buon gas: e fra diritto processuale europeo ed arbitrato internazionale? (la Corte UE e il caso Gazprom: avanti adagio, quasi indietro), in Giurisprudenza Italiana, 2016, pag. 147.
37. Doppia data della sentenza e doppia corte di legittimità, in Corriere Giuridico, 2015, pag. 1402.
Pagina 9
38. Le S.U. aprono alle domande "complanari": ammissibili in primo grado ancorché (chiaramente e irriducibilmente) diverse da quella originaria cui si cumuleranno, in Corriere Giuridico, 2015, pag. 968-974.
39. Porta aperta (sì, ma in ogni grado?) alla correggibilità della sentenza che ometta/dimentichi di statuire sulle spese in dispositivo, in Corriere Giuridico, 2015, pag. 679-681.
40. (-GODIO), Patologia del contratto e (modi dell') accertamento processuale, in Corriere giuridico, 2015, pag. 225-242.
41. Adesione del convenuto straniero al tentativo di mediazione obbligatoria ex art. 5, co. 1-bis, d. lgs. 28/2010 promosso in Italia e (salvezza dell'eccezione di difetto della) giurisdizione italiana, in Int'l Lis, 2015, pag. 104-106.
42. (-MORGANTE), Immunità e crimini di guerra: la Consulta decreta un plot-twist, abbraccia il dualismo e riapre alle azioni di danno, in Corriere Giuridico, 2015, pag. 100-113.
43. Dopo la Consulta la Cassazione chiude sulla vecchia legge elettorale, ma quanto davvero?, in Corriere Giuridico, 2014, pag. 1553-1558.
44. Un d.l. processuale in bianco e nerofumo sullo equivoco della "degiurisdizionalizzazione", in Corriere Giuridico, 2014, pag. 1173-1183.
45. La sottoscrizione manchevole ma non mancante ("omessa"), in una prospettiva neo-processual-razionalista, in Corriere Giuridico, 2014, pag. 893-900.
46. (-NEGRI), Il significato (anche prospettico) della contumacia in relazione ad un processo ragionevolmente celere, in Corriere Giuridico, 2014, 689 ss.
47. (-MORGANTE), L'immunità degli stati, dopo l'Aja, presidiata dalla revocazione, deferita al giudice costituzionale italiano, in Corriere Giuridico, 2014, 449 ss.
48. (-STELLA), Il giudicato sulla motivazione come zaino da viaggio, in Int'l Lis, 2014.
49. Azione di accertamento e giudizio di incostituzionalità della legge elettorale, l'antefatto della sentenza della consulta: l'azione di accertamento della "qualità" ed "effettività" del diritto elettorale, in Corriere giuridico, 2014, fasc. 1, pag. 7-16.
50. (-NEGRI), Ipoteche di costituzionalità sulle ultime modifiche alla Legge Pinto: varie aporie dell'indennizzo municipale per durata irragionevole del processo (all'epoca della - supposta - spending review), in Corriere giuridico, 2013, fasc. 11, pag. 1429-1440.
51. Il rapporto tra arbitri e giudici ricondotto, e giustamente, a questione di competenza con piena translatio fra giurisdizione pubblica e privata e viceversa, in Corriere giuridico, 2013, fasc. 8-9, pag. 1109-1112.
52. Domande autodeterminate e litisconsorzio necessario nel giudizio arbitrale, in Rivista di diritto processuale, 2013, fasc. 6, pag. 1406-1422.
53. (-GODIO), Le Sezioni Unite sull'estinzione di società: la tutela creditoria "ritrovata" (o quasi), in Corriere giuridico, 2013, fasc. 5, pag. 679-705.
54. (-STELLA), L'"arbitrato bancario finanziaria" e la sua "giurisprudenza precognitrice", in Le Società, 2013, fasc. 2, pag. 185-203.
Pagina 10
55. Postilla di completamento. Il giudicato ed il rilievo officioso della nullità del contratto: quanto e come devono essere ampi?, in Corriere giuridico, 2013, fasc. 2, pag. 184-188.
56. (-MARINUCCI), Impugnazione per nullità di delibera assembleare e arbitrato, in Rivista di diritto civile, 2013, fasc. 1, pag. 217-238.
57. Nuovi ed indesiderabili esercizi normativi sul processo civile: le impugnazioni a rischio di "svaporamento", in Corriere giuridico, 2012, fasc. 10, pag. 1133-1146.
58. (-RIZZARDO), Vere o presunte novità, sostanziali e processuali, sui licenziamenti individuali, in Corriere giuridico, 2012, fasc. 6, pag. 729-737.
59. (-MORGANTE), La Corte dell'Aja accredita la Germania dell'immunità (che le Sezioni Unite avevano negato, in Corriere giuridico, 2012, fasc. 5, pag. 597-607.
60. Note necessariamente divaganti quanto all'"abuso sanzionabile del processo" e all'"abuso del diritto come argomento" (in riferimento al volume di M.F. Ghirga, Abuso del processo e sanzioni, Milano, 2012, e al saggio di A. Gentili, L'abuso del diritto come argomento, in Riv. dir. civ., 2012, 297 et seq.), in Rivista di diritto processuale, 2012, pag. 1284-1299.
61. Terzietà ed imparzialità nella dinamica dei processi non penali, in Il Foro italiano, 2012 fasc. 1, part 5, pag. 22-30.
62. (-STELLA), Il ruolo prognostico-deflattivo, irriducibile a quello dell'arbitro, del nuovo Abf, "scrutatore" di torti e ragioni nelle liti in materia bancaria, in il Corriere giuridico, 2011 fasc. 12, pag. 1653-1666.
63. Prime osservazioni introduttive sul d.lgs. 150/2011 di riordino (e relativa "semplificazione") dei riti settoriali, in il Corriere giuridico, 2011 fasc. 11, pag. 1485-1491.
64. (-CAVALLA, DE CRISTOFARO), Le S.U. aprono (ma non troppo) all'errore scusabile: funzione dichiarativa della giurisprudenza, tutela dell'affidamento, tipi di overruling, in il Corriere giuridico, 2011 fasc. 10, pag. 1397-1409.
65. (-STELLA), L'avventuroso spirito del celebre Morgan non affonda ai Caraibi ... è vivo, e imperversa nell'Europa continentale con la vendita dei credit default swaps (cds) agli enti pubblici locali, in il Corriere giuridico, 2011 fasc. 8, pag. 1066-1074.
66. (-STELLA), Il funzionamento dell'ABF nel sistema delle ADR, in Analisi Giuridica dell'Economia, 2011 fasc. 1, part 3, pag. 121-141.
67. Translatio", regolamento, ragionevole durata e disciplina (anch'essa ragionevole) delle "liti" sulla giurisdizione, in il Corriere giuridico, 2011 fasc. 3, pag. 351-358.
68. Nullità del contratto, suo rilievo totale o parziale e poteri del giudice, in Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, 2011 fasc. 1S, pag. 7-57.
69. (-CASTAGNOLA, MARINUCCI), Sul dialogo (impossibile?) fra cassazione e dottrina, nella specie ... sulla natura (mutevole?) dell'arbitrato, in il Corriere giuridico, 2011 fasc. 1, pag. 50-58.
70. Poteri processuali e contratto invalido - Judicial powers regarding the Declaration or Contract Nullity, in Europa e diritto privato, 2010 fasc. 4, pp. 941 - 1003.
71. Il percorso della Corte di Giustizia, la sentenza Olimpiclub e gli eventuali limiti di diritto europeo all'efficacia esterna ultrannuale del giudicato tributario (davvero ridimensionato in funzione
Pagina 11
antielusiva Iva del divieto comunitario di abusi, in Rivista di diritto tributario, 2010 fasc. 12, pt. 1, pp. 1143 - 1187.
72. Dal filtro in Cassazione ad un temperato "stare decisis": la prima ordinanza sull'art. 360-bis., in il Corriere giuridico, 2010 fasc. 11, pp. 1405 - 1409.
73. I regolamenti di competenza e giurisdizione nel nuovo codice del processo amministrativo, in Diritto processuale amministrativo, 2010 fasc. 3, pp. 808 - 842.
74. CONSOLO, COSTANTINO, Prime pronunce e qualche punto fermo sull'azione risarcitoria di classe, in il Corriere giuridico, 2010 fasc. 8.
75. Translatio iudicii e compiti del regolamento di giurisdizione, con esame anche dell'incidenza scoordinata del nuovo "Codice della giustizia amministrativa", in il Corriere giuridico, 2010 fasc. 6, pp. 758 - 770.
76. La improcrastinabile radicale riforma della Legge-Pinto, la nuova mediazione ex d.lgs. n. 28 del 2010 e l'esigenza del dialogo con il Consiglio d'Europa sul rapporto fra Repubblica italiana e art. 6 Cedu, in il Corriere giuridico, 2010 fasc. 4, pp. 425 - 433.
77. (-LUISO), Assestamenti funzionali per l'effettività piena del procedimento sommario di cognizione: una prima conclusione, in il Corriere giuridico, 2010 fasc. 4, pp. 519 - 521.
78. Le sezioni unite sulla causalità del vizio nelle sentenze della terza via: a proposito della nullità, indubbia ma peculiare poiché sanabile, allorché emerga l'assenza in concreto di scopo del contraddittorio eliso, in il Corriere giuridico, 2010 fasc. 3, pp. 355 - 364.
79. Il processo civile alla High Court di Londra, un intarsio fra Medioevo e globalizzazione economica, in Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, 2009 fasc. 4S, pp. 61 - 81.
80. Travagli "costituzionalmente orientati" delle Sezioni Unite sull'art. 37 c.p.c., ordine delle questioni, giudicato di rito implicito, ricorso incidentale condizionato (su questioni di rito o, diversamente operante, su questioni di merito), in Rivista di diritto processuale, 2009 fasc. 5, pp. 1141 - 1159.
81. La translatio iudicii tra giurisdizioni nel nuovo art. 59 della legge di riforma del processo civile, in Rivista di diritto processuale, 2009 fasc. 5, pp. 1267 - 1273.
82. Come cambia, rivelando ormai a tutti e in pieno il suo volto, l'art. 140-bis e la class action consumeristica, in il Corriere giuridico, 2009 fasc. 10, pp. 1297 - 1308.
83. L'arbitrato con sede estera, la natura della relativa eccezione e l'essenziale compito che rimane affidato al regolamento transnazionale della giurisdizione italiana (Parte seconda), in Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, 2009 fasc. 3, pp. 955 - 981.
84. (-MURONI), Amministrazione straordinaria e termine a quo dell'interruzione del processo e per la sua riassunzione, in Il Fallimento e le altre procedure concorsuali, 2009 fasc. 8, pp. 960 - 968.
85. Arbitration and EC Law - an italian reaction in the Heidelberg colloquium, in Int'l Lis, 2009, 2, 102 ss.
86. La legge di riforma 18 giugno 2009, n. 69: altri profili significativi a prima lettura, in il Corriere giuridico, 2009 fasc. 7, pp. 877 - 890.
87. Una buona "novella" al c.p.c.: la riforma del 2009 (con i suoi artt. 360 bis e 614 bis) va ben al di là della sola dimensione processuale, in il Corriere giuridico, 2009 fasc. 6, pp. 737 - 743.
Pagina 12
88. L'arbitrato con sede estera, la natura della relativa eccezione e l'essenziale compito che rimane affidato al regolamento transnazionale della giurisdizione italiana (prima parte), in Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, 2009 fasc. 2, pp. 603 - 631.
89. Rinuncia all'eccezione di compensazione e art. 34 c.p.c. (l'ingombrante figura dell'accertamento incidentale ex lege), in il Corriere giuridico, 2009 fasc. 3, pp. 429 - 431.
90. Condebito solidale fra artt. 332 e 334 c.p.c.: una collocazione sempre ardua (con tentazione di ritorno all'art. 471, comma 2, n. 3, c.p.c. 1865), in il Corriere giuridico, 2008 fasc. 12, pp. 1713 - 1719.
91. Un ondivago Calamandrei, qui fra Lessona e Mortara sulla Cassazione unificata a Roma, e in prospettiva su quant'altro ...; uno "strano" allievo poiché senza "osservanza"?, in Rivista di diritto processuale, 2008 fasc. 5, pp. 1319 - 1324.
92. Tutela giurisdizionale dei crediti per "adesione" ossia senza domanda giudiziale dei singoli consumatori, in Responsabilità civile e previdenza, 2008 fasc. 9, pp. 1701 - 1726.
93. (-DALLA MASSARA), Libertà testamentaria, protezione dei figli e deflazione delle liti, in La Nuova Giurisprudenza Civile Commentata, 2008 fasc. 9, pt. 2, pp. 269 - 283.
94. (-MURONI), Contratti collegati con clausole arbitrali identiche: sempre unica la potestà (e così il processo) arbitrale?, in il Corriere giuridico, 2008 fasc. 9, pp. 1271 - 1280.
95. La Cassazione "vertice imminente", non "ambiguo". Fra jus cogens prevalente sulla immunità giurisdizionale degli Stati (caso greco-tedesco risalente all'eccidio di Distomo e altri crimini bellici) e libertà di vivere con dignità fino all'ultimo (caso Englaro), in il Corriere giuridico, 2008 fasc. 8, pp. 1041 - 1044.
96. L'art. 140 bis: nuovo congegno dai chiari contorni funzionali seppur, processualcivilisticamente, un poco "Opera aperta" [in tema di azione collettiva risarcitoria], in Il Foro italiano, 2008 fasc. 6, pt. 5, pp. 205 - 209.
97. La transazione dell'azione collettiva: difetti e pregi del sistema dello "opt-in" adottato anche in ottica di analisi economica, in Analisi Giuridica dell'Economia, 2008 fasc. 1, pp. 185 - 192.
98. "Inutiliter data" e non bisognosa di gravame la decisione di merito resa dopo (e nonostante) una situazione assorbente in rito: le Sezioni Unite tornano a ispirarsi al duplice oggetto del giudizio, in il Corriere giuridico, 2008 fasc. 3, pp. 377 - 382.
99. (-COSTANTINO), Un giusto no al quesito di diritto (requisito di forma-contenuto dei soli ricorsi per Cassazione) nel regolamento di giurisdizione; un discutibile sì alla giurisdizione contabile sulle azioni "accessorie", in il Corriere giuridico, 2008 fasc. 2, pp. 243 - 251.
100. La sentenza Lucchini della Corte di Giustizia: quale possibile adattamento degli ordinamenti processuali interni e in specie del nostro?, in Rivista di diritto processuale, 2008 fasc. 1, pp. 225 - 238.
101. E' legge una disposizione collettiva risarcitoria: si è scelta la via svedese dello "opt-in" anziché quella danese dello "opt-out" e il filtro ("l'inutil precauzione"), in il Corriere giuridico, 2008 fasc. 1, pp. 5 - 9.
102. Tortuosità finemente argomentative (inglesi) in materia di "tortura governativa" (saudita), ius cogens e rationes dell'immunità giurisdizionale degli Stati esteri e loro funzionari (in margine ad House of
Pagina 13
Lords, 14 giugno 2006, Jones, Mitchell, et Alii v. Kingdom of Saudi Arabia et Alii), in Int'l Lis, 2007, 3, 131 ss.
103. Il coordinamento tra il "nuovo" art. 183 ed altre disposizioni sul processo civile. Il mancato ricompattamento dei riti, in il Corriere giuridico, 2007 fasc. 12, pp. 1751 - 1762.
104. I nuovi artt. 180-183 e 184 c.p.c.: una prima diagnosi sul nuovo rito "concentrato" ed "elastico", in il Corriere giuridico, 2007 fasc. 11, pp. 1607 - 1623.
105. Subitanea istanza di fissazione d'udienza ed incomprimibile diritto di replica dell'attore (non onniscientemente presago di difese a sorpresa), in il Corriere giuridico, 2007 fasc. 10, pp. 1389 - 1397.
106. Il primato del diritto comunitario può spingersi fino ad intaccare la "ferrea" forza del giudicato sostanziale?, in il Corriere giuridico, 2007 fasc. 9, pp. 1189 - 1192.
107. Piccolo discorso sul riparto di giurisdizioni, il dialogo fra le corti e le esigenze dei tempi, in Diritto processuale amministrativo, 2007 fasc. 3, pp. 631 - 671.
108. Per una nuova figura di litisconsorzio necessario nel processo tributario. Il giusto riparto tra coobbligati solidali torna (per altra via) al centro del sistema "ricostruito" dalle sezioni unite, in Giustizia Tributaria, 2007 fasc. 3.
109. Due Corti e la giustizia sportiva del calcio fra arbitrato e atto amministrativo e, più ancora, tra pubblico e privato, in il Corriere giuridico, 2007 fasc. 8, pp. 1113 - 1114.
110. ... Ma subito si industria di rimediare e avvia la razionalizzazione del sistema delle tutele (inutilmente) "differenziate", in il Corriere giuridico, 2007 fasc. 7, pp. 933 - 934.
111. (-DE CRISTOFARO), Evoluzioni processuali tra translatio iudicii e riduzione della proliferazione dei riti e dei ritualismi, in il Corriere giuridico, 2007 fasc. 6, pp. 745 - 750.
112. ... e pur si muove! Il giusto riparto fra coobbligati solidali torna (per altra via) al centro del sistema, in il Corriere giuridico, 2007 fasc. 6, pp. 787 - 790.
113. "Diritto sostanziale e processo" in un ideale dialogo tra Betti e Carnelutti, in Rivista di diritto processuale, 2007 fasc. 2, pp. 361 - 364.
114. Sul "processo di cassazione in funzione di una decisione tendenzialmente sostitutiva pur se non nomofilattica", in Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, 2007 fasc. 1, pp. 297 - 316.
115. Postilla: ... sed (e quando) magis amica veritas?, in Int'l Lis, 2007, 1, 35 ss.
116. Bram Stoker e la non interruzione per fusione societaria (a proposito di gradazioni sull'immortalità), in Rivista di diritto processuale, 2007 fasc. 1, pp. 189 - 197.
117. Pubblicità, tariffa, quota lite: chi ha più ragioni?, in il Corriere giuridico, 2006 fasc. 10, pp. 1339 - 1340.
118. La Cassazione prosegue nel suo dialogo con l'art. 1421 c.c. e trova la soluzione più proporzionata (la nullità del contratto va sempre rilevata, ma non si forma "ad ogni effetto" il giudicato), in il Corriere giuridico, 2006 fasc. 10, pp. 1424 - 1430.
119. Inesistente la sentenza o incompleta solo l'attività di "completamento" del dispositivo già letto dal collegio in udienza?, in il Corriere giuridico, 2006 fasc. 10, pp. 1438 - 1439.
Pagina 14
120. (-RIZZARDO), Due modi di mettere le azioni collettive alla prova: Inghilterra e Germania, in Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, 2006 fasc. 3, pp. 891 - 914.
121. Pubblicità, tariffa, quota lite: chi ha più ragione?, in Rassegna Forense, 2006 fasc. 3, pt. 1, pp. 1399 - 1404.
122. (-DI MAJO, TRAVI), La Corte regolatrice della giurisdizione e la tutela del cittadino, in il Corriere giuridico, 2006 fasc. 8, pp. 1041 - 1050.
123. Rito del lavoro, lesioni personali nella r.c.a. e lesioni processuali di fine legislatura, in il Corriere giuridico, 2006 fasc. 5, pp. 597 - 600.
124. Questioni rilevabili d'ufficio e decisioni della terza via: conseguenze, in il Corriere giuridico, 2006 fasc. 4, pp. 508 - 509.
125. (-CONSOLO), Passato e futuro del libro IV del c.p.c. sui "procedimenti speciali", in Giurisprudenza italiana, 2006 fasc. 3, pp. 641 - 644.
126. Ultimissime dal "fronte legislativo" del 2005: la nuova trattazione delle cause civili, in il Corriere giuridico, 2006 fasc. 2, pp. 153 - 157.
127. Class action "fuori dagli USA": qualcosa si muove anche alle nostre (ex) frontiere settentrionali, almeno quanto al "Case management", con D. Rizzardo, in Int'l Lis, I, 2006, 1, 38 ss.
128. L'intervento volontario "annichilito", l'equo (prima che breve) processo e la riforma mancata di fine 2005 (l. n. 263), in il Corriere giuridico, 2006 fasc. 2, pp. 245 - 248.
129. Deleghe processuali e partecipazione alla riforma della Cassazione e dell'arbitrato, in il Corriere giuridico, 2005 fasc. 9, pp. 1189 - 1194.
130. Arbitrato rituale, giurisdizioni statali e art. 234 Trattato CE, in Int'l Lis, 2005, 2,61 ss.
131. Competizione si, ma più che altro fra riti e fra legislatori processuali (sulla legge n. 80/2005), in il Corriere giuridico, 2005 fasc. 7, pp. 893 - 896.
132. Riflessione dal versante italiano: alla ricerca del "gusto strategico per la giustizia", in il Corriere giuridico, 2005 fasc. 6, pp. 753 - 756.
133. Rinuncia dell'arbitro "di parte": una singolare decisione di merito, ma con rinvio, della S.C., in il Corriere giuridico, 2005 fasc. 6, pp. 836 - 837.
134. (-MONTANARI), La revocatoria ordinaria nel fallimento e le questioni di prescrizione (recte, decadenza), in il Corriere giuridico, 2005 fasc. 3, pp. 399 - 408.
135. Note sul potere di revoca fra diritto e processo: è vera misura cautelare? Quale disciplina? Ante causam la revoca dell'amministratore ma non la inibitoria delle delibere, in il Corriere giuridico, 2005 fasc. 2, pp. 272 - 275.
136. Alcuni corollari applicativi e alquante instabilità della nuova stagione giurisprudenziale sull'arbitrato, in Giustizia civile, 2005 fasc. 2, pt. 2, pp. 51 - 68.
137. Imparzialità degli arbitri. Ricusazione, in Rivista dell'arbitrato, 2005 fasc. 4, pp. 727 - 743.
138. Al "cuore" dell'esperienza processuale che guarda alla pena: la critica e la ragione, in Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, 2004 fasc. 4, pp. 1535 - 1549.
139. "L'efficacia degli atti giurisdizionali stranieri in giudizio pendente", in Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, 2004 fasc. 4, pp. 1551 - 1552.
Pagina 15
140. (-MARINELLI), "Il riconoscimento delle sentenze straniere (Artt. 64-67 L. n. 218/1995)", in Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, 2004 fasc. 4, pp. 1553 - 1558.
141. Corollari applicativi e qualche instabilità della nuova stagione giurisprudenziale sull'arbitrato, in Rassegna Forense, 2004 fasc. 3-4, pt. 1, pp. 933 - 948.
142. Il "duplice volto" delle longeve leggi processuali sovranazionali della "Finis Austriae", in Rassegna Forense, 2004 fasc. 3-4, pt. 4, pp. 1211 - 1248.
143. Lodo rituale e preliminare inadempiuto: efficacia traslativa immediata?, in Rivista dell'arbitrato, 2004 fasc. 4, pp. 729 - 735.
144. L'interpretazione della sentenza (di cassazione con rinvio) - e in genere degli atti "causativi" - come "atto di volontà particolare" e così secondo gli artt. 1362 ss. c.c., in il Corriere giuridico, 2004 fasc. 10, pp. 1339 - 1341.
145. Soprassalti delle S.U. intorno all'eccezione di arbitrato estero e alla Convenzione di N.Y. quanto all'ordine delle questioni di rito e di doppio "merito" e riflessioni sull'art. 4 L. n. 218/95, in Int'l Lis, 2004, 3-4, 137 ss.
146. (-CARBONE, DI MAJO), Il "waltzer delle giurisdizioni" rigira e ritorna a fine ottocento, in il Corriere giuridico, 2004 fasc. 9, pp. 1125 - 1136.
147. Imparzialità e ricusazione: decisorietà, ma non troppo; garantismo, ma non troppo, in il Corriere giuridico, 2004 fasc. 8, pp. 1047 - 1049.
148. Raccordi o antifonie fra arbitrato e giudizio ordinario? profili comparatistici e transnazionali, in Contratto e impresa, 2004 fasc. 2, pp. 595 - 639.
149. Soprassalti delle S.U. intorno all'eccezione di arbitrato estero e alla Convenzione di N.Y. quanto all'ordine delle questioni di rito e di doppio "merito" e riflessioni sull'art. 4 l. n. 218/1995, in il Corriere giuridico, 2004 fasc. 7, pp. 921 - 931.
150. Una strategia per l'efficienza giurisdizionale come base del "giusto" processo civile anche "collettivo", in Responsabilità civile e previdenza, 2004 fasc. 3, pp. 655 - 678.
151. Si slaccia il nodo scorsoio alla revocazione delle decisioni della Cassazione, in Giurisprudenza italiana, 2004 fasc. 6, pp. 1159 - 1160.
152. Fra nuovi riti civili e riscoperta delle class actions, alla ricerca di una "giusta" efficienza, in il Corriere giuridico, 2004 fasc. 5, pp. 565 - 568.
153. La recente tesi della Cassazione italiana sull'eccezione di arbitrato estero come eccezione di merito e la sua compatibilità con la Convenzione di New York, in Int'l Lis, 2004, 1, 38 ss.
154. Le prefigurabili inanità di alcuni nuovi riti commerciali, in il Corriere giuridico, 2003 fasc. 11, pp. 1505 - 1524.
155. La buona fede internazionalprocessualistica ed il nostro "ricarburato" regolamento di giurisdizione, in Giurisprudenza italiana, 2003 fasc. 11, pp. 2056 - 2058.
156. Risposte al Libro Verde sul procedimento ingiuntivo europeo, con A. Carratta, A. Chizzini, M. De Cristofaro, Int'l Lis, 2003, 3-4, 145 ss.
157. (-MARINELLI), La Cassazione e il "duplice volto" dell'arbitrato in Italia: profili comparatistici e di circolazione dei lodi (II), in il Corriere giuridico, 2003 fasc. 6, pp. 827 - 835.
Pagina 16
158. Sul "campo" dissodato della compromettibilità in arbitri, in Rivista dell'arbitrato, 2003 fasc. 2, pp. 241 - 258.
159. Il rischio da "ignoto tecnologico": un campo arduo - fra lecito e illecito- per la tutela cautelare e inibitoria, in Responsabilità civile e previdenza, 2003 fasc. 3, pp. 599 - 620.
160. La Italian Torpedo non fa naufragare per la seconda volta la petroliera Erika e la buona fede processual-internazionalistica (grazie al "ricarburato" e non più vituperando nostro regolamento di giurisdizione), in Int'l Lis, 2003, 2, 97 ss.
161. (-MARINELLI), La Cassazione e il "duplice volto" dell'arbitrato in Italia: l'exequatur come unico discrimine fra i due tipi di arbitrato? (I), in il Corriere giuridico, 2003 fasc. 5, pp. 678 - 688.
162. Le sezioni unite sul litisconsorzio alternativo in appello, in Giurisprudenza italiana, 2003 fasc. 4, pp. 658 - 660.
163. Esercizi imminenti sul c.p.c.: metodi asistematici e penombre, in il Corriere giuridico, 2002 fasc. 12, pp. 1541 - 1544.
164. Forum shopping through Harbour choice? (Arrondissementsrechtbank Leeuwarden, 3 aprile 2002), con S. La China, in Int'l Lis, 2002, 3-4, 143 ss.
165. Conflitto tra provvedimenti sommari-cautelari e diniego di riconoscimento: la Italian Leather segna una forzatura, con E. Merlin, in Int'l Lis, 2002, 3-4, 110 ss.
166. Van Uden e Mietz, una inevitabile babele, in Int'l Lis, 2002, 1, 30 ss.
167. In tema di accertamento negativo della riconoscibilità dei lodi esteri e di struttura dell'opposizione, in Int'l Lis, 2002, 1, 19 ss.
168. Giudizio di risoluzione di preliminare "improprio" di vendita immobiliare: inapplicabilità del criterio esclusivo del forum rei sitae, con M. De Cristofaro, in Int'l Lis, 2002, 1, 11 ss.
169. Le liti societarie e finanziarie: progetti processuali e tipologie di tutele al di là del "favoloso" art. 11, in il Corriere giuridico, 2002 fasc. 5, pp. 684 - 691.
170. (-CARBONE), Quali riforme oggi per il processo civile di cognizione?, in il Corriere giuridico, 2002 fasc. 3, pp. 281 - 285.
171. Lodi incompatibili di diversa nazionalità: profili di riconoscimento in un paese terzo, in il Corriere giuridico, 2002 fasc. 1, pp. 111 - 113.
172. (-MURONI), L'eccezione di arbitrato rituale come eccezione "di merito" e la supposta inammissibilità del regolamento di competenza, in il Corriere giuridico, 2001 fasc. 11, pp. 1453 - 1461.
173. In tema di accertamento negativo della riconoscibilità dei lodi esteri e di struttura della opposizione, in il Corriere giuridico, 2001 fasc. 10, pp. 1340 - 1344.
174. In tema di giurisdizione su azioni dichiarative di irresponsabilità aquiliana, in Rivista di diritto privato, 2001 fasc. 3, pp. 479 - 514.
175. Del vaglio alla stregua dell'art. 111 Cost. "potenziato" dei non troppo "equi" artt. 649 e 655 c.p.c. ed in genere del procedimento monitorio, in il Corriere giuridico, 2001 fasc. 6, pp. 815 - 819.
176. Dieci anni di riforma della giustizia civile (la trattazione delle cause nella fase introduttiva del processo), in Rassegna Forense, 2001 fasc. 2, pp. 339 - 375.
Pagina 17
177. Disciplina "municipale"della violazione del termine di ragionevole durata del processo: strategie e profili critici, in il Corriere giuridico, 2001 fasc. 5, pp. 569 - 572.
178. La trattazione nella fase introduttiva del processo: un primo bilancio nel (semi-)decennale, in Giurisprudenza italiana, 2001 fasc. 5, pp. 1069 - 1075.
179. Ancora sulla revocatoria ordinaria "incidentale" nel fallimento: di alcune benvenute messe a fuoco giurisprudenziali sulla legittimazione concorrente, in Giurisprudenza commerciale, 2001 fasc. 2, pt. 2, pp. 318 - 325.
180. Arbitri di parte non "neutrali", in Rivista dell'arbitrato, 2001 fasc. 1, pp. 9 - 17.
181. Cassazione senza rinvio e cessazione della materia del contendere: prospettive evolutive, in Giurisprudenza italiana, 2001 fasc. 1, pp. 24 - 26.
182. Una non condivisibile conseguenza (la non esecutorietà del capo sulle spese) di una premessa fondata (la non esecutorietà delle statuizioni di accertamento), in il Corriere giuridico, 2000 fasc. 12, pp. 1600 - 1601.
183. Processo e accertamento fra responsabilità contributiva e debito tributario, in Rivista di diritto processuale, 2000 fasc. 4, pp. 1035 - 1065.
184. La riforma della giustizia amministrativa. La giurisdizione del giudice amministrativo si giustappone a quella del giudice "ordinario" e ne imita il processo, in Giustizia civile, 2000 fasc. 12, pt. 2, pp. 533 - 542.
185. Oscillazioni "operazionali" sul litisconsorzio necessario da incertezza sulle fattispecie rilevanti (che può riguardare anche l'azione revocatoria), in Giurisprudenza italiana, 2000 fasc. 12, pp. 2282 - 2284.
186. Elasticità convenzionale della disciplina della imparzialità dell'arbitro e nuovo art. 836 c.p.c., in Rivista dell'arbitrato, 2000 fasc. 3, pp. 437 - 450.
187. Il processo amministrativo fra snellezza e civilizzazione, in il Corriere giuridico, 2000 fasc. 10, pp. 1265 - 1271.
188. La Suprema Corte interpreta l'ambiguo art. 180 c.p.c. e (non senza coerenza) lega le mani al giudice anche nel caso di contumacia del convenuto, in il Corriere giuridico, 2000 fasc. 10, pp. 1320 - 1323.
189. Prospettive in Cassazione di due distinte (e contrastanti) sentenze di appello sulla stessa lite, in Rivista di diritto processuale, 2000 fasc. 3, pp. 887 - 894.
190. Giudicato "esterno" non eccepito e disciplina nelle fasi di gravame (corollari di un bisecolare "crittotipo"), in il Corriere giuridico, 2000 fasc. 8, pp. 1050 - 1060.
191. Limiti alla esecuzione di decisioni straniere, in Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, 2000 fasc. 2, pp. 397 - 433.
192. L'origine della nuova "potente" regola di litispendenza nell'area giuridica integrata europea (cronaca di un golpe processuale), in Roma e America - Diritto romano comune, 2000 fasc. 9, pp. 157 - 165.
193. Un giudice specializzato e vari nuovi riti per le liti sicietarie?, in il Corriere giuridico, 2000 fasc. 5, pp. 565 - 570.
194. Postilla su un dibattito seducente, ma ormai maturo, se non estenuante quanto alle non definitive su domande, in il Corriere giuridico, 2000 fasc. 5, pp. 650 - 652.
Pagina 18
195. Una benvenuta interpretazione costituzionalmente orientata dell'art. 51, n. 4 (in relazione all'art. 28 st. lav.) ed i suoi limiti per i casi futuri, in il Corriere giuridico, 2000 fasc. 1, pp. 56 - 60.
196. "Imprescrittibilità" della c.d. eccezione di annullabilità e parte convenuta per l'esecuzione: spunti sistematici, in il Corriere giuridico, 2000 fasc. 1, pp. 95 - 102.
197. Ricorsi cautelari ante causam, pluralità di competenze e impedimento da litispendenza, in Giurisprudenza italiana, 1999 fasc. 10, pp. 1857 - 1858.
198. Alla ricerca della inibitoria, in Rivista dell'arbitrato, 1999 fasc. 3, pp. 476 - 482.
199. Litispendenza e Convenzioni comunitarie: profili processuali e diritto transitorio (desunti da alcuni recenti casi italo-svizzeri), in Jus, 1999 fasc. 1, pp. 243 - 275.
200. 126. La tutela del terzo contro una sentenza non passata in giudicato del giudice amministrativo di primo grado: sviluppi giurisprudenziali a cavallo fra opposizione ed appello del terzo, in Diritto processuale amministrativo, 1999 fasc. 1, pp. 257 - 266.
201. Orientamenti perigliosi in tema di preclusioni alle istanze di prove, in Giurisprudenza italiana, 1998 fasc. 12, pp. 2300 - 2302.
202. La revocatoria ordinaria nel fallimento fra ragioni creditorie individuali e ragioni di massa, in Rivista di diritto processuale, 1998 fasc. 2, pp. 391 - 425.
203. Il giudice civile cautelare non diviene in via generale incompatibile a statuire sul merito secondo la Consulta, in Giurisprudenza italiana, 1998 fasc. 3, pp. 410 - 412.
204. Processo cautelare: problemi aperti e linee di tendenza, in Giurisprudenza italiana, 1998 fasc. 3, pp. 611 - 618.
205. Processo cautelare e regolamento di competenza fra art. 42 ed art. 45 c.p.c. (ossia "in seconda battuta"), in Giurisprudenza italiana, 1998 fasc. 1, pp. 13 - 14.
206. Difficile modo di operare dell'ordinanza post-istruttoria ex art. 186 quater c.p.c. fra litisconsorzio necessario nell'azione diretta contro l'assicuratore e cumulo di domande, in Responsabilità civile e previdenza, 1997 fasc. 5-6, pp. 1200 - 1208.
207. La botte e il cerchio (un cerchio ancora non chiuso), in Giurisprudenza italiana, 1997 fasc. 11, pt. 1, pp. 513 - 518.
208. Ipoteca e sequestro fiscale e processo cautelare "civilizzato", in Giurisprudenza italiana, 1997 fasc. 10, pt. 1, pp. 1183 - 1190.
209. Evoluzioni nel riconoscimento delle sentenze, in Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, 1997 fasc. 3, pp. 575 - 628.
210. Affievolimento dei diritti od affievolimento della tensione interpretativa verso soluzioni più appaganti?, in Rivista di diritto tributario, 1997 fasc. 5, pt. 2, pp. 442 - 450.
211. Transazione della lite pendente il giudizio di cassazione: decisione di rito o di merito?, in Giurisprudenza italiana, 1997 fasc. 5, pt. 1, pp. 339 - 342.
212. Sequestro di beni ereditari, fumus boni iuris ed efficacia (rectius rilevanza) della sentenza appellabile di accertamento della filiazione, in Giurisprudenza italiana, 1997 fasc. 4, pt. 1, pp. 205 - 208.
213. La rimessione in primo grado e l'appello come gravame sostitutivo (Una disciplina in crisi), in Jus, 1997 fasc. 1, pp. 79 - 100.
214. Profili della litispendenza internazionale, in Rivista di diritto internazionale, 1997 fasc. 1, pp. 5 - 77.
215. Riforma del sistema italiano di diritto internazionale privato (l. 31 maggio 1995, n. 218), in Le Nuove leggi civili commentate, 1996 fasc. 5-6, pp. 937 - 947.
216. Postilla: su arbitrato, azione surrogatoria e designazione degli arbitri, in Giurisprudenza italiana, 1996 fasc. 12, pt. 1, pp. 1528 - 1530.
217. Chiarimento su una norma processuale tributaria abrogata ma non inutile, in Giurisprudenza italiana, 1996 fasc. 8-9, pt. 1, pp. 1041 - 1044.
218. Ordinanza di condanna post-istruttoria, "non liquet" e necessità di accertamento della responsabilità civile, in Responsabilità civile e previdenza, 1996 fasc. 3-4, pp. 740 - 744.
219. In tema di inibitoria in appello di sentenza che rigetta l'opposizione monitoria, in Giurisprudenza italiana, 1996 fasc. 7, pt. 1, pp. 479 - 481.
220. Preclusione delle eccezioni in senso stretto, c.d. accettazione tacita e difetto di giurisdizione italiana (fra l. 31 maggio 1995 n. 218 e recente ri-novellazione degli artt. 167 e 180 cod. proc. civ.), in Rivista di diritto internazionale privato e processuale, 1996 fasc. 2, pp. 181 - 194.
221. La Consulta e la sicura ammissibilità del reclamo anche nel possessorio (benché né processo cautelare, né sommario-esecutivo, né percorso bifasico culminante nel rito ordinario), in Giurisprudenza italiana, 1996 fasc. 4, pt. 1, pp. 165 - 174.
222. Al modo di postilla: prevale il rito vecchio o quello nuovo in caso di riunione?, in Giurisprudenza italiana, 1996 fasc. 4, pt. 4, pp. 123 - 126.
223. Del coordinamento fra processo penale e processo civile: antico problema risolto a metà, in Rivista di diritto civile, 1996 fasc. 2, pt. 1, pp. 227 - 262.
224. Intervento del terzo nel giudizio cautelare, reclamo del terzo e pregiudizio di mera attuazione scorretta (da farsi valere in altro modo), in Giurisprudenza italiana, 1996 fasc. 3, pt. 1, pp. 187 - 194.
225. Il processo cautelare: profili generali, in Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, 1996 fasc. 1, pp. 345 - 358.
226. Alla ricerca di una soluzione sul merito possessorio (mentre la sez. II della Cassazione lo accantona già con riguardo al vecchio testo dell'art. 703 c.p.c.), in Giurisprudenza italiana, 1995 fasc. 12, pt. 1, pp. 1973 - 1978.
227. Del procedimento di sequestro fallimentare (fra g.d. e g.p.c.) e delle modalità del suo reclamo cautelare, che non potrà comunque avere un esito solo rescindente, in Giurisprudenza italiana, 1995 fasc. 10, pt. 1, pp. 731 - 738.
228. Convalida di sfratto - cassazione - e revocazione: dall' errore di fatto al dolo (come era nelle previsioni), in Giurisprudenza italiana, 1995 fasc. 8-9, pp. 458 - 462.
229. L. 21 novembre 1991, n. 374 - Istituzione del giudice di pace. Capo I. Del giudice di pace. Commento all' art. 1 (Istituzione e funzioni del giudice di pace), in Le Nuove leggi civili commentate, 1995 fasc. 3-4, pp. 628 - 642.
Pagina 20
230. L. 21 novembre 1991, n. 374 - Istituzione del giudice di pace. Capo IV. Norme di coordinamento, transitorie e finali. Commento all' art. 14 (Regime fiscale), in Le Nuove leggi civili commentate, 1995 fasc. 3-4, pp. 796 - 797.
231. Rigetto per incompetenza, reclamo cautelare (e l' ombra del regolamento di competenza), in Giurisprudenza italiana, 1995 fasc. 7, pp. 369 - 371.
232. Il processo nella risoluzione del contratto per inadempimento, in Rivista di diritto civile, 1995 fasc. 3, pp. 299 - 344.
233. Sui limiti alla riproposizione della domanda cautelare respinta (il rigore non vale solo per le decisioni di cosiddetto "merito cautelare"), in Giurisprudenza italiana, 1995 fasc. 4, pt. 1, pp. 265 - 275.
234. Rilevabilità solo su eccezione della preclusione (sul crinale merito/rito) della domanda di adempimento ex art. 1453, comma 2, c.c.?, in Responsabilità civile e previdenza, 1995 fasc. 2, pp. 346 - 351.
235. Enrico Allorio e mezzo secolo di Sua direzione della Giurisprudenza italiana, in Giurisprudenza italiana, 1995 fasc. 1, pp. 1 - 6.
236. Il reclamo cautelare e la "parità delle armi" ritrovata (e dei corollari che ne discendono, anche in tema di giudizio possessorio), in Giurisprudenza italiana, 1994 fasc. 11, pp. 409 - 416.
237. L' equo processo arbitrale nel quadro dell' art. 6 par. 1 della Convenzione Europea dei Diritti dell' Uomo, in Rivista di diritto civile, 1994 fasc. 3, pp. 453 - 490.
238. Il nuovo procedimento cautelare, in Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, 1994 fasc. 1, pp. 309 - 337.
239. Ancora aperture sulla prorogabilità del termine di integrazione del contraddittorio di cui all' art. 331 c.p.c.: la lunga marcia verso una corretta responsabilità nell' esercizio di un potere processuale soggetto a decadenza, in Giurisprudenza italiana, 1994 fasc. 3, pt. 1, pp. 501 - 504.
240. I "pareri" del comitato per l' applicazione della normativa antielusiva e la loro sfuggente efficacia (Inversione dell' onere della prova, tax ruling o concretizzazione di precetti "aperti" in sede pre-processuale secondo il modello delle Authorities), in Diritto processuale amministrativo, 1993 fasc. 4, pp. 623 - 644.
241. Preclusioni nel processo civile e preclusioni alla definizione del processo legislativo di riforma (A proposito della legge n. 477 del 1992; delle problematiche curiose che solleva -ancora per quanto?-, specie nel processo con cumulo di cause), in Giurisprudenza italiana, 1993 fasc. 12, pt. 1, pp. 765 - 774.
242. Class actions fuori dagli USA? (Un' indagine preliminare sul versante della tutela dei crediti di massa: funzione sostanziale e struttura processuale minima), in Rivista di diritto civile, 1993 fasc. 5, pp. 609 - 660.
243. La duplicazione d' imposta e i possibili correttivi nel procedimento d' imposizione, in Rivista di diritto tributario, 1993 fasc. 9, pp. 943 - 954.
244. L' equo processo arbitrale nel quadro dell' art. 6, par. 1, della Convenzione europea dei diritti dell' uomo, in Rivista internazionale dei diritti dell'uomo, 1993 fasc. 2, pp. 295 - 334.
Pagina 21
245. In tema di inefficace nomina degli arbitri da parte del difensore e dei modi della sua eventuale ratifica (rilevata direttamente dalla Cassazione), in Giurisprudenza italiana, 1993 fasc. 7, pt. 1, pp. 1531 - 1538.
246. (-MAZZAROLLI), La formazione dell' avvocato. L' Università, in Giurisprudenza italiana, 1993 fasc. 6, pt. 1, pp. 381 - 392.
247. I "pareri" del comitato per l' applicazione della normativa antielusiva e la loro sfuggente efficacia (Inversione dell' onere della prova, tax ruling o concretizzazione di precetti "aperti" in sede pre-processuale secondo il modello di Authorities?), in Diritto e pratica tributaria, 1993 fasc. 3, pp. 951 - 966.
248. "Overrulings" giurisprudenziali e vincolo del giudice di rinvio al principio di diritto ormai "ripudiato": rationes confliggenti pro e contro, in Banca borsa e titoli di credito, 1993 fasc. 1, pp. 43 - 47.
249. La revocazione nel processo amministrativo, i suoi odierni limiti e le sue supposte peculiarità nel concorso con l' appello, in Diritto processuale amministrativo, 1992 fasc. 4, pp. 835 - 859.
250. La collocazione nell' istituzione giudiziaria italiana del nuovo giudice di pace: una lettura eterodossa, in Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, 1992 fasc. 4, pp. 1253 - 1279.
251. Le regole e le preclusioni del processo quali "sabbie mobili" della creatività e comunque delle evoluzioni della giurisprudenza, in Giurisprudenza italiana, 1992 fasc. 12, pt. 1, pp. 2251 - 2256.
252. Evoluzioni giurisprudenziali e vincolo del giudice di rinvio al principio di diritto ormai "ripudiato" dalla Suprema Corte: "rationes" confliggenti, in Giurisprudenza italiana, 1992 fasc. 12, pt. 1, pp. 659 - 666.
253. Mancata considerazione di una decisione che ebbe ad annullare un regolamento: sentenza revocabile, ex art. 395 c.p.c., per errore di fatto o per contrasto con un precedente giudicato?, in Giurisprudenza italiana, 1992 fasc. 12, pt. 1, pp. 975 - 979.
254. I termini di impugnazione tributaria, l' art. 327 c.p.c. e la eventualità di una pendenza del processo senza fine ( La pronuncia delle sezioni unite fra "procedure" e "firmament"), in Bollettino tributario d'informazioni, 1992 fasc. 14, pp. 1141 - 1143.
255. I termini di impugnazione tributaria, l' art. 327 c.p.c. e l' eventualità di una pendenza del processo senza fine (la pronuncia delle sezioni unite fra "procedure" e "firmament"), in Giurisprudenza italiana, 1992 fasc. 7, pt. 1, pp. 1272 - 1276.
256. "Condono" tributario in presenza di decisioni giurisdizionali nella legge 1991, n. 413: casi problematici, "rationes" e chiavi di lettura, in Giurisprudenza italiana, 1992 fasc. 6, pt. 1, pp. 233 - 241.
257. Legge 26 novembre 1990, n. 353 (Provvedimenti urgenti per il processo civile). Commento all' art. 67 (Correzione degli errori materiali e revocazione delle sentenze della Corte di Cassazione), in Le Nuove leggi civili commentate, 1992 fasc. 1-2, pp. 259 - 275.
258. Legge 26 novembre 1990, n. 353 (Provvedimenti urgenti per il processo civile). Commento all' art. 68 (Proposizione della domanda), in Le Nuove leggi civili commentate, 1992 fasc. 1-2, pp. 276 - 282.
Pagina 22
259. Segreto bancario e sua permeabilità al fisco: recenti evoluzioni normative (Dal d.p.r. 463/1982 alla legge n. 197/1991, all' epilogo infine segnato oggi dalla l. 413/1991), in Bollettino tributario d'informazioni, 1992 fasc. 6, pp. 485 - 493.
260. Limiti alla rinnovazione della imposizione dopo e alla stregua del giudicato di annullamento del primo avviso di accertamento. (Un soffio di aria nuova nella giurisprudenza sull' oggetto del processo tributario), in Diritto processuale amministrativo, 1992 fasc. 1, pp. 92 - 111.
261. Il ruolo del "giudicato formale" quale requisito per il riconoscimento delle sentenze straniere (spunti critico-analitici), in Rivista di diritto processuale, 1991 fasc. 4, pp. 1074 - 1085.
262. Di una ipotesi di "cassazione" costituzionale di decisione della Corte di Cassazione: il giudicato e la stessa pronuncia dell' organo della nomofilachia quale atto illecito ed invasivo?, in Giurisprudenza italiana, 1991 fasc. 12, pt. 1, pp. 1289 - 1300.
263. Due questioni scabre attorno all' art. 331 c.p.c.: inscindibilità della causa litisconsortile nel regolamento di giurisdizione? "Perentorietà" e solo indiretta prorogabilità del termine per l' integrazione del contraddittorio?, in Giurisprudenza italiana, 1991 fasc. 12, pt. 1, pp. 1433 - 1444.
264. Intendente di finanza, giudice tributario e giudice amministrativo: spunti recenti -anche normativi- in tema di sospensione della riscossione fiscale a mezzo di concessionario, in Giurisprudenza italiana, 1991 fasc. 12, pt. 3, pp. 317 - 322.
265. Fondamento "comunitario" della giurisdizione cautelare, in Giurisprudenza italiana, 1991 fasc. 11, pt. 1, pp. 1123 - 1128.
266. La tutela sommaria e la Convenzione di Bruxelles: la "circolazione" comunitaria dei provvedimenti cautelari e dei decreti ingiuntivi, in Rivista di diritto internazionale privato e processuale, 1991 fasc. 3, pp. 593 - 628.
267. Annullamento, in sede di conflitto di attribuzioni, di decisione della Cassazione penale... perché frutto della disapplicazione di legge regionale ritenuta incostituzionale, in Le Regioni, 1991 fasc. 4, pp. 1055 - 1068.
268. Oggetto del giudicato e principio dispositivo. Parte II. Oggetto del giudizio ed impugnazione del licenziamento, in Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, 1991 fasc. 2, pp. 569 - 605.
269. La sanatoria del vizio di notificazione dell' accertamento ex art. 21 d.p.r. 636/1972 rende inammissibile il ricorso tardivo del contribuente?, in Bollettino tributario d'informazioni, 1991 fasc. 12, pp. 952 - 953.
270. L' ordinamento comunitario quale fondamento per la tutela cautelare del giudice nazionale (in via di disapplicazione di norme legislative interne), in Diritto processuale amministrativo, 1991 fasc. 2, pp. 261 - 271.
271. Oggetto del giudicato e principio dispositivo. Parte I. Dei limiti oggettivi e del giudicato costitutivo, in Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, 1991 fasc. 1, pp. 215 - 290.
272. Tutela risarcitoria di posizioni giuridiche schiettamente processuali?, in Rivista di diritto civile, 1991 fasc. 1, pp. 71 - 83.
273. Interesse al procedimento "partecipativo", interesse alla funzionalità degli uffici giudiziari altoatesini, interesse processuale al conflitto, in Le Regioni, 1991 fasc. 1, pp. 151 - 162.
274. Un codice di procedura civile "seminuovo", in Giurisprudenza italiana, 1990 fasc. 11, pt. 1, pp. 429 - 449.
275. Le spese del processo e la Costituzione (il principio "victus victori" e la sua assenza nel processo tributario di nuovo avanti alla Consulta), in Giurisprudenza italiana, 1990 fasc. 10, pt. 1, pp. 1353 - 1368.
276. Sulla abrogazione tacita della sospensione per pregiudizialità penale del giudizio amministrativo, in Diritto processuale amministrativo, 1990 fasc. 3, pp. 518 - 533.
277. Nuovo processo penale, procedimenti tributari e rapporti tra giudicati (Una riflessione sugli artt. 12 l. 516/1982; 75, 331, 651-654 c.p.p. del 1988; 207, 208 e 211 disp. att. c.p.p.), in Giurisprudenza italiana, 1990 fasc. 8-9, pt. 1, pp. 313 - 331.
278. La revocazione nel processo tributario, in Diritto e pratica tributaria, 1990 fasc. 4, pp. 806 - 830.
279. Termine "breve" (sessanta giorni) per il ricorso in cassazione decorrente dalla notifica all' ufficio impositore: come farlo decorrere?, in Bollettino tributario d'informazioni, 1990 fasc. 13, pp. 1008 - 1011.
280. Mutatio libelli: l' accettazione tacita o presunta e l' eccezione di domanda nuova, ovvero di un costrutto giurisprudenziale incoerente, in Rivista di diritto processuale, 1990 fasc. 2, pp. 620 - 649.
281. Nuovo codice di rito penale, giudicato penale e procedimenti tributari, in Rassegna tributaria, 1990 fasc. 4, pp. 259 - 278.
282. Il Consiglio di Stato sopisce i dubbi del TAR Veneto sulla giurisdizione in tema di dinieghi intendentizi, in Rassegna tributaria, 1990 fasc. 3, pp. 258 - 261.
283. Il concorso di azioni nella patologia della vendita. Diritto e processo, in Rivista di diritto civile, 1989 fasc. 6, pp. 765 - 797.
284. La pubblicità nel contenzioso tributario (fra la sentenza 16 febbraio 1989, n. 50 della Corte Costituzionale e la l. 22 maggio 1989, n. 198), in Rassegna tributaria, 1989 fasc. 11, pp. 515 - 534.
285. Il concorso alternativo-sussidiario di gravami di cui all' art. 40 d.p.r. n. 636 del 1972, alla luce di un recente, "tacito", contrasto giurisprudenziale, in Giurisprudenza italiana, 1989 fasc. 10, pt. 1, pp. 1577 - 1590.
286. Ancora sugli effetti nel tempo delle sentenze costituzionali: il caso della sentenza n. 50 del 1989. Una incoerenza della Corte nella vicenda perenne della natura giurisdizionale delle Commissioni tributarie ed un' occasione sbagliata per sperimentazioni , in Giurisprudenza italiana, 1989 fasc. 8-9, pt. 1, pp. 353 - 365.
287. I mobili confini fra giurisdizione civile e giurisdizione tributaria nelle controversie (che si dicevano) della riscossione. Un "caso" in materia di privilegi su beni acquistati da terzi estranei al debito fiscale, in Diritto e pratica tributaria, 1989 fasc. 4, pp. 982 - 995.
288. Il principio di alternatività (sussidiaria) nel giudizio tributario di terzo grado, in Rassegna tributaria, 1989 fasc. 6, pp. 299 - 319.
289. La "responsabilità" dei giudici appartenenti ad organi collegiali "a composizione mista" e la verbalizzazione condizionata, in Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, 1989 fasc. 2, pp. 565 - 583.
290. Competenze "interstiziali" a concedere provvedimenti cautelari e giudizio di convalida (nonché sui corollari della contemporanea pendenza di una procedura per espropriazione fra le stesse parti), in Giurisprudenza italiana, 1989 fasc. 6, pt. 1, pp. 459 - 464.
291. Le proposte "Vassalli" di riforma del c.p.c.: note sulla disciplina della sentenza e delle sue fasi di gravame, in Giustizia civile, 1989 fasc. 5, pp. 189 - 210.
292. Note rapide in tema di concorso fra revocazione ed altre impugnazioni delle decisioni tributarie ed applicabilità dell' art. 398 del codice di procedura civile nel contenzioso tributario, in Rassegna tributaria, 1989 fasc. 5, pp. 457 - 460.
293. Sul presupposto delle cautele patrimoniali fiscali specie in relazione al ruolo del processo verbale di constatazione (artt. 24 e 26 l. 4/1929) e ai provvedimenti cautelari penali ex art. 189 c.p., in Rassegna tributaria, 1989 fasc. 4, pp. 332 - 342.
294. La revocazione (anche per contrasto di giudicati, ex art. 395, n. 5 c.p.c.) delle sentenze della Cassazione nell' ultima pronuncia delle Sezioni unite: una pausa di attesa, in Giurisprudenza italiana, 1989 fasc. 3, pt. 1, pp. 469 - 476.
295. Sul giudizio di rivalsa dello Stato verso il magistrato e sul suo rapporto con il giudizio risarcitorio, in Rivista di diritto processuale, 1989 fasc. 1, pp. 225 - 251.
296. 222. La responsabilità dei magistrati tributari e la verbalizzazione facoltativa delle loro deliberazioni nella sentenza n. 18 del 1989 della Corte Costituzionale (legge 13 aprile 1988, n. 117), in Rassegna tributaria, 1989 fasc. 3, pp. 149 - 161.
297. Le spese processuali e la responsabilità da lite temeraria davanti ai giudici speciali: riflessioni indotte dall' altalenante giurisprudenza della Corte Costituzionale, in Rassegna tributaria, 1989 fasc. 1, pp. 39 - 58.
298. Contraddittorio e pronuncia dei sequestri (di un modo cauto, ma opportuno, di provvedere sulle istanze cautelari di sequestro giudiziario), in Giurisprudenza italiana, 1989 fasc. 1, pt. 1, pp. 101 - 106.
299. Sul contenuto e sulla natura decisoria di merito dell' ordinanza di rinnovazione ex art. 21 d.p.r. n. 636 (e della conseguente eventuale dichiarazione di cessazione della materia del contendere), in Giurisprudenza italiana, 1988 fasc. 12, pt. 3, pp. 17 - 22.
300. Modelli comparati di organizzazione del contenzioso tributario ed effettività della tutela (Una prospettiva di studio da non trascurare), in Diritto e pratica tributaria, 1988 fasc. 4.
301. Il termine "breve" per proporre l' impugnazione per revocazione delle sentenze della Cassazione e per le prime applicazioni del nuovo istituto, in Giurisprudenza italiana, 1988 fasc. 7, pt. 1, pp. 1139 - 1146.
302. Le spese processuali e la responsabilità da lite temeraria davanti ai giudici tributari ed amministrativi: riflessioni indotte dalla altalenante giurisprudenza della corte Costituzionale, in Giurisprudenza costituzionale, 1988 fasc. 6, pp. 3503 - 3521.
303. Il sindacato sulla reiezione amministrativa della sospensione della riscossione fra giurisdizione amministrativa e tributaria (e tassatività degli atti impugnabili avanti le Commissioni tributarie ex art. 16 d.p.r. n. 636/1972), in Diritto processuale amministrativo, 1988 fasc. 2, pp. 269 - 285.
304. La revocazione delle decisioni della Cassazione: profili storico-comparativi, in Giurisprudenza italiana, 1988 fasc. 6, pt. 1, pp. 161 - 203.
305. Il sindacato sulla reiezione amministrativa della sospensione della riscossione fra giurisdizione amministrativa e tributaria (e tassatività degli atti impugnabili avanti le Commissioni tributarie ex art. 16 d.p.r. n. 636/1972), in Rassegna tributaria, 1988 fasc. 5, pp. 384 - 387.
306. Tutela d' urgenza ex art. 700 c.p.c. per rimuovere l' ipoteca e/o il sequestro fiscale?, in Rassegna tributaria, 1988 fasc. 4, pp. 267 - 278.
307. Ammissibile solo il regolamento di competenza d' ufficio, ad esclusione di quello ad istanza di parte? Il ruolo dell' art. 39, primo comma, d.p.r. n. 636, in Rassegna tributaria, 1987 fasc. 12, pp. 1117 - 1123.
308. In tema di pretesa efficacia sospensiva dell' opposizione agli atti esecutivi in relazione all' art. 178 ultimo comma, in Giurisprudenza italiana, 1987 fasc. 11, pt. 1, pp. 1815 - 1816.
309. Nuove verifiche sulle misure di cautela di cui all' art. 26 l. n. 4/1929. La fase di "impugnazione" ex art. 27, la mancanza di una convalida del sequestro, il raccordo con l' accertamento sul "merito", in Rassegna tributaria, 1987 fasc. 11, pp. 513 - 535.
310. In tema di giurisdizione a conoscere dei giudizi promossi avverso l' ingiunzione fiscale (anche in relazione alla pendenza di procedure concorsuali e soprattutto alla sospensione dell' esecuzione): l' ultima presa di posizione delle Sezioni unite della S.C., in Rassegna tributaria, 1987 fasc. 10, pp. 463 - 482.
311. In tema di giurisdizione a conoscere dei giudizi promossi avverso l' ingiunzione fiscale (anche in relazione alla pendenza di procedure concorsuali e soprattutto alla sospensione dell' esecuzione): l' ultima presa di posizione delle Sezioni Unite della S.C., in Diritto processuale amministrativo, 1987 fasc. 2, pp. 257 - 294.
312. Su una discutibile e due esatte delimitazioni giurisprudenziali della sfera di rilevanza del tentativo obbligatorio di conciliazione: un fardello da ridimensionare, in Rivista di Diritto Agrario, 1987 fasc. 2, pp. 159 - 169.
313. Alienazione dell' attivo nell' ambito dell' amministrazione straordinaria, giurisdizione dell' autorità giudiziaria ordinaria e tutela d' urgenza in funzione "preventiva" di pregiudizi ai diritti dei creditori, in Giurisprudenza commerciale, 1987 fasc. 2, pp. 305 - 322.
314. Legittima acquisizione delle risultanze di una istruttoria penale (ex artt. 2 e 7 d.p.r. n. 463/1982) e loro sufficienza o meno, in particolare ove consistenti in prove orali, a sorreggere un accertamento tributario: una decisione del massimo interesse, in Rassegna tributaria, 1987 fasc. 3, pp. 274 - 292.
315. Commento a C. Cost. 31 dicembre 1986, n. 303 (Procedimento monitorio e rilevanza costituzionale della regola della condanna del soccombente alla rifusione delle spese di lite), in Le Nuove leggi civili commentate, 1987 fasc. 1, pp. 138 - 149.
316. Ancora sulla sopravvivenza (questa volta esclusa) dell' ordinanza di rilascio ex art. 665 c.p.c. alla mancata riassunzione -e conseguente estinzione- del processo, in Giurisprudenza italiana, 1987 fasc. 2, pt. 1, pp. 115 - 124.
317. Qualche verifica critica in ordine ai provvedimenti di cautela di cui all' art. 26 l. n. 4/1929, in Rassegna tributaria, 1987 fasc. 1, pp. 9 - 31.
318. Competenza sulla lite riguardante la proprietà di beni mobili, oggetto di provvedimento penale di sequestro (parzialmente non eseguito), oppure il rimborso del loro valore, in Giurisprudenza italiana, 1986 fasc. 10, pp. 1411 - 1414.
319. La tutela cautelare tributaria "ritrovata" (fra le pieghe pretorie dell' ordinamento della giustizia amministrativa), in Diritto processuale amministrativo, 1986 fasc. 3, pp. 323 - 387.
320. Sospensione cautelare dei tributi ad opera delle Commissioni: di nuovo una risposta affermativa ed alcuni forti argomenti per avvalorarla, in Rassegna tributaria, 1986 fasc. 5, pp. 434 - 441.
321. Risultanze processuali e prova scritta monitoria, in Giurisprudenza italiana, 1986 fasc. 4, pt. 1, pp. 286 - 288.
322. E' davvero sempre grave ed irreparabile ex art. 373 c.p.c. - il danno conseguente al rilascio forzato di un immobile (o di un fondo) adibito ad attività di impresa?, in Giurisprudenza italiana, 1986 fasc. 3, pt. 1, pp. 175 - 184.
323. Irrevocabilità dell' ordinanza che dispone la rinnovazione dell' atto impugnato e rimedi concessi nei suoi confronti, in Rassegna tributaria, 1985 fasc. 10, pp. 687 - 693.
324. A proposito di ingiunzione esecutiva su cauzione, in Giurisprudenza italiana, 1985 fasc. 4, pt. 1, pp. 397 - 406.
325. Un "caso clinico" in tema di domande nuove e motivi aggiunti in appello, in Rassegna tributaria, 1984 fasc. 12, pp. 465 - 478.
326. 252. Una "manifesta infondatezza" che non sussiste (a proposito della costituzionalità dell' art. 53, comma 1, l. 3 maggio 1982, n. 203), in Giurisprudenza italiana, 1984 fasc. 6, pt. 1, pp. 1035 - 1042.
327. Tutela cautelare ed imposizione indiretta: potere inibitorio (almeno) dell' intendente di finanza?, in Rassegna tributaria, 1984 fasc. 5, pp. 227 - 231.
328. Opera davvero il termine "lungo" per la impugnazione delle decisioni tributarie (diverse dal ricorso per Cassazione)?, in Rassegna tributaria, 1984 fasc. 3, pp. 106 - 111.
329. Spunti per una valutazione della riforma del processo agrario, in Giurisprudenza italiana, 1984 fasc. 2, pt. 1, pp. 28 - 37.
330. Profili procedimentali della SOCOF: accertamento, riscossione e contenzioso nella rinata imposizione comunale, in Rassegna tributaria, 1984 fasc. 1, pp. 41 - 62.
331. Note sulla problematica processuale della conversione in affitto del contratto agrario associativo, in Rivista di Diritto Agrario, 1983 fasc. 2, pp. 110 - 129.
332. Richiesta di provvedimenti cautelari e tentativo obbligatorio di conciliazione (art. 46 l. 3 maggio 1982, n. 203), in Rivista di Diritto Agrario, 1983 fasc. 2, pp. 187 - 198.
333. Determinazione del canone locativo e risoluzione per morosità: è davvero inevitabile alla stregua degli artt. 34 e 31 c.p.c. la biforcazione del processo e la sospensione necessaria del giudizio sulla risoluzione?, in Giurisprudenza italiana, 1983 fasc. 4, pt. 1, pp. 637 - 652.
334. Commento all' art. 46 l. 3 maggio 1982, n. 203 (norme sui contratti agrari), in Le Nuove leggi civili commentate, 1982 fasc. 6, pp. 1506 - 1513.
335. Commento all' art. 47 l. 3 maggio 1982, n. 203 (norme sui contratti agrari), in Le Nuove leggi civili commentate, 1982 fasc. 6, pp. 1513 - 1520.
336. (-CASAROTTO), Commento all' art. 53 l. 3 maggio 1982, n. 203 (norme sui contratti agrari), in Le Nuove leggi civili commentate, 1982 fasc. 6, pp. 1544 - 1554.
337. Prime questioni di diritto processuale transitorio sollevate dalla legge 3 maggio 1982, n. 203: applicabilità ai giudizi in corso del tentativo obbligatorio di conciliazione e della normativa sul diritto di "ripresa", in Rivista di Diritto Agrario, 1982 fasc. 4, pp. 335 - 361.
338. Riforma non passata in giudicato di condanna ex art. 18 st. lav. ed ingiunzione per i rapporti patrimoniali: conseguenze sul giudizio di opposizione, specie sotto il profilo della litispendenza, in Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, 1982 fasc. 3, pp. 978 - 1013.
339. Nota a C. Cost. 17 dicembre 1981, n. 195 (ammissibilità del reclamo contro l' ordinanza del giudice dell' esecuzione dichiarativa dell' estinzione per rinuncia agli atti), in Le Nuove leggi civili commentate, 1982 fasc. 4, pp. 965 - 973.
340. Aspetti processuali della legge 3 maggio 1982, n. 203 (Norme sui contratti agrari), in Le Nuove leggi civili commentate, 1982 fasc. 3, pp. 725 - 737.
341. Ricusazione del giudice per precedente cognizione della causa, in Rivista di diritto civile, 1982 fasc. 2, pp. 179 - 217.
342. La retribuzione (discrezionale?) degli ausiliari del giudice nella ipotesi dell' art. 2409, in Rivista di diritto civile, 1982 fasc. 1, pp. 18 - 33.
343. In tema di chiamata in causa in ipotesi di connessione cosiddetta impropria e di disciplina del regolamento di competenza nel processo con cumulo soggettivo, in Giurisprudenza italiana, 1981 fasc. 11, pt. 1, pp. 1699 - 1718.
344. Estromissione nelle fasi di impugnazione del chiamato in causa, in Rivista di diritto civile, 1981 fasc. 2, pp. 132 - 169.
345. Integrazione del contraddittorio in ipotesi di causa inscindibile nei riguardi di colui che abbia precedentemente proposto un appello dichiarato inammissibile o improcedibile, in Giurisprudenza italiana, 1981 fasc. 3, pt. 1, pp. 433 - 446.
346. Note in tema di estensione del pignoramento e sua opponibilità, in Rivista di diritto processuale, 1980 fasc. 4, pp. 781 - 808.
347. Iter decisorio della causa e preclusione del regolamento di giurisdizione, in Giurisprudenza italiana, 1980 fasc. 11, pt. 1, pp. 1649 - 1660.
348. Intorno ai compensi spettanti ai consulenti tecnici d' ufficio, in Giurisprudenza italiana, 1980 fasc. 11, pt. 1, pp. 641 - 643.
349. Nota a cass. sez. III civ. 1 aprile 1980, n. 2116, in Giurisprudenza italiana, 1980 fasc. 8-9, pt. 1, pp. 1265 - 1268.
350. Di alcune questioni originate dalla pendenza di distinti procedimenti espropriativi sullo stesso oggetto, in Giurisprudenza italiana, 1980 fasc. 7, pt. 1, pp. 1239 - 1246.
Pagina 28
351. Periculum in mora ed inammissibilità della domanda principale nella istruzione preventiva, in Giurisprudenza italiana, 1979 fasc. 10, pt. 1, pp. 535 - 547.
352. Impugnazione immediata di una sentenza non definitiva e proseguimento del giudizio in primo grado, in Rivista di diritto civile, 1979 fasc. 5, pp. 582 - 622.
353. In tema di notificazione di decisione nell' abitazione del legale rappresentante di società in nome collettivo, in Giurisprudenza italiana, 1979 fasc. 1, pt. 1, pp. 15 - 18.

Pubblicazioni su riviste straniere
1. Arbitration and EC Law—An Italian Reaction in the Heidelberg Colloquium, in International Arbitration Law Review, vol. 12, issue 4, 2009, pag. 49-56.
2. (-CAPPALLI), Class Actions for Continental Europe? A Preliminary Inquiry, in Temple Int'l & Comp. Law Journal, 1992, pag. 213 et seq.
3. The Subtle Interpretation of the Case Law of the European Court on Provisional Remedies, in Revue de droit Suisse, 2005, 359 et seq.
4. 4L'analyse de l'exception d'arbitrage en une questione de fond par la Cour de Cassation italienne, à l'épreuve de l Convention de New York. Note sous Corte di Cassazione, 18 avril 2003, in Revue de l'arbitrage, 2004, 121 et seq.
5. D'aucunes complexités inutiles du droit de l'arbitrage (sortout italien) au début du noveau siècle - dans l'attente de l'inévitable harmonisation UE, in Zeitchsrift fuer ZivilProzess Intenrationale (ZZP Int), 2004, 95 et seq.
6. Avoiding the Risk of Babel after Van Uden and Mietz: Perspectives and Proposals, in Zeitchsrift fuer ZivilProzess Intenrationale (ZZP Int), 2001, 49 et seq.
7. Discretionary Powers and Hierarchy of Judges: Variations on Four Recent Issues Arising From Case Law and Legislation (in three main civil law systems: France, Germany, Italy), in Storme-Hess (eds.), Discretionary power of the judge: limits and control, Mechelen, Kluwer, 2003, 285-298.
8. Brussels I Regulation, Arbitration and Parallel Proceedings: a discussion of the Heidelberg proposal (in the light of West Tankers and Endesa), in Sull'Arbitrato: Studi offerti a Giovanni Verde, Naples, 2010, pag. 245-274.
9. (-STELLA), Challenge of Arbitrators (Article 19), in Draetta- Luzzatto (eds.), The Chamber of Arbitration of Milan Rules: A Commentary, New York, 2012, pag. 267-282.
10. (-HENKE), New Claims (Article 27), in Draetta-Luzzatto (eds.), The Chamber of Arbitration of Milan Rules: A Commentary, New York, 2012, pag. 439-467.

Pubblicazioni - Recensioni
1. A proposito di Declinatoria di giurisdizione ed effetto conservativo del termine, in Rivista di diritto processuale amministrativo, 2016, 332.
2. Un nutriente corso universitario sulla funzione e sull'ordinamento giurisdizionale costituzionalmente orientato (Riflessioni a margine dell'opera di P. Pierlingieri, Funzione giurisdizionale e Costituzione italiana, Lezioni della Scuola di specializzazione in diritto civile dell'Università di Camerino, Napoli, 2011, pp. 385), in Rivista di diritto processuale, 2012, 689.
3. Francesco Galgano, Il diritto e le altre arti: un sfida alla divisione fra le culture, Editrice Compositori, Bologna, 2009, pp. 174, in Rivista di diritto processuale, 2010, pp. 1410-1413.
4. R. Sunstein, Il diritto della paura, Il Mulino, Bologna, 2010, p. 1-312 (trad. di Umberto Izzo da Laws of Fear. Beyond the Precatuionary Principle, Cambridge, 2005), in Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, 2011, 284-285.
5. Bruzzone (a cura di), Poteri e garanzie nel diritto antitrust. L'esperienza italiana nel sistema della modernizzazione, in Riv. trim. dir. e proc. civ., 2009, 1480
6. Cristopher Hodges, The Reforms of Class and representative Actions, in European Legal Systems. A new Framework for Collective Redress in Europe, Oxford and Porland, Oregon, 2008, in Il Giusto processo civile, 2009, 936
7. Giorgetti-V. Vallefuoco, Il contenzioso di massa in Italia, in Europa e nel Mondo, Milano, 2008, in Il Giusto processo civile, 2009, 939
8. P. Stella, L'enforcement nei mericati finanziari, Collana della Rivista delle Società, 31, Milano, 2008, in Il Giusto processo civile, 2009, 941
9. Gamba, Diritto societario e ruolo del giudice, in Riv. trim. dir. e proc. civ., 2009, 1154
10. F. Locatelli, L'accertamento incidentale ex lege: profili, in Riv. trim. dir. e proc. civ., 2009, 1475
11. Panzarola, La ricusazione del giudice civile. Il problema della impugnabilità della decisione, in Riv. trim. dir. e proc. civ., 2009, 781
12. L. Baccaglini, Il riconoscimento e l'esecuzione della sentenza fallimentare straniera in Italia, Trento, 2008, in Riv. dir. proc., 2008, 1397 ss.
13. Balena, Elementi di diritto processuale civile, IV ed., Bari, 2007, Vol. I, II e III, in Riv. dir. proc., 2008, 1080 ss.
14. Giussani, Azioni collettive risarcitorie nel processo civile, Bologna, 2008, in Riv. dir. proc., 2008, 1085 ss.
15. R. Vaccarella, Lezioni sul processo civile di cognizione, in Riv. trim. dir. e proc. civ., 2007, 650
16. A, Damato, L'efficacia degli atti giurisdizionali stranieri in giudizio pendente, in Riv. trim. dir. e proc. civ., 2004, 1551
17. M.G. Civinini, Il riconoscimento delle sentenze straniere (art. 64-67 L. n. 218/1995), con M. Marinelli, in Riv. trim. dir. e proc. civ., 2004, 1553
18. M. Bove, la perizia arbitrale, in Riv. trim. dir. e proc. civ., 1386
19. G. Leone, Il sistema delle impugnazioni amministrative, Cedam, 2006, in Riv. dir. proc., 2007, 719 ss.
20. F. Danovi, La pregiudizialità nell'arbitrato rituale, in Riv. trim. dir. e proc. civ., 2001, 1195
21. L. Salvaneschi, L'arbitrato con pluralità di parti, in Riv. trim. dir. e proc. civ., 2001, 525
22. M. Tavassi-M. Scuffi, Diritto processuale antitrust. Tutela giurisdizionale della concorrenza, in Riv. trim. dir. e proc. civ., 2001, 560
23. Pocar-Treves-Clerici-De Cesari-Trombetta, Codice delle convenzioni di diritto internazionale privato e processuale, in Riv. trim. dir. e proc. civ., 2000, 1017 ss.

 
 
 



  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter