1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Elena Francesca Ghedini

Elena Francesca Ghedini

Professore emerito di Archeologia classica dell'Universitą di Padova 

s.c.r. 27 maggio 2008, s.e. 30 maggio 2012. 
Attivitą didattica e di formazione alla ricerca
Dal 1982/83 al 1991/92 ho ricoperto l'insegnamento di Archeologia delle province romane in qualitą di professore associato. 
Dal 1992/93 ho ricoperto l'insegnamento di Archeologia e storia dell'arte greca e romana in qualitą di professore ordinario.
Ho inoltre svolto continuativamente dal 1991 attivitą di docenza nelle discipline archeologiche (Archeologia greca, Archeologia romana, Archeologia delle province romane ecc.) presso la Scuola di Specializzazione e il Dottorato di ricerca.
La didattica frontale č sempre stata affiancata da attivitą formative (scavi, laboratori e soprattutto viaggi di studio nei pił importanti siti della grecitą e della romanitą), finalizzate a stabilire solidi rapporti culturali, ma anche umani, con allievi e collaboratori.Incarichi accademici
Dal 1992/93 al 1997/98 sono stata Direttore della Scuola di Specializzazione in Archeologia.
Dal 1994 al 2004 sono stata coordinatore del Dottorato di ricerca in Scienze Archeologiche.
Dal 2001 al 2006 sono stata Presidente del Corso di laurea in Progettazione e gestione del turismo culturale.
Dal 2006 sono Direttore della Scuola di Dottorato in Studio e Conservazione dei Beni Archeologici e Architettonici.
Dal 2006 sono Direttore del Dipartimento di Archeologia.Direzione e coordinamento di progetti di ricerca nazionali e internazionali
Ho coordinato e diretto gruppi di ricerca che hanno beneficiato di finanziamenti PRIN, FIRB, Regionali, di Ateneo e privati; si elencano qui alcune delle tematiche pił recenti:
- studi sull'immagine nel mondo antico
- il Mediterraneo nell'antichitą: cittą, commerci e tradizioni culturali 
- studio e valorizzazione della tenuta di Ca' Tron (attraversata dalla Via Annia)
- studi sull'architettura privata in Tunisia 
- studi sull'architettura privata in Cisalpina
- studi sul sottosuolo nell'antichitą
- il mosaico: nuovi approcci metodologiciDirezione di scavi archeologici
Dal 1990 al 2007 sono stata co-direttore degli scavi di Nora (Cagliari)
Dal 2000 al 2006 ho diretto gli scavi della Via Annia (Ca' Tron)
Dal 2001 dirigo gli scavi di Gortina (Creta)Direzione di collane e riviste
·Il sottosuolo nel mondo antico (con Guido Rosada: 4 volumi editi)
·Le rovine circolari (con Lorenzo Braccesi: 9 volumi editi)
·Antenor (con Giovanni Gorini e Giovanni Leonardi: 5 volumi editi)
·Antenor Quaderni (con Irene Favaretto: 9 volumi editi)
·Eidola (con Irene Favaretto: 4 volumi editi)
·Biblioteca di Eidola (con Irene Favaretto: 2 volumi editi)Organizzazione di convegni
Nel 2001 ho organizzato a Padova il convegno Iconografia 2001 (con pubblicazione degli atti l'anno successivo) 
Nel 2003 ho organizzato a Ca' Tron (Roncade-Treviso) il convegno La via Annia e le sue infrastrutture (con pubblicazione degli atti l'anno successivo)
Nel 2005 ho organizzato a Venezia, presso l'Istituto Veneto, il convegno Iconografia 2005 (con pubblicazione degli atti l'anno successivo)
Nel 2006 ho organizzato a Taormina, presso Taormina Arte, il convegno Iconografia 2006. Gli eroi di Omero (con pubblicazione degli atti l'anno successivo)Comitati e Commissioni
Dal 1991 sono membro dell'Istituto Archeologico Germanico.
Dal 2002 al 2006 sono stata membro della Commissione Infrastrutture e Cultura.
Dal 2002 al 2006 sono stata membro della Commissione della Protezione Civile per la salvaguardia del Patrimonio Culturale.
Dal 2002 al 2006 sono stata membro del consiglio di Amministrazione della societą Arcus (azionista unico Ministero Beni Culturali) il cui compito č di promuovere la valorizzazione dei Beni Culturali.
Dal 2004 sono Presidente di un centro di studi sul territorio (ASA: Archeologia, Storia, Ambiente)
Dal 2007 sono membro della commissione del Ministero dei Beni Culturali per la formazione delle professioni museali.Ambiti di ricerca
La mia attivitą di ricerca si č volta fin dai primi anni allo studio delle immagini come specchio della societą che le ha prodotte: in un primo tempo mi sono concentrata sulle immagini pubbliche (rilievi storici, ritratti ecc.) e poi sull'immaginario privato (mosaici, affreschi, arti minori ecc.), che mi ha portato da un lato ad approfondire le modalitą di formazione e trasmissione del repertorio a carattere storico, mitologico e/o decorativo, decodificato sempre attraverso un'attenta lettura delle fonti letterarie classiche, dall'altro ad affrontare in modo sistematico lo studio della casa romana (architettura e decorazione), nella prospettiva di ricostruire gli aspetti del vivere sociale.
Per quanto riguarda gli ambiti cronologici mi sono particolarmente concentrata sull'etą tardo repubblicana ed augustea, momento in cui si fissano le forme della comunicazione politica e si assiste al fenomeno della loro recezione in ambito privato, e sul tardo antico, periodo che si presenta particolarmente stimolante per il passaggio delle forme dell'autorappresentazione dal mondo pagano a quello cristiano. 
Ho poi sentito l'esigenza di aprirmi agli aspetti della valorizzazione del nostro patrimonio culturale e della diffusione delle informazioni presso un pubblico pił largo degli specialisti. In tale ambito mi sono concentrata sulla realizzazione di data base (in particolare sui mosaici) da mettere in rete e sulle forme della comunicazione.
Tutte queste attivitą, caratterizzate sempre da una approfondita riflessione metodologica, sono state svolte in stretta collaborazione con laureandi, specializzandi, dottorandi; alcuni dei miei collaboratori hanno proseguito nella ricerca in ambito accademico, approfondendo le tematiche affrontate negli anni di formazione in un continuo e proficuo interscambio che dura tuttora; altri hanno avuto accesso alle professioni legate ai beni culturali (Soprintendenze, Musei), altri infine si sono affermati nelle libere professioni (Cooperative di servizio).Pubblicazioni
Ho al mio attivo circa 200 pubblicazioni su libri e riviste specializzate nazionali e internazionali, alcune monografie e numerose curatele.

 
 
 



  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter