1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Gregorio Piaia

Gregorio Piaia
Professore emerito di Storia della filosofia dell'Università di Padova 

- s.c.r. 19 maggio 2010 
Nato a Belluno il 21.12.1944, si è laureato in Pedagogia il 17.02.1968 presso l'Università degli studi di Padova con una tesi su "L'averroismo politico di Marsilio da Padova" (rel. prof. Carlo Giacon; voto: 110/110 lode). Borsista e quindi contrattista presso l'Istituto di Storia della filosofia dell'Università di Padova, dopo un periodo d'insegnamento presso l'Università di Verona (1977-1987) dal 7 aprile 1987 è professore di I fascia di Storia della filosofia presso l'Università di Padova, dapprima nella Facoltà di Magistero, quindi, a partire dall'a.a. 1995-96, nella Facoltà di Lettere e Filosofia. Nell'Ateneo patavino è stato fra l'altro direttore dell'Istituto di Storia della filosofia (1987-1990), del Centro per ricerche di filosofia medievale (1987-1990), del Centro per la storia dell'Università di Padova (2001-2007), del Dipartimento di Filosofia (2008-2010).
È stato coordinatore nazionale dei Dottorati di ricerca in Filosofia (1996-2002), vicepresidente nazionale della Società Filosofica Italiana (2001-2004), membro del comitato esecutivo della Consulta nazionale filosofica (2004-2010) ed è attualmente (2010) vicepresidente della Società Italiana di Storia della Filosofia. È membro della "Société internationale pour l'étude de la philosophie médiévale", della "Società italiana per lo studio del pensiero medievale" e della "Società italiana di studi sul XVIII secolo". È socio effettivo dell'Accademia Galileiana di Scienze Lettere ed Arti in Padova e dell'Ateneo di Treviso. 
Già condirettore di «Medioevo. Rivista di storia della filosofia medievale», è attualmente condirettore dei «Quaderni per la storia dell'Università di Padova», della «Rivista di storia della filosofia» e del «Bollettino della Società Filosofica Italiana». È membro del comitato scientifico delle seguenti riviste: «Quaestio. Annuario di storia della metafisica», «Archivio storico di Belluno, Feltre e Cadore», «Anales del Seminario de Historia de la Filosofía» (Univ. Complutense di Madrid), «Trans/Form/Ação. Revista de Filosofia» (UNESP, San Paolo), «Scintilla. Revista de filosofia e mística medieval» (Instituto de Filosofia São Boaventura - Sociedade Brasileira de Filosofia Medieval, Curitiba), «Veritas. Revista trimestral de Filosofia da PUCRS» (Pontifícia Universidade Católica do Rio Grande do Sul - Porto Alegre). È inoltre condirettore delle collane «Renaissance Intellectual History» (Peter Lang, Frankfurt am Main), «Collana di Filosofia» (Franco Angeli, Milano), «La filosofia e la sua storia» (CLEUP, Padova). 
Ha partecipato con relazioni a congressi e seminari internazionali in Europa (Ginevra, Vienna, Cherso, Monaco, Augsburg, Heidelberg, Colonia, Bochum, Erfurt, Wolfenbüttel, Cracovia, Varsavia, Parigi, Lovanio, Londra, Dublino, Lisbona, Alcalá de Henares) e in America (Ottawa, Los Angeles, Porto Alegre, Recife, Fortaleza, Buenos Aires, Santiago del Cile). Ha tenuto conferenze e cicli di lezioni come visiting professor all'Università di Monaco di Baviera, all'Università statale di Buenos Aires e in diverse Università del Brasile (USP, PUCSP, UNICAMP, UNESP-Marília, UF Paraiba, UF Goiânia, PUCRS, Caxias do Sul, UF Pelotas, UF Rio Grande do Norte). La produzione scientifica (una ventina di volumi ed oltre 300 fra articoli e contributi minori) si colloca nella prospettiva della storia delle idee e si è sviluppata essenzialmente lungo le seguenti direttrici:
- Il pensiero filosofico-politico, teologico-politico ed etico-religioso fra tardo medioevo e prima età moderna: Marsilio da Padova, Francesco Zabarella, Nicolò Cusano, Erasmo da Rotterdam, Thomas More, Cornelio Musso, Francesco Patrizi, Paolo Sarpi. Cfr. in particolare i volumi Marsilio da Padova nella Riforma e nella Controriforma. Fortuna ed interpretazione, Padova 1977; Concordia discors. Studi su Niccolò Cusano e l'umanesimo europeo offerti a Giovanni Santinello, a cura di G. Piaia, Padova 1993; Marsilio e dintorni. Contributi alla storia delle idee, Padova 1999; La presenza dell'aristotelismo padovano nella filosofia della prima modernità, a cura di G. Piaia, Roma-Padova 2002; Nicolò Cusano vescovo filosofo e il castello di Andraz, Livinallongo del Col di Lana 2007. 
- Teoria e storia della storiografia filosofica. Cfr. i contributi alla Storia delle storie generali della filosofia, a cura di G. Santinello [e, a partire dal vol. IV/1, di G. Piaia], Brescia-Padova 1979-2004, voll. 5 in 7 tomi (del vol. II, Dall'età cartesiana a Brucker, è in corso di pubblicazione la versione inglese presso l'Editrice Kluwer di Dordrecht). Vd. inoltre i volumi Vestigia philosophorum. Il medioevo e la storiografia filosofica, Rimini 1983 (traduzione in lingua portoghese: Porto Alegre 2006; trad. spagnola in corso di stampa); Dossografia e vite dei filosofi nella cultura medievale, a cura di G. Piaia, «Medioevo. Rivista di storia della filosofia medievale», 16 (1990); I filosofi e le chiocciole. Operette di Anton Felice Marsili (1649-1710), Assisi 1995; Il lavoro storico-filosofico. Problemi di metodo ed esiti didattici, Padova 2001 [II ed. 2007]; Identità nazionale e valori universali nella moderna storiografia filosofica, a cura di G. Piaia, Padova 2008. 
- La cultura filosofica nel Veneto 'moderno' (secc. XVIII-XIX). Cfr. in particolare la cura dei volumi I Riccati e la cultura della Marca nel Settecento europeo, Firenze 1992, e Un protagonista del nostro Ottocento: Jacopo Bernardi, Milano 1997. Fra i contributi più recenti: Enciclopedismo e filosofia nel Settecento veneto da Gianfrancesco Pivati all'«Encyclopédie méthodique», in Enciclopedie ed enciclopedismi nell'età moderna e contemporanea, a cura di A. Loche, Cagliari 2008, pp. 171-193; I filosofi in commedia, ovvero la filosofia di Goldoni, «Atti e memorie dell'Ateneo di Treviso», n.s., n. 25, a.a. 2007-2008, Treviso 2009, pp. 51-63.
L'orizzonte teorico-problematico sotteso a queste indagini è illustrato nel volume I segni dell'umano. Percorsi fra ethos e storia delle idee, Padova 2008. Accanto a questi filoni di ricerca è da menzionare la cura di alcune collettanee su temi diversi: Apparenza e realtà. L'apparente e il reale tra metafisica ed epistemologia, Padova 1989; Etica e politica. La prassi e i valori, Padova 1990; I volti dell'uomo. Scritti in onore di Pietro Giacomo Nonis, Trieste 1992; I fondamenti del comunicare, Padova 1993; La filosofia e l'Islam, Padova 1996; Il Giubileo nella storia delle idee, «Studia Patavina», 46 (1999), pp. 313-490. Va infine segnalata la collaborazione alla III ed. della Enciclopedia filosofica (Centro di studi filosofici di Gallarate - Bompiani, Milano 2006) con la redazione di 70 voci e il coordinamento della sezione sul pensiero dei secoli XVII-XVIII.

 
 



  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter