Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

John Ruskin ritratto d'artista

John Ruskin ritratto d'artista

Martedì 15 maggio, ore 17,30 - Palazzo Franchetti
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti

Conferenza tenuta da
Anna Ottani Cavina
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti
Università di Bologna

John Ruskin (1819-1900), ammirato da Tolstoi, Proust e Virginia Wolf, è personaggio centrale nella cultura del XIX secolo. Scrittore, pittore, critico d'arte dall'impronta fortemente etica, si è battuto contro il materialismo e l'industrializzazione crudele dell'età vittoriana. Ebbe un legame fortissimo con la città di Venezia, cui è dedicata la sua opera più nota Le Pietre di Venezia. Una serie di proiezioni introduce la mostra di Palazzo Ducale dove, pur celebrando la complessità del suo genio, Ruskin è presentato come grande e singolare pittore. Affascinato dalla Natura (i dipinti raccontano la bellezza sublime delle Alpi, dei cieli, delle conchiglie, delle foglie), Ruskin è anche il grande artefice del mito di Venezia. La sua esplorazione appassionata della città (attraverso magnifici acquerelli e i primi dagherrotipi) è all'origine del riscatto della Venezia prerinascimentale (bizantina e gotica), della moderna presa di coscienza della sua fragilità e unicità e di conseguenza dell'impegno per garantirne la salvezza.

In occasione della mostra
JOHN RUSKIN. Le Pietre di Venezia
10 marzo - 10 giugno 2018
Venezia, Palazzo Ducale - Appartamento del Doge

 
 
 (1.44 MB)Invito (1.44 MB).
 
 (452.06 KB)Comunicato Stampa (452.06 KB).
 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito