1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Studio della grammatica, grammatica dello studio

Valorizzazione di strategie orientate alla costruzione del significato e delle regole, verso un repertorio di competenze da valutare in modo condiviso

Loghi: I Lincei per la Scuola - IVSLA - USRV
 
 
 
Corso di Aggiornamento per docenti di Italiano

20 novembre 2018, 10 dicembre 2018, 14 gennaio 2019, 18 febbraio 2019, 18 marzo 2019, 15 aprile 2019

Seminario interattivo rivolto agli insegnanti della Scuola Secondaria di primo grado organizzato dall'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti (IVSLA) in collaborazione con Accademia Nazionale dei Lincei e Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto (USRV).

Il Corso si svolge a Venezia (IVSLA) e parallelamente, tramite collegamento live streaming, in diverse sedi provinciali individuate dall'USRV: Belluno (IIS Catullo), Padova (Liceo Tito Livio), Rovigo (Liceo Celio Roccati), Treviso (ITT Mazzotti), Verona (Educandato Agli Angeli), Vicenza (Liceo Pigafetta). Per ulteriori informazioni sulle sedi, si veda il prospetto a fondo pagina.

Fra le materie scolastiche la grammatica ha tradizionalmente una cattiva fama: la si considera una disciplina noiosa, mnemonica e, per molti aspetti, anche inutile. Noioso e mnemonico è anche lo studio a casa così com'è percepito da molti alunni: un'attività che, pur richiedendo molto impegno, non dà spesso i risultati attesi ed è quindi ritenuta poco gratificante e stimolante. 
Il corso Studio della grammatica, grammatica dello studio mette in relazione, fin dal titolo, questi due aspetti problematici della didattica scolastica, in cerca di soluzioni che possano rendere lo studio della grammatica e lo studio in generale più interessanti sia per l'alunno sia per l'insegnante. L'obiettivo può essere raggiunto da un lato liberandosi da una concezione della grammatica come una serie di regole immutabili nel tempo, aprendosi quindi alle nuove prospettive della linguistica contemporanea (come la grammatica valenziale) e immaginando la lezione di grammatica come un momento anche creativo e - perché no? - perfino divertente; dall'altro, guidando gradualmente l'alunno nell'attività di studio individuale, fornendogli cioè la "grammatica" (metodi, strumenti, mappe concettuali) dei complessi processi cognitivi che devono essere attivati nelle varie fasi dell'apprendimento. Si tratta di coltivare capacità di "pensiero critico e riflessivo", anche in vista dell'esame di Stato conclusivo del 1° ciclo d'istruzione, e capacità di attenzione, scelta e di autovalutazione che limitino gli effetti controproducenti, specie nello studio, di mera ripetizione degli argomenti, di meccanicità e passività, sempre in agguato nelle situazioni di insegnamento-apprendimento.

Obiettivi degli incontri:
- condividere con i partecipanti al corso conoscenze sulla grammatica e sull'insieme delle regole basilari dello studio e riflettere sull'uso e sulla spendibilità degli strumenti concettuali;
- accompagnare gli insegnanti nella progettazione di attività e nella costruzione di strumenti valutativi per la grammatica e per lo studio, da usare insieme all'allievo.


Il corso si compone di 15 ore in presenza e 10 ore autogestite, per un totale di 25 ore, così ripartite:
- 12 ore e 30 minuti in presenza, articolate in 5 incontri della durata di 2 ore e 30 minuti ciascuno;
- 10 ore di lavoro autonomo da parte dei corsisti, finalizzato all'elaborazione di un prodotto didattico inerente ai temi trattati;
- altre 2 ore e 30 minuti in presenza, dedicate alla revisione e restituzione degli elaborati.

Gli incontri si terranno tutti dalle 14.45 alle 17.15 e si comporranno ciascuno di una lezione di un'ora circa a cui seguirà un laboratorio, coordinato dai tutor delle singole sedi sulla scorta delle indicazioni di lavoro e del supporto on line fornito relatore dai relatori. 

Per il completamento del corso sono consentite fino a un massimo di due assenze. Le lezioni mancate in presenza dovranno comunque essere recuperate online con la presa visione del relativo filmato (che verrà pubblicato in questa pagina) e l'inserimento di un post di commento argomentato nell'apposito forum che verrà aperto nella piattaforma dedicata. È attiva infatti per gli iscritti al corso una piattaforma e-learning Moodle, per la condivisione di materiali e la partecipazione ai forum di discussione.

Al termine del ciclo di lezioni i corsisti dovranno produrre un elaborato, frutto di un lavoro individuale oppure di gruppo in cui si possano, comunque, distinguere gli apporti dei singoli; l'incontro conclusivo del 15 aprile 2019, alla presenza dei soli tutor, sarà dedicato alla discussione degli elaborati.

L'attività di produzione dei partecipanti sarà accompagnata dalla interazione e dal confronto in piattaforma, nonché  da suggerimenti e orientamenti da parte dei tutor rispetto ai temi discussi. Non mancheranno, durante gli incontri, esempi e dimostrazioni.

Al termine, i partecipanti che avranno completato il percorso formativo riceveranno un attestato.


Calendario degli incontri:

 
 

Martedì 20 novembre 2018
Alvise Andreose, Quale grammatica?

 
 

Lunedì 10 dicembre 2018
Daniele Baglioni, Fantasia della grammatica

 
 

Lunedì 14 gennaio 2019
Daniele Baglioni, Dal sapere la grammatica al saperla usare

Lunedì 18 febbraio 2019
Roberta Rigo, Grammatica dello studio: il parlato pianificato in anticipo e la sua co-valutazione 

Lunedì 18 marzo 2019
Roberta Rigo, Costruire mappe concettuali per lo studio

Lunedì 15 aprile 2019
Incontro conclusivo (Restituzione e revisione degli elaborati - a cura del tutor del polo provinciale)

 
 

Modulo online di iscrizione al Corsohttps://goo.gl/forms/EuClRQEGDjlhS0Lk1

Il Corso è inserito nella piattaforma SOFIA del MIUR con il seguente codice:  21801 (Edizione: 31469)

Al fine di ottenere il riconoscimento formativo direttamente dal MIUR è necessario accreditarsi e iscriversi anche attraverso SOFIA, individuando il corso tramite il codice sopra indicato.

Si prega di notare che l'iscrizione tramite SOFIA non sostituisce quella tramite modulo online, e viceversa. Per i docenti di ruolo sono da effettuare entrambe; per i docenti non di ruolo (che non hanno accesso a SOFIA) l'iscrizione avverrà solamente tramite il modulo online.

 

È attiva per gli iscritti al Corso la piattaforma con i materiali e i forum di discussione al link: http://moodle.palazzofranchetti.it (solo per utenti registrati).


NOTA
: In considerazione dei danni prodotti dai recenti fenomeni meteorologici, ci riserviamo di valutare eventuali agevolazioni per i corsisti afferenti alla provincia di Belluno che si trovassero in situazioni di isolamento, di inagibilità delle strade o comunque di disagio tale da compromettere la possibilità di frequenza delle lezioni in presenza; preghiamo gli eventuali interessati di mettersi in contatto con la segreteria organizzativa al numero 041 2407712 o all'indirizzo scuole@istitutoveneto.it.

 

Elementi di approfondimento sul Protocollo MIUR-Lincei e sulla strategia complessiva per la formazione dei Docenti: http://www.linceiscuola.it/

Edizione 2017-18
Edizione 2016-17
Edizione 2015-1
6
Edizione 2014-15
Edizione 2013-14
Edizione 2012-13

 
 
 



  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter