1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Concorso al premio di studio Marina Magrini

Giambattista Tiepolo, Il trionfo di Apollo e i quattro continenti, 1752-53. Würzburg, Residenz, volta dello scalone d'onore.
Giambattista Tiepolo, Il trionfo di Apollo e i quattro continenti, 1752-53. Würzburg, Residenz, volta dello scalone d'onore.

BANDO
L'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, grazie al contributo offerto da Sonia Finzi, bandisce un concorso per un premio di € 3.000 (tremila) per giovani studiosi che abbiano conseguito la laurea magistrale in Storia dell'arte e che per ragioni inerenti al loro campo d'indagine debbano compiere un viaggio di studio. Verranno privilegiati i temi di ricerca su scultura e pittura d'ambito veneto del Settecento nelle sue diaspore Europee. Il premio è riservato a studiosi di età non superiore ai 36 anni.
Le domande per la partecipazione al concorso dovranno essere inviate on line, con oggetto
"Premio Marina Magrini", alla Presidenza dell'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti
(premiconcorsi@istitutoveneto.it)
entro il 31 gennaio 2020.
L'avvenuto ricevimento della domanda sarà comunicato, via posta elettronica, dalla Segreteria dell'Istituto. Il candidato verificherà di aver ricevuto tale comunicazione a conferma del corretto inoltro della domanda.
Le domande saranno corredate, in allegato, dai seguenti documenti in PDF:
- progetto di ricerca, in cui deve venir precisato il motivo del viaggio;
- curriculum vitae;
- certificato di laurea magistrale.
L'assegnazione del premio di studio sarà decisa da un'apposita commissione nominata dall'Istituto Veneto. Una sintesi della relazione sarà pubblicata negli «Atti» dell'Istituto.
Il premio di studio sarà conferito al vincitore in occasione dell'adunanza solenne di chiusura dell'anno accademico 2019-2020. 

Venezia, 26 maggio 2019

IL PRESIDENTE
Gherardo Ortalli



 
 
 



  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter