1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

L'antimateria

Mercoledì 9 Marzo 2011 - Venezia, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - ore 17:30

Intervengono Roberto Battiston e Gian Francesco Giudice; coordina Stefano Sandrelli

Recentemente le sperimentazioni in corso al CERN di Ginevra hanno permesso di isolare, per una frazione di secondo, 38 atomi di anti-idrogeno. Di cosa si tratta? Cos'è l'antimateria e perché viene studiata?
Nel 1928 il fisico Paul Dirac formulò una teoria per il moto degli elettroni che conteneva un'implicazione logica imprescindibile: l'esistenza di una particella speculare all'elettrone, avente stessa massa ma carica elettrica di segno opposto. La previsione di Dirac trovò conferma sperimentale nel 1932 con la scoperta del "positrone" (antielettrone). La sua relazione di antitesi con l'elettrone introdusse una nuova regola di simmetria in base alla quale ad ogni particella doveva corrispondere un'antiparticella, con caratteristiche opposte, e portò a sviluppare il concetto di antimateria.
Oggi siamo in grado di rilevare le antiparticelle presenti nei raggi cosmici e quelle prodotte artificialmente nei laboratori di alte energie, restano tuttavia aperti importanti interrogativi: che ruolo riveste l'antimateria nel nostro universo? Se, come sembra logico presumere, l'antimateria è stata generata dal Big Bang in proporzione uguale alla materia, come mai quest'ultima ha prevalso? E che fine ha fatto l'antimateria originaria? Un universo costituito da antimateria sarebbe evoluto come il nostro?

 
 
Rappresentazione schematica di Idrogeno e Anti-IdrogenoAnti Idrogeno isolato al CERNAlpha Magnetic Spectrometer, apparecchio sperimentale della Nasa
 
Approfondimenti
Link
Materia e Antimateria, di Gemma Testera (INFN) 

Gian Francesco Giudice: Presentazione

Roberto Battiston: Presentazione

Registrazione video dell'incontro

 

L'immagine in locandina è tratta da:
http://quantitos.wordpress.com/2010/11/

Le icone in questa pagina sono, da sinistra a destra, tratte da:
http://www.galileonet.it/articles/4e393ebd72b7ab4b150000a5
http://quantitos.wordpress.com/2010/11/
http://www.media.inaf.it/2010/08/02/ams-predatore-antimateria-perduta/

 
 
  1. Calendario
  2. Divulgazione
  3. Video
  4. Banca Dati Lagunare Ambientale
  5. Pubblicazioni dell'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti
  6. Collaborazioni nazionale e internazionali
  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter