1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Concorso al Premio di studio Ingegnere Guglielmo Marin

Concorso al Premio di studio Ingegnere Guglielmo Marin

BANDO
L'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, con fondo costituito a tale scopo dai familiari dell'ing. Guglielmo Marin nell'intento di onorarne la memoria, bandisce il presente concorso ad un premio di studio di  € 10.000 (diecimila), destinata a consentire al vincitore di trascorrere un periodo della durata di almeno otto mesi presso un Istituto o Laboratorio di ricerca straniero, con preferenza per la Svizzera, per seguirvi un corso di perfezionamento o per svolgervi attività di ricerca.
Il concorso è riservato ai cittadini italiani che abbiano conseguito la laurea specialistica in Ingegneria nell'Università di Padova e che non abbiano superato i 30 anni alla data di scadenza del presente bando.
E' presupposta una buona conoscenza della lingua inglese o di quella in uso nell'Istituto o Laboratorio di ricerca di destinazione del candidato.
Le domande per la partecipazione al presente concorso dovranno essere inviate on line, con oggetto "Premio Guglielmo Marin", alla Presidenza dell'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti (premiconcorsi@istitutoveneto.it)  entro il 23 gennaio 2015.
L'avvenuto ricevimento della domanda sarà comunicato, via posta elettronica, dalla Segreteria dell'Istituto. Il candidato verificherà di aver ricevuto tale comunicazione a conferma del corretto inoltro della domanda.
Le domande saranno corredate, in allegato, dai seguenti documenti, pure in PDF:
a) dichiarazione relativa alla data di nascita e alla cittadinanza italiana;
b) certificato di laurea specialistica, con tutti i dati relativi al curriculum universitario e con le votazioni di tutti i singoli esami;
c) dati e documenti relativi all'attività di studio e professionale eventualmente svolta ed eventuali referenze utili alla valutazione del candidato;
d) indicazione dettagliata degli studi e delle ricerche che il candidato intende svolgere e dell'Istituto o Laboratorio di ricerca prescelto.
L'assegnazione del premio sarà decisa da un'apposita commissione, la quale, effettuata una prima selezione delle domande, potrà inviare il candidato a un colloquio, che si svolgerà entro il più breve termine.
La commissione stessa determinerà le modalità di erogazione del premio, dandone notizia all'interessato. Per tali modalità si terrà conto di ogni facilitazione di cui il candidato potrà usufruire. Il versamento del premio è subordinato all'accettazione da parte dell'Istituto o Laboratorio di ricerca prescelto dal candidato.
La Presidenza dell'Istituto Veneto potrà sottoporre alla commissione la proposta di eventuali sospensioni o revoche, per giustificati motivi, nel godimento del premio attribuito.

Venezia, 25 maggio 2014
IL PRESIDENTE
Gian Antonio Danieli

 
 
 
  1. Calendario
  2. Divulgazione
  3. Video
  4. Banca Dati Lagunare Ambientale
  5. Pubblicazioni dell'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti
  6. Collaborazioni nazionale e internazionali
  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter