1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Concorso al Premio Augusto Ghetti

Concorso al Premio Augusto Ghetti

BANDO
L'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, con i fondi messi a disposizione dalla famiglia, bandisce il concorso al Premio triennale di € 10.000 (diecimila) intitolato alla memoria di Augusto Ghetti (1914-1992), professore ordinario di Idraulica e Idromeccanica applicata nell'Università di Padova, presidente per vari anni della "Commissione di studio dei provvedimenti per la conservazione e difesa della città e della laguna di Venezia", costituita dall'Istituto Veneto nel 1960, e presidente dell'Istituto stesso dal 1985 al 1991.
Il premio è destinato al riconoscimento di uno studio
scientifico
 di alto profilo e di validità generale, edito nei cinque
anni precedenti la data di scadenza del presente bando (2009-2013) rilevante per la conservazione della città di Venezia, della sua laguna e del suo ecosistema. Lo studio potrà anche riguardare altri temi di studio di Augusto Ghetti e dell'Istituto relativi a: idrologia,  morfodinamica, ecoidrologia, idraulica e idraulica ambientale con applicazione all'ambiente di Venezia e di tutto il Veneto.

Una considerazione particolare verrà attribuita agli studi che affrontino i problemi della conservazione fisica della città lagunare con ampiezza di prospettiva, rigorosi dal punto di vista scientifico e al tempo stesso consapevoli della complessità dei temi trattati. Le opere segnalate infatti dovranno considerare i problemi della città soprattutto nella prospettiva della conservazione del patrimonio artistico e urbanistico che la caratterizza, senza ignorare le esigenze derivanti dalla necessità di conservare anche il più possibile quel tessuto di relazioni umane e di attività sociali, produttive e di servizi che costituiscono una città. Considerazioni analoghe valgono per i problemi connessi con la salvaguardia fisica del territorio veneto.

Il premio sarà assegnato da una commissione composta dal presidente dell'Istituto Veneto o da un suo personale delegato, da un membro nominato dall'Assemblea dei soci effettivi e corrispondenti dell'Istituto stesso, da un membro nominato dalla famiglia Ghetti: questi tre membri nomineranno con votazione a maggioranza altri due membri. Almeno tre membri su cinque della commissione dovranno essere cittadini italiani.
La scelta per l'attribuzione del Premio sarà fatta, a norma di regolamento dalla commissione tra opere segnalate:

a) da Accademie, Istituti, Fondazioni, Enti di ricerca anche non universitari, italiani e internazionali;
b) da soci dell'Istituto Veneto.

Le segnalazioni dovranno essere inviate online, con oggetto "Premio Augusto Ghetti", alla presidenza delI'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti (premiconcorsi@istitutoveneto.it) entro il 31 marzo 2014. Una sintesi della relazione sarà pubblicata negli "Atti" dell'Istituto.


L'importo del Premio non è divisibile.
Al concorso non possono partecipare i soci dell'Istituto Veneto.
Venezia, 26 maggio 2013 

IL PRESIDENTE
Gian Antonio Danieli

 
 
 



  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter