1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Foto di Sabina Morandi

Sabina Morandi

Laureata in Filosofia della Scienza presso l'UniversitÓ la Sapienza di Roma, giornalista scientifica free-lance, scrive di biotecnologie e ambiente per testate specialistiche, come Tempo Medico o Boiler, e non specialistiche, come Gioia, Il Diario e il quotidiano Liberazione. In passato Ŕ stata caporedattore del mensile Rifondazione e ha collaborato con numerose testate fra cui Nuova Ecologia, Scienza e vita, Olis, Jesus, Crazy Time, Starbene e, tramite l'agenzia Zadig - giornalismo scientifico di Milano, con altre testate quali Le Scienze, Donna Moderna, Class, Espresso, ecc.

Nel 1997 ha pubblicato La filosofia morale della bicicletta della collana Zelig, edizioni Baldini e Castoldi e, nella primavera 2000, Quasi come voi, DeriveApprodi editore: un romanzo che affronta i pi¨ controversi temi del biotech, come la clonazione, gli xenotrapianti e i limiti etici della ricerca scientifica. Sempre nella primavera del 2000 esce Il gene nel piatto, Tecniche nuove editore, scritto insieme a Mariella Bussolati di Focus. Nel 2003 esce In movimento - Da Seattle a Firenze: diario di una mobilitazione globale, DeriveApprodi.

Da marzo del 2001, come consulente scientifico delle edizioni DeriveApprodi, contribuisce alla traduzione e cura l'edizione italiana di Ingegneria genetica. Le biotecnologie fra scienza e business, di Mae-Wan Ho. Nel 2003, con la stessa casa editrice, pubblica In Movimento - Da Seattle a Firenze: diario di una mobilitazione globale. Membro del Consiglio Nazionale dell'associazione Verdi Ambiente e SocietÓ e direttore scientifico del Consiglio dei diritti genetici, di cui Ŕ anche socio fondatore, ha continuato a seguire i principali eventi internazionali degli ultimi anni, seguendo in particolar modo il dibattito interno alla societÓ civile globale per conto del quotidiano Liberazione. Come inviata ha seguito per Liberazione: il Millennium round del Wto a Seattle (Usa, 1999), i World Social Forum che si sono svolti a Porto Alegre (Brasile, 2001-2002-2003-2005) e a Mumbay (India, 2004), alcuni Social Forum continentali (Firenze, Parigi, Manaus), il G8 di Genova (2001), il Summit delle Nazioni Unite sull'ambiente di Johannesburg (Sudafrica, 2002), il Summit interministeriale del Wto che si Ŕ svolto a Cancun (Messico, 2003) e a Hong Kong nel dicembre 2005.

Nel 2003 ha partecipato come consulente alla realizzazione del programma Raiott condotto da Sabina Guzzanti. Infine, nel maggio 2005, ha pubblicato Petrolio in paradiso (Ponte alle Grazie), opera narrativa scaturita dagli incontri con le comunitÓ indigene presenti nei suddetti forum.

 
 



  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter