1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Calendario delle iniziative culturali - 2006

Gennaio

16 - 21 gennaio
Scuola di Biofisica Pura e Applicata
L'annuale scuola di approfondimento di biofisica è organizzata dall'Istituto Veneto in collaborazione con la Società Italiana di Biofisica Pura e Applicata. Vi partecipano 30 laureati italiani selezionati con concorso per titoli.

27 gennaio
Rendiconti di Matematica
Riunione annuale del Comitato Editoriale dei Rendiconti del Seminario Matematico dell'Università di Padova. I Rendiconti, fondati nel 1930 da Annibale Comessatti, pubblicano da sempre esclusivamente risultati originali nel campo della Matematica. Il comitato della rivista consta di 24 membri ed ha una connotazione fortemente
internazionale. La riunione è l'unica occasione annuale di incontro plenario di Editors, Trustees
e collaboratori.
Essa ha lo scopo di fare il punto sulla qualità e la diffusione mondiale della rivista, ma ha anche un contenuto di comunicazione scientifica di alto profilo.

 

Febbraio

7 - 10 febbraio
Fifty years after the Neutrino discovery.
III International Workshop on:
NO-VE "Neutrino Oscillations in Venice"
Questo sarà il 14mo Workshop della serie "Un altro modo di guardare il cielo", incontri di grande rilevanza cominciati nel 1998 ai quali partecipano più di un centinaio di fisici, tra i maggiori esperti del campo, provenienti dalle varie Università e grandi Laboratori scientifici nel mondo. Quest'anno in particolare si festeggeranno i 50 anni del neutrino, scoperto nel 1956 da Clyde Cowan e Frederick Reines (Premio Nobel nel 1995). Reines è stato con noi un iniziatore della serie
Parteciperà al meeting di Venezia anche Masatoshi Koshiba (Premio Nobel nel 2002: for pioneering contributions to astrophysics, in particolar for the detection of cosmic neutrinos), che è stato uno dei maggiori fautori degli incontri veneziani. Saranno presenti anche molti tra i principali protagonisti delle ricerche attuali.
Il neutrino è una particella misteriosa e affascinante inventata 75 anni fa da Wolfgang Pauli per spiegare il fatto che gli esperimenti sembravano non obbedire al principio di conservazione dell'energia.
A quell'epoca si conoscevano solo due particelle, il protone e l'elettrone, e Pauli come "disperato rimedio" propose il neutrino, una terza particella, la cui esistenza però sarebbe stata assai difficile da dimostrare dato che non aveva carica elettrica e poteva percorrere distanze di milioni di km senza essere rivelata. Ci vollero 25 anni di ricerche perché Reines potesse telefonare a Pauli "l'abbiamo trovato". E Pauli si scolò una cassa di champagne commentando "chi ha pazienza vince". E a Venezia si parlerà di queste particelle e di come possano percorrere distanze quasi infinite senza interagire e portarci l'informazione di come l'Universo si è formato e della sua evoluzione nel tempo, e si parlerà delle complicate macchine che sono necessarie per studiarne le proprietà. Si parlerà soprattutto di risultati e di programmi.

 

Marzo

5 marzo - 9 luglio  
Pontus Hulten, artisti da una collezione
con opere di Marcel Duchamp, Constantin Brancusi, Jean Tinguely, Andy Warhol, Sam Francis, Claes Oldenburg, Robert Rauschemberg, Niki de Saint-Phalle, Jasper Johns, Yves Klein, Sébastian Matta, Arne Jones, Giuseppe Santomaso, Kazimir Malevich, Francis Picabia, Max Ernst.
Con questa iniziativa, promossa da Arthemisia e alla quale l'Istituto collaborerà attivamente, palazzo Franchetti confermerà la propria vocazione espositiva nel campo dell'arte contemporanea, come già iniziato nel 2004-05 con la mostra Vetri. Nel mondo. Oggi e, poi, con la mostra del padiglione latino-americano della Biennale.

7 marzo  
Presentazione del volume degli atti del IV Convegno di Studi Altinati
In collaborazione con la Sovrintendenza per i Beni Archeologici del Veneto e con il Museo Archeologico Nazionale di Altino e con il Dipartimento di Scienze dell'Antichità dell'Università di Venezia, l'Istituto organizza la presentazione del volume degli Atti del IV Convegno di Studi Altinati (del 2003), in preparazione al convegno che si terrà nel dicembre 2006.

10 - 11  marzo
Decima giornata Luigi Luzzati su
I Cattolici e lo Stato liberale nell'età di Leone XIII
Il convegno intende approfondire i rapporti tra la cultura cattolica e la cultura liberale dopo l'unità italiana nel periodo del pontificato di Leone XIII.
Tra i relatori invitati: Giovanni Miccoli , Luciano Matusa, Carlo Fantappiè, Annibale Zambarbieri, Claude Prudhomme, Maurilio Guasco, Gianfranco Spagnesi, Giorgio Rumi, Fulvio Tessitore, Piero Barucci.
Il comitato scientifico è composto dai professori: Leopoldo Mazzarolli, Pierluigi Ballini, Paolo Pecorari, Annibale Zambarbieri.

13 - 14 marzo 
Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica e
incontri "Chiaramente Scienza".
L'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti,in occasione della "XVI Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica" indetta dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, promuove nei giorni 13 e 14 marzo 2006, tre iniziative dedicate alla divulgazione scientifica.
La giornata di lunedì 13 vede in calendario due eventi:
un incontro pubblico, realizzato in collaborazione con Observa
(Osservatorio di Scienza e Società),
ed una proiezione video, realizzata in collaborazione con Explora
(La TV della Scienza).
La giornata di martedì 14 vede invece in calendario un incontro pubblico del ciclo Chiaramente Scienza sul tema
Estinzioni di specie ed evoluzione biologica, il primo dell'edizione 2006.

16 - 18 marzo 
Workshop
on
Knots and Macromolecules
Il convegno riunirà una trentina di ricercatori europei e americani in campi quali la fisica statistica, le teoria dei nodi e la biologia molecolare. Essi faranno il punto su recenti risultati e nuove prospettive riguardanti problemi in cui la intricatezza topologica propria di lunghe catene polimeriche gioca un ruolo fondamentale. Gli argomenti trattati spazieranno dalla determinazione del grado di localizzazione dei nodi nel DNA circolare, alla dinamica degli stessi in esperimenti di micromanipolazione di singole macromolecole. Il comitato organizzatore è formato dai professori E. Orlandini e A. Stella, del Dipartimento di Fisica, Università di Padova; S. G. Whittington, del Department of Chemistry, University of Toronto, Canada.

27 - 31 marzo  
Convegno sul tema
Galaxies and Structures through Cosmic Times
Il convegno riunirà circa 150 scienziati provenienti da tutto il mondo per fare il punto sul rapidissimo sviluppo nelle ricerche astronomiche registrato in questi ultimi anni e segnatamente nel campo dell'evoluzione delle galassie. Tale sviluppo è stato reso possibile dall'entrata in funzione di grandissimi telescopi sia da terra che dallo spazio e la ricerca italiana vi sta svolgendo attualmente un ruolo di notevole rilevanza.
Il coordinamento scientifico del convegno è assicurato dal prof. Francesco Bertola e dal prof. Alvio Renzini del Dipartimento di Astronomia dell'Università di Padova e soci dell'Istituto Veneto.
Tra i membri del comitato sono i professori: Nobuo Arimoto, Ralf Bender, Francesco Bertola, Andrea Cimatti, Richard Ellis, Mark Dickinson, Mauro Giavalisco, Gunther Hasinger, Olivier LeFevre, Simon Lilly, Patrick McCarthy, Alvio Ronzini, Hans-Walter Rix, Nick Scoville, Yoshiaki Taniguchi.

 

Aprile

20 aprile
Sesto degli incontri del ciclo
CHIARAMENTE SCIENZA sul tema
L'esplorazione robotica dello spazio.
Intervengono Francesco Angrilli e Roberto Somma; coordina Giovanni Caprara

 

Maggio

4 maggio
Incontro
dal titolo
Evo-devo Origine e trasformazione delle forme viventi
L'incontro si svolge nell'ambito del
Venice Workshop on Evolutionary Developmental Biology (EVO-DEVO)
promosso dall'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti nei giorni 5 e 6 maggio 2006

5 - 6 maggio
Venice Workshop on
Evolutionary Developmental Biology
Si terrà, promosso dall'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, il primo convegno a scala europea dei cultori della Biologia Evoluzionistica dello Sviluppo. I due giorni di convegno costituiranno il primo momento in cui i rappresentanti dei laboratori europei interessati a questa nuova e vivace disciplina scientifica si troveranno per esaminare possibili strategie comuni, in termini sia di progetti di ricerca che di formazione dei nuovi ricercatori.

12 maggio
La pittura: la via del cinema
Filmati d'artista tra il 50' e il 60'

11 - 13 maggio  
Convegno
su
Statistica economica sulle politiche del lavoro
Convegno conclusivo delle attività del gruppo di ricerca finanziato dal MIUR che coinvolge sei atenei italiani e che è incentrato sui temi della partecipazione e della mobilità del lavoro e della valutazione dell'impatto di politiche pubbliche.

17 maggio
Settimo degli incontri del ciclo
CHIARAMENTE SCIENZA sul tema
Nanotecnologie
Intervengono Paolo Mazzoldi ed Emanuele Rimini; coordina Massimo Esposti

22 - 27 maggio
Seminario Italo-francese sulla salvaguardia del patrimonio artistico
Come negli anni scorsi l'Institut National du Patrimoine, in collaborazione con l'Istituto Veneto, organizza una settimana di approfondimento sui problemi relativi alla salvaguardia del patrimonio artistico e archivistico, in particolare confrontando la legislazione francese con quella italiana e di altri paesi europei. Al seminario partecipano i vincitori del concorso annuale nazionale francese che ammette al ruolo di funzionari nei musei statali, negli archivi e nelle strutture territoriali preposte alla salvaguardia del patrimonio d'arte.

26 -27 maggio  
Verso un' Europa della cultura: circolazione dei beni culturali, mostre, ricerca
Vers une Europe de la culture: circulation des biens culturels, expositions, recherche
L'incontro si tiene nell'ambito degli
Incontri Europei dei Beni Culturali
Recontres Européennes du patrimoine,
periodicamente promossi dall'Institut national du patrimoine e dall'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti.

22 maggio - 30 giugno   
Vanderbilt University Summer School
Come già avvenuto nel 2005, nel mese di maggio e di giugno 2006, si terranno i corsi estivi di carattere giuridico promossi a Venezia dalla Vanderbilt University e alla quale partecipano oltre trenta giovani universitari statunitensi ed europei.

 

Giugno

3 - 9 giugno
Theoretical Training Physiology
L'Istituto Veneto ospiterà una scuola di perfezionamento post-laurea in biochimica promossa dall'Euro-Hear Consortium con finanziamento dell'Unione Europea.

9  giugno
Giornata di studi su Ernesto Calzavara dal titolo
La Ombra

11 giugno
Adunanza solenne di chiusura dell'anno accademico, a Palazzo Ducale.

19 giugno
Convegno
dal titolo:
Genesi, tipologia e destino del collezionista d'arte contemporanea

 

Luglio

3-13 luglio
 Seminario internazionale di storia dell'arte veneta
Il X seminario di storia dell'arte veneta, promosso dall'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Art e dall'Ecole du Louvre avrà come tema
Venezia barocca: arte, letteratura e musica.
Il programma prevede conferenze tenute da esperti e visite-conferenze a musei e monumenti condotte da conservatori o docenti. La partecipazione attiva degli studenti è sollecitata mediante la presentazione di opere d'arte e di monumenti durante le visite. Il seminario è destinato a dottorandi e specializzandi di Università italiane e straniere nonché agli studenti degli ultimi anni dell'Ecole du Louvre. I corsi e le visite si svolgono in francese e in italiano.
Saranno affrontati temi riguardanti la storia, la letteratura, il teatro, la musica, l'architettura, la pittura e la scultura del Seicento a Venezia e saranno organizzate visite alle Gallerie dell'Accademia, al Palazzo ducale, alla Scuola dei Carmini, a Ca' Pesaro, a Ca' Rezzonico, a Santa Maria della Salute e ad altre chiese veneziane.

 

Settembre

8 settembre
Giornata di studio sul tema
La città della pietra. Un dialogo di tradizioni costruttive per una nuova progettualità

14 settembre 
Tavola Rotonda Sanità Regione Veneto sul tema
La Sanità in Italia tra Federalismo e Autonomie Regionali.
La Governance del Sistema Salute
L'iniziativa verrà ospitata dall'Istituto Veneto.

18 - 22 settembre  
57° Congresso internazionale ARA
- Aeroballistic Range Association (programma in pdf )
Uno dei settori di ricerca più avanzati del CISAS
(Centro Interdipartimentale Studi ed Attività Spaziali) ha portato a sviluppare negli ultimi 10 anni un laboratorio per lo studio degli effetti di impatti iperveloci su materiali destinati al volo spaziale. Il laboratorio ha raggiunto livelli di eccellenza mondiale, riconosciuti attraverso la partecipazione del CISAS alla commissione internazionale IADC, alla quale è seguita, nel 2004, l'ammissione alla associazione ARA che
riunisce i principali esperti mondiali del settore. A seguito di questi contatti, il comitato dell'ARA, su segnalazione del prof. Francesco Angrilli, organizzerà a Venezia, ospitato dall'Istituto Veneto, la 57° riunione dei membri dell'associazione.

Vienna, 25 - 26 settembre
Venezia, 28 - 29  settembre
Convegno
sul tema
Balcani occidentali, Adriatico e Venezia fra XIII e XVIII secolo

 

Ottobre

3 ottobre
Nell'ambito della Settimana Mondiale dell'Allattamento al Seno,
l'Istituto Veneto ospita la Prima Conferenza Regionale della Rete per l'iniziativa OMS/UNICEF "Ospedali Amici dei Bambini" sul tema
"L'Ospedale amico dei bambini".
L'iniziativa è organizzata dalla Regione Veneto in collaborazione con l'Unicef.

6 ottobre
Proiezioni
La Fenice e la Torre Segni di rinascita
L'iniziativa è organizzata dall'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti
in collaborazione con il Dipartimento di Discipline Linguistiche, Comunicative e dello Spettacolo e il Corso di Laurea in Discipline dell'Arte della Musica e dello Spettacolo dell'Università degli Studi di Padova

9 - 10 ottobre 
Convegno internazionale AIDI sul tema
Luce e architettura.
L' iniziativa, organizzata in concomitanza con la 10. Mostra Internazionale di Architettura, verrà ospitata dall'Istituto Veneto.

16 - 20 ottobre
Convegno

From Stars to Galaxies
Il convegno è promosso dal Dipartimento di Astronomia dell'Università di Padova e dall'INAF-Osservatorio Astronomico di Padova, ed è ospitato dall'Istituto Veneto, allo scopo di fare il punto degli studi sulla struttura e sull'evoluzione delle stelle, studi che hanno conosciuto in questi ultimi anni un grande sviluppo e che hanno portato all'elaborazione di esaurienti data base di modelli stellari utilizzati dalla comunità astronomica per molteplici applicazioni: dall'analisi delle popolazioni stellari nella nostra galassia e nelle galassie vicine, fino allo studio delle proprietà integrate e dell'evoluzione chimica e spettro-fotometrica delle galassie in generale

18 ottobre
Conferenza
sul tema
I pianeti delle altre stelle:
Conoscenze attuali e sviluppi futuri

nell'ambito del convegno From Stars to Galaxies

19 - 21 ottobre
European Doctorate in the social history of Europe and the mediterranean on the theme Building on the Past
.
Introductory seminar of Marie Curie Fellows.
L'iniziativa verrà ospitata dall'Istituto Veneto.

24 - 27 ottobre 
Plenary Meeting of ISO/TC 58 SC3 Gas Cylinders
ISO is a legal association, the members of which are the National Standards Bodies of some 130 countries supported by a Central Secretariat based in Geneva, Switzerland.
An International Standard embodies the essential principles of global openness and transparency, consensus and technical coherence. These are safeguarded through its development in ISO Technical Committee (ISO/TC). The foremost aim of International Standards is to facilitate the exchange of goods and services through the elimination of technical barrier to trade. The scope of ISO/TC 58 is to develop standards on
the design, manufacture and testing of gas cylinders, on cylinders valves and fittings, on operational requirements and periodic inspection.
Gas cylinders are in a general sense transport containers for substances stored under pressure. Most of the standards in this field address are
safety related because it is necessary to guarantee a sufficient safety margin to avoid exposing workers and the general public to unacceptable dangers.
L'iniziativa verrà ospitata dall'Istituto Veneto.

24 ottobre
Incontro
pubblico sul tema
1966-2006 Memorie dell'alluvione
organizzato dall'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti in collaborazione con I Comitati Privati Internazionali per la Salvaguardia di Venezia e con Italia Nostra - Sezione di Venezia

25 ottobre
Nell'ambito dell'iniziativa culturale Grand Re-tour si terrà a Venezia il Convegno internazionale sul tema
Venezia e le nuove sfide dell'Oriente
L'iniziativa verrà ospitata dall'Istituto Veneto.

26 ottobre
Ottavo degli incontri del ciclo
CHIARAMENTE SCIENZA
dal titolo
Curare con le cellule staminali
Intervengono Paolo Bianco e Michele De Luca; coordina Sabina Morandi

27 ottobre
Presentazione del volume

"Este II". La necropoli di Villa Benvenuti
a cura di Loredana Capuis e Anna Maria Chieco Bianchi.

31 ottobre  
Incontro pubblico
Venezia 4 novembre 1966
cosa sarebbe potuto succedere
la prevedibilità oggi
L'incontro è organizzato dal Consiglio nazionale delle ricerche e verrà ospitato dall'Istituto Veneto.

 

Novembre

2 novembre
Giornata di studio

Un futuro per Venezia?
Riflessioni a 40 anni dall'alluvione del 1966

7 - 11 novembre  
URBAN PROMO 2006 CITTÀ TRASFORMAZIONI INVESTIMENTI
L'iniziativa UrbanPromo2006, riconosciuta dalla Fondazione La Biennale di Venezia quale evento collaterale della 10. Mostra Internazionale di Architettura, verrà ospitata dall'Istituto Veneto.

17 - 18 novembre 
I Colloqui di Venezia 2006 organizzato dalla Fondazione Liberal.
L'iniziativa verrà ospitata dall'Istituto Veneto.

29 novembre
Premio IMPRESA e CULTURA X edizione
Incontro con gli imprenditori che hanno vinto con la cultura
L'iniziativa verrà ospitata dall'Istituto Veneto.

30 novembre - 2 dicembre  
Convegno internazionale
L'Italia, la Francia e il Mediterraneo nella seconda metà dell' 800
La collaborazione tra l'Istituto Veneto e l'Ecole Normale Supérieure di Parigi ha già consentito la realizzazione di vari incontri di studio e l'avvio di comuni iniziative di ricerca. Nel 2006, in particolare, i due Istituti promuoveranno a Venezia un convegno internazionale sul tema: "L'Italia e la Francia e il Mediterraneo nella seconda metà dell' 800".
Dopo una prima indagine di carattere storiografico, il Mediterraneo sarà considerato come area di civiltà (indagini archeologiche, scambi culturali, attività missionaria) e come area di scambi commerciali, di interessi economici, talvolta anche contrapposti.
Infine, si cercherà di approfondire la percezione che i contemporanei ebbero del Mediterraneo attraverso le fonti letterarie, ma anche attraverso l'attività artistica di pittori e di fotografi.

 

Dicembre

4 - 6 dicembre
V Convegno di Studi Altinati ALTNOI

Il santuario altinate: strutture del sacro a confronto e i luoghi di culto lungo la via Annia
La Sovrintendenza per i Beni Archeologici del Veneto, il Museo Archeologico Nazionale di Altino, il Dipartimento di Scienze dell'Antichità dell'Università Cà Foscari di Venezia con la collaborazione dell'Istituto Veneto organizzano il V Convegno di Studi Altinati.
Nei tre giorni di lavoro verranno presentati i risultati del recente scavo del Santuario altinate, che verranno messi a confronto con le più importanti realtà santuariali dell'Italia antica. Verranno infine presi in esame i santuari documentati lungo il percorso della Via Annia.

12 dicembre
Proiezione del film
Il canale degli angeli
regia di Francesco Pasinetti

14 dicembre
Presentazione del Progetto per la Salvaguardia del Patrimonio Culturale di Sultanhamet a Istanbul.
L'iniziativa verrà ospitata dall'Istituto Veneto.

 
 
 
 
  1. Calendario
  2. Divulgazione
  3. Video
  4. Banca Dati Lagunare Ambientale
  5. Pubblicazioni dell'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti
  6. Collaborazioni nazionale e internazionali
  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter