1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Premi, concorsi e relazione dedicata ai conferimenti

Annualmente l'Istituto Veneto bandisce a concorso premi e borse di studio destinate, per lo più, a giovani ricercatori. I premi Angelo Minich, Augusto Ghetti, Pompeo Molmenti, sono invece destinati a studiosi o a professionisti affermati, autori di opere di particolare valore e significato. Di seguito l'elenco dei premi banditi a concorso:

 
 
 
  1. Scade il 14 Gennaio 2022 - Concorso al premio Andrea Marconato

    per ricerche di ecologia comportamentale

  2. Scade il 28 Gennaio 2022 - Concorso al premio Pompeo Molmenti

    riservato a studi sulla storia della società veneta

  3. Scade il 28 Gennaio 2022 - Concorso al premio Marina Magrini

    per laurea magistrale in Storia dell'Arte

  4. Scade il 11 Febbraio 2022 - Concorso al premio Guerrino Lenarduzzi

    per tesi di specializzazione o di dottorato nel campo della diagnostica per immagini.

  5. Scade il 11 Febbraio 2022 - Concorso al premio Lorenzo Brunetta

    per tesi di dottorato nell'ambito della ricerca operativa

  6. Scade il 25 Marzo 2022 - Concorso al premio Augusto Ghetti

    per studi sulla morfologia lagunare della città di Venezia e sul Veneto

  7. Scade il 13 Gennaio 2023 - Concorso al premio Ugo Tucci

    per un lavoro originale ed inedito riguardante "Mediterraneo tra Medioevo ed età moderna"

  8. Scade il 03 Febbraio 2023 - Concorso al premio Angelo Zamboni

    per studi di storia e critica dell'arte

ADUNANZA SOLENNE DI DOMENICA 12 SETTEMBRE 2021
Concorsi a Premio - Conferimento

Concorso al Premio Mario Bonsembiante, di euro 5.000, per tesi di dottorato su argomenti nel campo alimentare e/o nutrizionale. 
La Commissione giudicatrice era composta dai soci Gian Antonio Danieli, Gerolamo Lanfranchi, Maria Catia Sorgato. 
Il Premio è stato assegnato alla dott.ssa Cristina Campobenedetto per la tesi di dottorato Identification of new products with biostimulant action and evaluation of their effects on plant growth and development by using genomic and metabolomic approaches.

Concorso al Premio dell'Istituto Veneto per Venezia, di euro 10.000, per un articolo o un breve saggio riguardante Venezia che si distingua per l'acutezza dell'analisi della realtà veneziana, colta nei suoi vari aspetti sociali, economici, storici e naturalistici.La Commissione giudicatrice era composta dal Consiglio di Presidenza dell'Istituto Veneto e dai soci Paolo Baratta, Michele Bugliesi, Ignazio Musu, Anna Somers Cocks e Wolfang Wolters.
Il Premio è stato assegnato ex aequo, nel corso di una cerimonia che si è tenuta ieri a palazzo Franchetti, a:
Gustav Hofer, per il video reportage intitolato Gli ultimi venezianie a Carolyn Smith e Jane da Mosto, per il saggio We are here Venice. Whose city is it anyway? / Ma dopotutto, di chi è la città?È stata inoltre stabilita una menzione per l'articolo Abitare la città dell'Osservatorio Civico Indipendente sulla casa e sulla residenzialità (OCIO). 

Concorso al Premio Marina Magrini, di euro 3.000, destinato a laureati in Storia dell'Arte con temi di ricerca su scultura e pittura d'ambito veneto del Settecento nelle sue diaspore Europee.La Commissione giudicatrice era composta dalla prof.ssa Stefania Mason e dai soci Gilberto Pizzamiglio, Giandomenico Romanelli. 
Il Premio è stato assegnato al dott. Andrea Chiocca per il progetto di ricerca Il soggiorno inglese di Niccolò Cassana (1711-1713).

Concorso al Premio Marco Marchesini, di euro 2.000, per tesi di laurea magistrale su un argomento di Etologia.La Commissione giudicatrice era composta dalla prof.ssa Maria Berica Rasotto e dai soci Gian Antonio Danieli, Andrea Augusto Pilastro.
Il Premio è stato assegnato al dott. Alex Bellé per la tesi di laurea magistrale Ecologia comportamentale dello scoiattolo comune europeo (Scirus vulgaris).

Concorso al Premio Angelo Minich, di euro 10.000, riservato a contributi nel campo della Medicina sperimentale.La Commissione giudicatrice era composta dai soci Paolo Bernardi, Donato Nitti, Gianpietro Semenzato. 
Il Premio è stato assegnato al dott. Luca Liberale.

Concorso al Premio Ugo Tucci, di euro 5.000, per un lavoro originale ed inedito riguardante "Mediterraneo tra Medioevo ed età moderna".La Commissione giudicatrice era composta dal prof. Luciano Pezzolo e dai soci Pietro Del Negro,  Gian Maria Varanini. 
Il Premio è stato assegnato al dott. Umberto Signori per il lavoro dal titolo Proteggere i privilegi dello straniero. I consoli veneziani nell'Impero ottomano tra Sei e Settecento.

Concorso al Premio Angelo Zamboni, di euro 4.000, per uno studio originale ed inedito di storia e critica dell'Arte.La Commissione giudicatrice era composta dalla prof. Paola Marini e dai soci Anna Ottani Cavina, Giandomenico Romanelli. 
Il Premio è stato assegnato al dott. Mauro Zazzeron per la tesi di dottorato Tra la Biennale, Ca' Pesaro e la Secessione romana. per un catalogo ragionato dei dipinti di Umberto Moggioli.

Concorso al Premio Guerrino Lenarduzzi, di euro 4.000, destinato a laureati in Medicina e Chirurgia con una tesi di specializzazione o di dottorato nel campo della diagnostica per immagini o quello della radiologia interventistica.La Commissione giudicatrice era composta dai soci Paolo Bernardi, Cesare Montecucco, Donato Nitti. 
Il Premio è stato assegnato al dott. Pierpaolo Biondetti per la tesi di specializzazione sABLATE: a simplified ABLATE score for prediction of complications and outcome in percutaneous thermal ablation of renal lesions.

Concorso al Premio Andrea Marconato (€. 1.800) riservato a giovani che abbiano ottenuto la laurea magistrale nella Classe di Scienze Biologiche o delle Scienze e Tecnologie per l'Ambiente e la Natura.La Commissione giudicatrice era composta dalla prof.ssa Maria Berica Rasotto e dai soci Alessandro Minelli, Andrea Augusto Pilastro.
Il Premio, che è destinato a consentire al vincitore di trascorrere un periodo di studio presso un laboratorio straniero impegnato in ricerche di Ecologia comportamentale, era stato assegnato alla dott.ssa Silvia Colombo per il progetto Corteggiamento dell'uccello giardiniere maculato (Ptilonorhynchus maculatus): ruolo dell'apprendimento sociale.
La vincitrice ha comunicato di essere onorata di aver ricevuto il premio Andrea Marconato, ma di trovarsi costretta a rinunciare essendo stata ammessa al dottorato di ricerca presso l'Università di Melbourne.

 
 
 
 
 
 



  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter