1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Premi e concorsi

 
 

Annualmente l'Istituto Veneto bandisce a concorso premi e borse di studio destinate, per lo più, a giovani ricercatori. I premi Angelo Minich, Augusto Ghetti, Pompeo Molmenti, Fratelli Vassalini, il premio giornalistico per Venezia, sono invece destinati a studiosi o a professionisti affermati, autori di opere di particolare valore e significato. Di seguito l'elenco dei premi banditi a concorso:

 
 
 
  1. Scade il 17 Gennaio 2020 - Concorso al premio Mario Bonsembiante

    per tesi di dottorato in scienze animali e/o biotecnologie agroalimentari.

  2. Scade il 17 Gennaio 2020 - Concorso al premio di laurea Marco Marchesini

    per tesi di laurea magistrale su argomenti di etologia

  3. Scade il 17 Gennaio 2020 - Concorso al premio Andrea Marconato

    per ricerche di ecologia comportamentale

  4. Scade il 14 Febbraio 2020 - Concorso al premio Lorenzo Brunetta

    per tesi di dottorato nell'ambito della ricerca operativa

  5. Scade il 14 Febbraio 2020 - Concorso al premio Guerrino Lenarduzzi

    per tesi di specializzazione o di dottorato nel campo della diagnostica per immagini.

 
 
 

CONFERIMENTO PREMI 2019

Concorso al Premio "Mario Bonsembiante", per tesi di dottorato su argomenti nel campo alimentare e/o nutrizionale. La Commissione giudicatrice era composta dai soci Gian Antonio Danieli, Gerolamo Lanfranchi,  Maria Catia Sorgato. Il Premio è stato assegnato al dott. Mario Di Guardo per una tesi dal titolo Investigating the fruit texture genetic control in apple and its interplay with the production of volatile compounds using multi-family based analysis and genome wide association mapping.


Concorso al Premio "Bruno Finzi", per una tesi di specializzazione o di dottorato in Medicina e Chirurgia riguardanti le malattie neurovegetative geriatriche. La Commissione giudicatrice era composta dai soci Luigi Chieco Bianchi, Gianfranco Guarnieri, Cesare Scandellari. Il Premio è stato assegnato alla dott.ssa Alice Manzoni per una tesi dal titolo Fattori predittivi della velocità di progressione del declino cognitivo in pazienti con demenza di Alzheimer con  positività dei biomarcatori liquorali.


Concorso al Premio "Augusto Ghetti", per uno studio scientifico rilevante per la conservazione della città di Venezia, della sua laguna e del suo ecosistema. La Commissione giudicatrice era composta dai soci Luigi D'Alpaos, Gherardo Ortalli, Andrea Rinaldo, Ugo Trivellato, Francesco Vallerani. Il Premio è stato assegnato alla dott.ssa Lidia Fersuoch per l'opera Codex publicorum. Atlante. Da San Martino in Strada a San Leonardo in Fossa Mala.


Concorso al Premio "Guerrino Lenarduzzi", destinato a laureati in Medicina e Chirurgia con una tesi di specializzazione o di dottorato nel campo della diagnostica per immagini o quello della radiologia interventistica.
La Commissione giudicatrice era composta dai soci Paolo Bernardi, Donato Nitti, Stefano Schiaffino. Il Premio è stato assegnato alla dott.ssa Francesca Galati per una tesi dal titolo Valutazione preoperatoria dell'estensione di malattia in pazienti affette da carcinoma della mammella con Tomosintesi Digitale Mammaria e Risonanza Magnetica: confronto tra metodiche.


Concorso al Premio "Marco Marchesini", per una tesi di laurea magistrale su argomenti di Etologia, in cui risulti che gli animali oggetto di studio siano stati trattati con considerazione e rispetto. La Commissione giudicatrice era composta dai soci Gian Antonio Danieli, Andrea Augusto Pilastro e dalla prof.ssa Maria Berica Rasotto.
Il Premio è stato assegnato alla dott.ssa Samanta Seganfreddo per una tesi dal titolo Stima e fenologia della stagione di nascita dei cuccioli e del periodo di muta delle foche comuni nella zona di Limfjord, Danimarca, utilizzando un drone a rotore.


Concorso al Premio "Andrea Marconato", riservato a giovani che abbiano ottenuto la laurea magistrale nella Classe di Scienze Biologiche o delle Scienze e Tecnologie per l'Ambiente e la Natura.
La Commissione giudicatrice era composta dai soci Alessandro Minelli, Andrea Augusto Pilastro e dalla prof.ssa Maria Berica Rasotto.
Il Premio è stato assegnato alla dott.ssa Sofia Rizzi per il progetto di ricerca Misurare il comportamento animale attraverso diversi contesti: dalla personalità dei pipistrelli alla società dei guppy.


Concorso al Premio "Angelo Minich", riservato ad uno studioso italiano che dimostri di aver sviluppato una ben definita personalità e maturità di ricercatore nel campo della Medicina clinica.
La Commissione giudicatrice era composta dai soci Achille Cesare Pessina, Donato Nitti, Gianpietro Semenzato. Il Premio è stato assegnato al dott. Filippo Ceccato.


Concorso al Premio di studio "Ugo Tucci", per un lavoro originale ed inedito riguardante "Mediterraneo tra Medioevo ed età moderna". La Commissione giudicatrice era composta dai soci Pietro Del Negro, Gian Maria Varanini e al prof. Andrea Zannini. Il Premio è stato assegnato al dott. Renard Gluzman per il lavoro dal titolo Private shipping in Renaissance Venice, 1480-1550.



 
 
 
 
 



  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter