1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

BERTIL VALLIEN, Nine Rooms

BERTIL VALLIEN, Nine Rooms

Mostra d'arte, 28 agosto - 25 novembre 2012
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Palazzo Franchetti

Orari
Lunedì - Domenica, 10,00 - 18,00
biglietti
Intero € 10,00 - ridotto € 8,00:
prodotta e organizzata da
Berengo Studio
curatori
Adriano Berengo, Börge Kamras
con l'assistenza di
Francesca Giubilei
con il patrocinio di
Embassy of Sweden - Regione Veneto
Provincia di Venezia - Città di Venezia
informazioni
Francesca Giubilei - giubilei@berengo.com +39 041 739453
Berengo Studio 1989
Fondamenta Vetrai 109/a - 30141 Murano, Venice, Italy
+39 041 739453 - adberen@yahoo.it - www.berengo.com


 
 
 
 
 
 
 

BERTIL VALLIEN, Nine Rooms Per la prima volta in Italia con una mostra retrospettiva, Bertil Vallien, maestro svedese del vetro d'arte, presenta oltre 60 delle sue opere presso gli spazi di Palazzo Cavalli Franchetti, sede dell'Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti, in occasione della 13. Mostra Internazionale di Architettura-la Biennale di Venezia.

 



La mostra, ideata e curata da Adriano Berengo e Börge Kamras con il contributo di Francesca Giubilei e promossa da Svensk Form, sarà aperta al pubblico dal 28 agosto al 25 novembre 2012. Presenterà circa sessanta opere in vetro realizzate da Vallien nel corso della sua carriera presso gli studi svedesi di Kosta Boda, partner produttivo per tutti i suoi lavori e main sponsor della mostra insieme a Berengo Studio.
L'esposizione si articolerà in nove sezioni e mirerà a sottolineare il contributo di questo artista al movimento dello Studio Glass, che quest'anno celebra il suo cinquantesimo anniversario. La mostra intende mettere in luce la forte relazione tra gli aspetti progettuali della sua ricerca e la concretizzazione delle idee, che divengono opere in vetro in stretta relazione e dialogo con l'ambiente che le ospita, sottolineando il particolare interesse
dell'artista per il rapporto dell'uomo con l'ambiente, con la storia, con il sacro e con il tempo, insomma con i segni della società contemporanea, proprio come suggerisce il direttore della Biennale Architettura, David Chippereld, nel suo progetto di mostra.
L'opera di questo artista, così radicata nella tradizione scultorea e vetraria per quanto riguarda le tecniche e il materiale, e allo stesso tempo così protesa verso la contemporaneità per le tematiche toccate, diventa un punto di vista unico e critico sulla rappresentazione esistenziale dell'uomo contemporaneo.
In occasione di questa sua prima personale in Italia, Bertil Vallien, inventore di una particolare e unica tecnica di lavorazione del vetro a stampo, produrrà inoltre alcune opere presso le fornaci Berengo Studio di Murano, cogliendo così l'occasione per sperimentare la collaborazione con la manualità, le tecniche e i colori della tradizione vetraria muranese.
Questa opportunità unica per l'isola di Murano sarà occasione di dialogo e scambio tra due imporatanti realtà e tradizioni vetrarie come quella veneziana e svedese.
Bertil Vallien infatti è il più famoso artista e designer del vetro svedese a livello internazionale. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti e le sue opere sono esposte nei musei di tutto il mondo.

BERTIL VALLIEN
Born in 1938, in Stockholm, Sweden
Graduated in 1961 from the University of Art and Design in Stockholm, Sweden
Studied in USA and Mexico, 1961-1963
Independent artist/designer
Freelance designer for Oreors Kosta Boda AB glassworks in Sweden since 1963

Selected Public Collections

Victoria and Albert Museum, London, UK
Metropolitan Museum of Art, New York, USA
HM de Young Museum, San Francisco, USA
Yokohama Art Museum, Yokohama, Japan
The State Hermitage Museum, St. Petersburg, Russia
Museum of Arts and Design, New York, USA
The Art Institute, Chicago, USA
National Museum, Stockholm, Sweden
VIDA Museum, Borgholm, Sweden
Everson Museum, New York, USA
Düsseldorf Museum of Fine Arts, Düsseldorf, Germany
Indianapolis Art Museum, Indianapolis, USA
Trondheim Art Museum, Trondheim, Norway
National Museum of Modern Art, Kyoto, Japan
Absolut Collection, New York, USA
National Museum of Art, Tokyo, Japan
Microsoft Art Collection, Seattle, USA
JB Speed Art Museum, Louisville, USA
The Prescott Collection at Pacic First Center, Seattle, USA
Detroit Art Institute, Detroit, USA
The Powerhouse Museum, Sydney, Australia
Museum fur Kunst und Gewerbe, Hamburg, Germany
Mint Museum of Art and Design, Charlotte, USA
Dayton Art Institute, Dayton, USA
Museo de Vidrio, Monterrey, Mexico
Museum of Fine Arts, Boston, USA
National Museums of Scotland, Edinburgh, UK
Rockford Art Museum, Rockford, USA
The Montreal Museum of Fine Arts, Montreal, Canada
Museum Beelden aan Zee, The Hague,
The Netherlands
Musée des Arts Decoratifs, Paris, France

Selected Awards

1962. Young American Award, Museum of Arts and Design, New York, USA
1985. Zweiter Coburger Glaspreis, Coburg, Germany
1995. Urban Glass Award for Outstanding Achievements in Glass, New York, USA
1998. Prins Eugenes Medal for Outstanding Achievement in Art, Stockholm, Sweden
2001. Visionaries Award, Museum of Arts and Design, New York, USA
2002. Honorary Doctorate, University of Växjö, Sweden
2004. Award in recognition of the Promotion of Glass Art in the World, Museo del Vidrio, Monterey, Mexico
2005. The Wilson Award, GAS, New Orleans, USA
2005 Gold Medal, Royal Academy of Science, Stockholm, Sweden
2008. The Libensky Award, Prague, Czech Republic
2012. Lifetime Achievement Award, GAS, Toledo, USA

Selected Solo Exhibitions

1997. Museum of Arts and Design, New York, USA
1998. Museum of History, Stockholm, Sweden
1998. The Bullseye Gallery, Portland, USA
1999. Centre for Contemporary Art, Ujazdowski Castle, Warsaw, Poland
1999. Eretz Israel Museum, Tel Aviv, Israel
2000. Traver Gallery, Seattle, USA
2001. Riihimäki Museum, Riihimäki, Finland
2002. Konstindustrimuseet, Oslo, Norway
2002. Gävle Museum, Gävle, Sweden
2002. Cellier de Clairvaux, Dijon, France
2003. Glass Museum, International Centre for Contemporary Art, Tacoma, USA
2004. Museo del Vidrio, Monterrey Mexico
2005. Röhsska Museet, Gothenburg, Sweden
2005. Landskrona Konsthall, Landskrona, Sweden
2006. Prins Eugenes Waldemarsudde, Stockholm, Sweden
2007. Rockford Art Museum, Rockford, USA
2007. Heller Gallery, New York, USA
2008. Etienne Gallery, The Netherlands
2008. Augelimuseet, Sala, Sweden
2009. Imago Gallery, Palm Springs, USA
2009. Leger Gallerie, Malmö, Sweden
2011. Hawk Gallery, Columbus, USA
2012. Palazzo Cavalli Franchetti, Venice, Italy

 
 
  1. Calendario
  2. Divulgazione
  3. Video
  4. Banca Dati Lagunare Ambientale
  5. Pubblicazioni dell'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti
  6. Collaborazioni nazionale e internazionali
  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter