1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Antonio Alberto Semi

Antonio Alberto Semi
Psichiatra, Psicoanalista. Membro ordinario e A.F.T. della Società Psicoanalitica Italiana 

- s.c.r. 21 novembre 1990, s.e. eletto dall'assemblea dei soci del 26 marzo 2022.

Laureato  in  Medicina  e  Chirurgia all`Universita` degli Studi di Padova 1969
Diplomato  Specialista  in  clinica delle malattie nervose e  mentali  all`Universita`  degli  Studi di Pisa 1972

Membro  Ordinario della Societa` Psicoanalitica Italiana 
Full Member    della    International   Psycho-Analytical  Association 1986
Socio  corrispondente  dell`Istituto  Veneto  di  Scienze Lettere ed Arti dal 1992
Membro effettivo dello Ateneo Veneto dal 1994, Consigliere Accademico dello stesso dal 1999
Presidente dello Ateneo Veneto dal 2006 al 2009

Attività di studio e ricerca

I miei lavori oscillano tra due poli: da un lato la psicoanalisi, dall'altro la complessa realtà della vita quotidiana. Per quanto riguarda la psicoanalisi, ho seguito due filoni di ricerca, uno dei quali è quello dedicato alla tecnica e al metodo psicoanalitico, l'altro è invece centrato sulle difficoltà, sia in ambito clinico sia in ambito relazionale, della possibilità di pensare l'individuo come un tutto benché un tutto frammentato, conflittuale, continuamente in rifacimento. 
Del primo tema di ricerca, perseguito per molti anni, testimoniano numerose pubblicazioni, tra cui libri spessissimo adottati in molte università - come Tecnica del colloquio (1985),  Dal Colloquio alla teoria (1992), fino a  Il metodo delle libere associazioni (2011). 
Del secondo, oltre a numerosi articoli su riviste italiane e straniere (ad esempio l'International Journal of Psychoanalysis, la Revue Française de Psychanalyse, Penser/rêver della cui redazione ha anche fatto parte) fanno fede, oltre al Trattato di Psicoanalisi (1988-89) molti saggi contenuti spesso in riviste o libri (ad es.: The Trauma: a Shibboleth in Psychoanalysis?, 1989,,  Writing in Psychoanalysis , 1996, Eulogy of Surprise, 2007. (2006c). Filiation, développement théorique, éclipse de l'individu, (2006). The unconscious and the limits of the individual. The Italian Psychoanalytical Annual, del 2010).
Svariati miei libri sono stati poi tradotti all'estero, in Inghilterra, Grecia, Brasile, Francia.
Accanto a questo ambito di ricerca (a volte anche interdisciplinare, come testimoniano ad es. i lavori pubblicati con Giacomo Rizzolatti) c'è però un altro filo del pensiero da me coltivato, che riguarda la ricerca di modalità di comprensione della realtà attuale, sia che si tratti dell'ambito civile mio proprio (ho pubblicato tre libri su Venezia, mi sono spesso impegnato sulla stampa locale a discutere i problemi della città) sia che si tratti della cultura nella quale siamo immersi. È stato anzi questo un tema che mi ha spinto - quando ancora esso non era à la page - a pubblicare il mio primo libro (Cultura e Sé, del 1983), cui sono seguiti numerosi contributi, ad esempio Cultura   e   nostalgia:   l`esilio   della psicoanalisi (1989), Psicoanalisi e conflitto etnico,(1995). La psychanalyse et l'image de l'Europe (1995),.Attualità e origini profonde del pregiudizio razziale, (2021).
Rientra in questo mio particolare interesse anche l'impegno nelle istituzioni culturali : ad esempio a Venezia sono stato, come prima indicato,  Presidente dello Ateneo Veneto dal 2006 al 2009.
     
Attività didattica e scientifica

Professore a contratto presso la Scuola di  Specializzazione  in  Psichiatria  dell`Universita` di Padova (diretta dal Prof. L. Pavan) per l`insegnamento di Psicoterapia I, dal 1980 al 1986
Professore a contratto nell`ambito dell`insegnamento  di "Teoria e tecnica del colloquio" per il Corso  di  Laurea  in  Psicologia  annesso  alla  Facolta` di Magistero dell`Universita` di Padova, nel   1988-89   
Professore a contratto di Psicologia Dinamica al Corso di Laurea in Psicologia   presso  la  Facolta`  di  Lettere   e  Filosofia dell`Universita` di Trieste  in base ad  un  contratto sostitutivo (ex art.100), nel 1991-92.
Docente di "Teoria dell'inconscio" nella Scuola di Specialità dello Istituto Nazionale di Training della Società psicoanalitica Italiana dal 1998 ad oggi.

Vice-presidente della Società Psicoanalitica Italiana dal 1992-93 al 1993-94.
Direttore della Rivista di Psicoanalisi - organo della Società Psicoanalitica Italiana - dal 1993 al 1997 Membro del Comitato Scientifico dello International Symposium on Psychoanalysis and Art organizzato dalla International Psychoanalytical Association (Firenze, 1997)
Membro della redazione di Le fait de l'analyse (Parigi) dal 1997
Membro dello European Editorial Board dello International Journal of Psycho-Analysis (Londra) dal 1998 al 2002 Membro del Program Committee dell'International Psychoanalytical Congress (IPA) Santiago, 1999
Membro della redazione di penser/rêver (Paris, L'Olivier) dal 2002 al 2015
Editorialista al "Corriere del Veneto"
                            
Principali pubblicazioni:  

(1985).  Tecnica  del  colloquio.  Raffaello Cortina Ed., Milano. (trad. greca, Atene 2008)
(1988-89).  Trattato  di Psicoanalisi (a cura di), Vol.1: Teoria  e  tecnica,  Vol.2:  Clinica,  Raffaello Cortina Ed., Milano.
(1996). Writing in Psychoanalysis (con E. Piccioli e P.L. Rossi). Karnac Books, London.
(2003). La coscienza in psicoanalisi. Raffaello Cortina Ed., Milano. (trad. ingl. IPA, London, 2006)
(2016) . Contes de faits. Gallimard, Paris.

Curatore dell'edizione italiana di: S. Freud e S. Ferenczi, Lettere 1908-1914, Raffaello Cortina Ed., Milano, 1993.
Direttore della collana "Freud focus" della stessa casa editrice.
Curatore delle Opere scelte di Sigmund Freud (2 vol.., Bollati Boringhieri, Torino, 1999) di cui ha anche scritto la Introduzione (pp.9-46).
Numerosi articoli sono apparsi nelle riviste: Rivista di Psicoanalisi, Rassegna di Studi psicanalitici, Gli Argonauti, Micromega, Le Fait de l'analyse,Penser-Rever, Psicoterapia psicanalitica. 

26 gennaio 2022

 
 



  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter