1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Proiezione e dibattito nell'ambito del Giorno della Memoria

La città che Hitler regalò agli Ebrei: Terezín. un caso di fake news

Mercoledì 26 gennaio 2022, ore 17.00
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti
Palazzo Franchetti
Campo Santo Stefano, Venezia

Sarà proiettato un frammento di uno dei falsi più terribili della storia del cinema: Der Führer schenkt den Juden eine Stadt, Il Führer dona una città agli ebrei. Il progetto nasce in seguito alla richiesta della Croce rossa danese di visitare Terezin, il campo dove erano stati raccolti circa 140.000 ebrei a cui era stato fatto credere che avrebbero goduto di un trattamento di favore per i loro meriti durante la Prima guerra mondiale.
Il film del 1944, ideato dal nazismo per smentire le voci sul diffondersi dei campi di sterminio, offre lo spunto per un dialogo e una riflessione sui modi di trasmissione della memoria e sulle forme di falsificazione della realtà.

Intervengono
Gian Piero Brunetta, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti
Università degli studi di Padova
Donatella Calabi, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti
Università Iuav di Venezia

Ingresso libero (senza prenotazione) con Super Green pass e mascherina FFP2, 
fino ad esaurimento dei 50 posti disponibili.


Sarà possibile seguire la proiezione e il dibattito anche da remoto tramite il link zoom:
https://hd-conference-call-it.zoom.us/j/98037000105?pwd=UnpZQlRiakovcldFSXBpMDQxNzYyZz09

ID riunione: 980 3700 0105
Passcode: 808661

 
 
 



  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter