Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Presentazione del libro: Marghera. Città giardino.

A cura di Donatella Calabi e Martina Massaro

 Marghera. Città giardino. A cura di Donatella Calabi e Martina Massaro
Marghera. Città giardino. A cura di Donatella Calabi e Martina Massaro

Giovedì 3 febbraio 2022, ore 17.00
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti
Palazzo Franchetti
Campo Santo Stefano, Venezia

Intervengono
Giuseppe Bonaccorso
Ambra Dina
Francesco Erbani
Serena Maffioletti
Paola Viganò

Il 2019 è l'anno del centenario della realizzazione di un nuovo 'quartiere urbano' per circa 30.000 abitanti a Marghera, progettato dall'ingegner Pietro Emilio Emmer. Il programma era quello di una 'città-giardino' costituita da ville nel verde, destinate in primis agli operai della vicina zona industriale. Questo esempio merita di essere analizzato nel quadro dei primi cinquant'anni del Novecento, gli ultimi nei quali Venezia ha davvero pianificato le sue trasformazioni alla grande scala e ha stabilito relazioni internazionali. Proprio nel 1919 sir Ebenezer Howard (celebre promotore del movimento sulle Garden Cities in Inghilterra) aveva dato inizio a Welwyn, a circa 20 miglia dal centro di Londra. L'anno dopo, Louis de Soisson realizzava un insediamento che ha costituito un modello di organizzazione della residenza per l'intera Europa. I due sobborghi sono non solo contemporanei, ma confrontabili sul piano del disegno. Nel 2018 il MIBACT dichiara la città-giardino di Marghera «area di notevole interesse pubblico», per questo da «sottoporre a tutela».

Indice del volume
Donatella Calabi, Venezia e Marghera: l'espansione residenziale in terraferma e la costruzione di una nuova periferia;
Francesca Prelz Galiani, Carlo Urbani, La Venezia produttiva nei concorsi d'industria: una piccola esposizione a palazzo Loredan;
Martina Massaro, Venezia e la modernità. Fonti e testimonianze dall'Archivio di Guido Costante Sullam (1873-1949): la trasformazione urbana durante il ventennio fascista;
Elena Svalduz, Dal piano alla città costruita: Mestre e Marghera nelle licenze edilizie;
Tommaso Tagliabue, Le case di Marghera;
Francesco Vallerani, Marghera e la poesia della macchina: elogio del moderno e rappresentazioni;
Guido Zucconi, Il Milanino: una «quasi città giardino» alle porte di Milano;
Heleni Porfyriou, La trasmissione di un modello. Howard e la città giardino in Italia;
Gianfranco Bettin, Marghera, oltre il giardino;
Giuliano Segre, Francesco Sbetti, Il quartiere giardino nelle periferie di Venezia.

Scheda del libro

La partecipazione, fino a esaurimento dei 50 posti disponibili, è vincolata dal possesso di
certificazione verde rafforzata e dall'utilizzo in sala di mascherina FFP2

Sarà possibile seguire l'iniziativa anche in diretta streaming sul canale YouTube dell'Istituto Veneto https://www.youtube.com/c/IstitutoVenetoIt

 
 
 
 (1.56 MB)Invito (1.56 MB).
 
Comunicato stampa
Presentazione Libro Marghera (297.38 KB).

Rassegna stampa

 (182.38 KB)Marghera, il respiro europeo. Daniela Ghio. Il Gazzettino - 4 febbraio 2022 (182.38 KB).
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito