1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Francesca Rohr

Francesca Rohr
Professoressa ordinaria di Storia romana nell'UniversitÓ Ca' Foscari Venezia

- s.c.r. eletta il 27 giugno 2023

Nata a Venezia il 3 giugno 1968.

╚ professore ordinario nel settore concorsuale 10/D1 e nel settore scientifico disciplinare L-ANT/03 Storia romana presso l'UniversitÓ Ca' Foscari dal 1/9/2020, dove insegna dal 2002, prima come ricercatore, in seguito come professore associato e infine come ordinario.
I suoi interessi di ricerca si articolano su due assi: la costruzione della memoria nella storiografia antica e il suo uso strumentale; la storia politica di etÓ tardorepubblicana e protoimperiale, con riferimento alle rinnovate modalitÓ della carriera, ai nuovi protagonisti - in particolare i viri militares e le matronae - e all'adozione di forme innovative di comunicazione. Su tali tematiche ha organizzato e ha partecipato a numerosi convegni scientifici nazionali e internazionali; giornate di studio e seminari. Coordina tre reti di ricerca. ╚ stata PI e membro di Úquipe in progetti di ricerca finanziati. Ha inoltre pubblicato numerosi contributi scientifici (https://www.unive.it/data/persone/5593031/pubblicazioni). Tra le sue monografie: Le voci del dissenso. Ottaviano Augusto e i suoi oppositori, Padova, Il Poligrafo, 2000; Publio Ventidio Basso Fautor Caesaris, tra storia e memoria, Roma, L'Erma di Bretschneider, 2009; Contro il Principe. Congiure e dissenso nella Roma di Augusto, Bologna, PÓtron Editore, 2011; Fulvia. Una matrona tra i "signori della guerra", Napoli, EdiSES, 2013; Le custodi del potere. Donne e politica alla fine della Repubblica romana, Roma, Salerno Editore, 2019; Powerful Matrons. New Political Actors in the Late Roman Republic, Zaragoza, Prensas de la Universidad de Zaragoza, 2022. Tra le sue curatele: (con A. Galimberti e R. Cristofoli) Costruire la memoria: uso e abuso della storia fra tarda repubblica e primo principato, Roma, L'Erma di Bretschneider, 2017; Germanico nel contesto politico di EtÓ Giulio-Claudia: la figura, il carisma, la memoria, Roma, Bristol, L'Erma di Bretschneider, 2020; (con F. Cenerini), Matronae in domo et in re publica agentes. Spazi e occasioni dell'azione femminile nel mondo romano fra tarda repubblica e primo impero, Trieste, EUT, 2016.╚ componente del Comitato Scientifico delle Riviste Erga-Logoi e Romanitas; delle Collane Cultura per la Storia antica-Edizioni Studium, Libera Res Publica - UniversitÓ Sevilla e Zaragoza.
╚ attiva nella Public History. Tra le numerose iniziative a cui ha preso parte: il Festival ╚Storia (2019); Luce sull'Archeologia-Teatro Argentina (2022).
Ha ricoperto numerosi incarichi accademici tra cui quello di Delegato del Rettore per l'orientamento dal 2015 ad oggi.
╚ membro di numerose Associazioni tra cui l'Ateneo Veneto.
Ha vinto il Premio alla didattica 2014 dell'UniversitÓ Ca' Foscari. Il suo volume Le custodi del potere, Roma 2019, Salerno Editrice Ŕ stato finalista al Premio Nazionale Cherasco Storia.





 
 



  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter