1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Press Area

Comunicati stampa

pila di giornali

CERIMONIA DI CONFERIMENTO DEL 
PREMIO GLASS IN VENICE E MOSTRA ASSOCIATA
 
PREMIO GLASS IN VENICE 2022
Venezia, 24 settembre 2022
Palazzo Franchetti, ore 17.30

Si terrà sabato 24 settembre a palazzo Franchetti, ore 17.30, la decima edizione del Premio Glass in Venice, promosso dall'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti e dalla Fondazione Musei Civici di Venezia per valorizzare il patrimonio dell'arte vetraria. I premiati di quest'anno sono Michele BuratoMarcela Cernadas e Roberto Donà (Azienda Carlo Donà di Roberto Donà).

Michele Burato è un artista del vetro. Verso la fine degli anni ottanta, sedotto dalla bellezza di sezioni di vecchie canne a murrine ne dà nuova vita fondendole a caldo con una tecnica antica in piastre policrome dalla insolita trama. Dopo un periodo di sperimentazione quasi alchimistica, Burato inizia a creare piastre di vetro fondendo non più sezioni di canne a murrine ma fasce di fili, polveri finissime, e lacerti di vetro coloratissimo, così da ottenere composizioni astratte di eccezionale cromatismo e vitalità. Alcune piastre rimangono tali, simili a dipinti su tela ma con una superficie lucente e cristallina dovuta all'azione delle altissime temperature del forno sul vetro. Altre piastre escono dallo studio di Michele Burato per essere riscaldate nuovamente, raccolte con la canna da soffio e modellate in fornace in forme tridimensionali. In questa fase è il maestro vetraio a farsi interprete della volontà dell'artista in un lavoro in simbiosi. I lavori finali sono vasi e sculture con colori pastosi. Rievocano pennellate, colate di pigmenti che sembrano opere di action painting, nate da una gestualità impulsiva, da un lavoro febbrile e immediato dell'artista che proietta se stesso nell'opera. Michele Burato ha partecipato a mostre nazionali ed internazionali e collabora con note gallerie in Italia e all'estero.

Marcela Cernadas è un'artista concettuale. Nata il 31 dicembre 1967 nella città di Campana in Argentina, attualmente vive e lavora tra Spagna e Italia. Il suo lavoro che comprende fotografia, video, installazioni, pittura, scultura, poesia e performance comporta la possibilità di confrontarsi con l'ineffabile in ogni occasione e presenta l'arte e la vita come un'esistenza indivisible in continuo movimento. Le sue opere sono il frutto di un lavoro di cura e pazienza dove il gesto lento e misurato diventa pratica artistica, dove il tempo si dirada attraverso un'accezione metafisica. Tra le istituzioni più importanti nelle quali ha esposto si annoverano il Centre Pompidou, il Museo Reina Sofía e il Matadero di Madrid, la Fondazione Joan Miró di Barcellona, il Frauenmuseum (Museo delle Donne) di Bonn, il Galata Museo del Mare di Genova, il MACRO di Roma e la La Biennale di Venezia.

Roberto Donà
 è un artigiano, titolare dell'azienda Carlo Donà sita a Murano dal 1923, ma con origini antecedenti. Carlo (nonno di Roberto) e suo fratello Angelo, figli di un fabbro dell'isola, erano infatti stati in società insieme prima che Carlo fondasse la sua propria azienda. A Roberto piace soffermarsi su queste informazioni perché è molto orgoglioso della tradizione famigliare, di ciò che hanno fatto il nonno e il padre, ma naturalmente anche del proprio lavoro. Il know-how acquisito dai suoi famigliari nella lunga collaborazione con altre aziende muranesi e la sua stessa conoscenza del mondo del vetro internazionale gli hanno fatto guadagnare spazio e credibilità nel mondo del vetro. La produzione attuale riguarda soprattutto gli utensili speciali e personalizzati per la lavorazione del vetro artistico. L'azienda di Roberto Donà si mette a disposizione dei maestri vetrai o degli artisti del vetro di ogni angolo del globo per costruire e realizzare gli attrezzi necessari per la creazione delle loro opere. Borselle, taglianti, pinze di vario genere, canne o puntelli hanno nomi difficili da comprendere per chi non è addetto ai lavori ma sono pura gioia per gli amanti del vetro, tanto da denominare la sua bottega "The Candies shop". Ultimo della sua discendenza, dopo 43 anni di esperienza personale conduce soddisfatto l'azienda di famiglia al centenario della propria storia, confidando che qualcuno dei suoi bravi assistenti abbia voglia di continuare a dar lustro al nome della Carlo Donà.La partecipazione alla cerimonia è riservata, su invito.

MOSTRA OPERE PREMIATI
Venezia, 17-25 settembre 2022
Palazzo Loredan, tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00
Da sabato 17 settembre opere dei premiati, Michele Burato, Marcela Cernadas e Roberto Donà (Azienda Carlo Donà di Roberto Donà), saranno esposte nella suggestiva cornice dell'atrio di palazzo Loredan, tra le illustri effigi del Panteon Veneto.
La mostra rimarrà aperta fino a domenica 25 settembre 2022, con orario continuato dalle 10.00 alle 18.00; ingresso libero.

 

 
 
 

Dicono di noi...

Rassegna stampa

Leonardo Loredan. In occasione del cinquecentenario della morte del doge.

Premio Istituto Veneto per Venezia

 

Nominato il nuovo Consiglio di Presidenza dell'Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti, essendo giunto al termine statutario del secondo mandato il direttivo in carica.

 

FOTOGRAFO E IMPRENDITORE. CARLO NAYA NELLA VENEZIA (OTTOCENTESCA) DEI CHIARI DI LUNA

 
 
 
 

The Ghetti Lecture

 
 

Marghera. Città giardino

Marghera. Città giardino

TINTORETTO 2019

 

Recensione del volume Gasparo Gozzi e la sua famiglia (1713 - 1786). A cura di Manlio PASTORE STOCCHI e Gilberto PIZZAMIGLIO

Assegnazione Premio Glass in Venice e Premio Riedel 2018

Adunanza solenne 2018

 

VERSO GLI 800 ANNI DI SAN FRANCESCO DEL DESERTO

 

PAESAGGI, MEMORIE, LUOGHI: RICORDANDO DENIS COSGROVE, GEOGRAFO CULTURALE

Wittenberg 1517

Adunanza solenne - 28 maggio 2017

Mostra d'Arte antica. Prima dell'alfabeto. Viaggio in Mesopotamia alle origini della scrittura. 20 gennaio - 25 aprile 2017

Mostra d'Arte e Scienza. Our Place in Space. 10 artists inspired by Hubble Space Telescope images. 1 febbraio - 17 aprile 2017

1117-2017. Novecento anni dal più grande terremoto dell'Italia Settentrionale

La Lezione di Bruno Visentini

 
 
 

Un giorno, ospite inatteso, arrivò l'alluvione. Ricordi di un ingegnere su una battaglia perduta. 1966 - 2016

 
 
 

Adunanza solenne, 29 maggio 2016

 

Per profondo miracolo d'amore. Patrizia Valduga legge Giovanni Prati.

Cambiamenti climatici: dati e prospettive

I Sonetti di Shakespeare

 
 
 

Il Veneto in guerra

 

Premio Glass in Venice alla carriera a Livio Seguso

 

I pavimenti barocchi veneziani

Premio Glass in Venice 2015

 

Rapporti mediterranei, pratiche documentarie, presenze veneziane: le reti economiche e culturali (XIV-XVI sec.)

Luigi Luzzatti e la Grande Guerra

A Venezia le figure di due grandi matematici, Vito Volterra e Guido Castelnuovo, saranno al centro di due convegni che l'Istituto Veneto ha voluto organizzare per mettere in luce e comprendere la loro eredità scientifica e le diverse componenti di alto valore umano e civile che caretterizzano e rendono, per alcuni aspetti, similare la loro vicenda.

28 Aprile 1945 - "Per chi c'era e per chi non c'era" I filmati dell'Imperial War Museum sulla Liberazione di Venezia.

 
 

Giornate di studio sul vetro veneziano. La nascita dei grandi musei: le collezioni vetrarie tra Rinascimento e Revival

 

Storie aperte e narrazione chiusa nella Gerusalemme liberata, Le Pagine Cordiali

 

Within Light/ Inside Glass

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Presentazione del libro: Se Venezia muore di Salvatore Settis

 
 
 

Presentazione del libro:San Marco a Venezia di Wolfgang Wolters

Gasparo Gozzi e la sua famiglia. Celebrazioni del terzo centenario della nascita di Gasparo Gozzi (1713-1786)

 
 

Premio Glass in Venice e Riedel Award 2014

Cine-concerto dedicato alla figura di Georges Méliès

 
 
 

Giuseppe Jona

 
 

Il porto di Venezia. Problemi e prospettive

 
 
 
 
 

Inaugurazione Sala Luigi Luzzatti e presentazione del volume "Luigi Luzzatti, Presidente del Consiglio"

 
 
 
 

Premio Istituto Veneto per Venezia - Edizione 2013, 29 settembre 2013

 
 

Premio Glass inVenice - Edizione 2013, 27 settembre 2013

 
 
 
 
 
 

Giornata di studio sul tema: "Beni culturali in pericolo", 16 maggio 2013

 
 
 
 

Presentazione del volume Il Teorema vivente di Cèdric Villani, 6 maggio 2013

 

Gregorio Ricci Curbastro. Da Einstein a Perelman

L'ultima Venezia. Fotografie di Gotthard Schuh

 
 
 
 

Il Commonwealth veneziano tra il 1204 e la fine della Repubblica - identità e peculiarità

 
 

Giornate di studio sul vetro veneziano. 1600 circa

 
 
 
 
 
 

Nel terzo centenario della nascita di Francesco Algarotti (1712-1764)

 

Una raffinata ragnatela: Carlo Della Corte tra letteratura e giornalismo nel secondo Novecento italiano

 
 

Assegnazione del Premio Glass in Venice 2012

 
 
 
 
 
 
 

Andrea Zanzotto un anno dopo. Cosa ci manca cosa ci resta.

L'Arsenale della manifattura e dell'industria tra identità antica e prospettive di rinnovamento

Venezia - Veneto. Trasporti pubblici. Punto della situazione

 
 

Consegna del Premio Istituto Veneto per Venezia 30 settembre 2012

Tg Regionale edizione 1 ottobre 2012, ore 14,00 al minuto 12:00
Guarda il servizio giornalistico

 

Stephen J. Gould's Legacy: Nature, History, Society - May 10-12, 2012,

 

28 gennaio 2013
Una vita meravigliosa

Sapeva spiegare l'evoluzione come fosse una partita di baseball. Ma Stephen Jay Gould è stato anche uno dei più grandi biologi dell'ultimo secolo, col coraggio di ripensare Darwin e sfidare sia il riduzionismo biologico sia il creazionismo. Alessandro Ottaviani,  storico delle idee all'università di Catania, lo racconta in Stephen Jay Gould (Ediesse, 2012). Con le interviste di Fabio Pagan a Elisabeth Lloyd, docente di biologia e di storia e filosofia della scienza all'Indiana university, e Gerd Müller, docente di zoologia all'università di Vienna, raccolte in occasione del convegno internazionale organizzato dall'Istituto Veneto di scienze lettere e arti di Venezia a dieci anni dalla scomparsa di Gould.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Picasso e Vollard. Il genio e il mercante, 6 aprile - 8 luglio 2012

Miniature di vetro. La bomboniera d'artista, 24 marzo - 10 giugno 2012

 
 
 

Archivio comunicati stampa

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 



  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter