1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Newsletter

 


 

Newsletter gennaio 2024

LA POLIFORA

Esce oggi la quarantesima edizione de La Polifora, interamente dedicata a Marco Polo nella ricorrenza dei 700 anni dalla morte.
In questo numero:
Andrea Nanetti, Director: Medieval Manuscripts and Generative AI. Marco Polo's Description of the World as a Showcase
Animated documentary. Engineering Historical Memory (EHM), 2024
Vittorio FormentinFantina Polo contro Marco Bragadin: una sentenza memorabile (Venezia, 13 luglio 1366)
Sentenza emessa a favore della primogenita del Viaggiatore, in lite con i Procuratori 'di qua del Canal Grande' che amministravano l'eredità del marito Marco Bragadin defunto a Candia sei anni prima.
Ermanno Orlando, La Venezia di Marco Polo
Il Marco Polo celebrato nel Milione non è un mercante qualunque, bensì un «cittadino di Vinegia». Ma in quale Venezia era cresciuto e si era formato e quale civiltà ne aveva temprato l'anima e il carattere?
Timothy Koo Zheng Yu, Liu Baoman and Sim Siew,
Rhino - Unicorn
Un collage che mette insieme immagini generate dall'intelligenza artificiale utilizzando la descrizione di Marco Polo degli 'unicorni' (rinoceronti del sud-est asiatico). Per approfondire, consultare il video indicato.

La Polifora 40

 
 

CONVEGNO
UN'EREDITÀ RICONQUISTATA
IL CONTRIBUTO DI PIETRO DE FRANCISCI AGLI STUDI GIURIDICI

Prosegue nelle giornate del 2 e 3 febbraio 2024 presso l'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti l'analisi - già avviata nel Convegno Linceo svoltosi a Roma il 16 e 17 gennaio scorsi - della produzione scientifica e della figura di Pietro de Francisci, in parallelo alla pubblicazione dei volumi che ne contengono gli scritti minori. Studioso dai molteplici interessi, de Francisci è un eminente storico del diritto del Novecento, tra gli imperdibili punti di riferimento della romanistica non solo italiana.
Per chi volesse assistere da remoto, sarà disponibile la diretta streaming:
https://www.youtube.com/@istitutoveneto/streams
Vai alla pagina

 
 

PREMI E CONCORSI

L'Istituto Veneto, con fondi messi a disposizione dalla famiglia, bandisce il Premio "Giovanni Felice Azzone" di € 10.000 (diecimila) per la ricerca Biomedica.
Il Premio è riservato a studiosi italiani che dimostrino di aver sviluppato una ben definita personalità e maturità scientifica, documentata da pubblicazioni significative per il progresso della biomedicina, e che abbiano un'età inferiore a 40 anni alla data di scadenza del bando.
Le domande per la partecipazione al concorso dovranno essere inviate on-line, con oggetto "Premio Giovanni Felice Azzone", alla Presidenza dell'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti (premiconcorsi@istitutoveneto.it) entro il 22 marzo 2024.
Con l'occasione si segnala che sono prossimi alla scadenza (fissata per il 9 febbraio) i premi intitolati a Ines Biasoni, Lorenzo Brunetta e Guerrino Lenarduzzi.

Vai alla pagina

 
 

NOVITÀ EDITORIALE

Atti - Classe di Scienze Fisiche, Matematiche e Naturali
Volume 181, fasc. I-II-III
Study days on venetian glass
Diamond-Point Engraved and Cold-Painted Glass of the Renaissance and Baroque Periods

A cura di Rosa Barovier e Cristina ToniniIl volume raccoglie le seguenti note:
Rosa Barovier Mentasti and Cristina Tonini, Venetian diamond-point engraved and gilt glass of the Renaissance and Baroque period;
Marco Verità, Paola Santopadre, Andrea Cagnini and Simone Porcinai, Medieval italian gilded glasses decorated with cut and engraved gold leaf;
Rainald Franz, Diamond-point engraved and cold painted glass decoration in Austrian glass from the 16Th to the 17Th century: from Hall to Ambras to Vienna;
Eva Lenhart, Diamond-point engraving and lampworking: a covered goblet with Crucifixion group from the glass collection of Archduke Ferdinand II of Tyrol;
Alice Fuin, Reverse cold-painted renaissance glass: the relationship with prints and the importance of iconographic recognition for chronological hypotheses. Some case studies from the Murano Glass Museum collection;
Mauro Stocco, The reliquary of Burano in the Museo del Vetro of Murano.Vai alla pagina

 
 
 
 

Archivio Newsletter

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 



  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter