1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Seminario per il ventennale della Legge regionale 7 aprile 1994, n. 15

Istria, Dalmazia fra memoria, cultura, cooperazione

16 marzo 2015, ore 9.30 - Palazzo Franchetti

Il Seminario č organizzato dalla Regione del Veneto

La Regione Veneto, con la Legge Regionale n. 15/1994, contribuisce concretamente al recupero, alla conservazione e alla valorizzazione del patrimonio culturale di origine veneta presente nell'Istria e nella Dalmazia.
Il funzionamento della Legge poggia sull'istituzione di un Comitato permanente per la valorizzazione del patrimonio culturale veneto nell'Istria e nella Dalmazia, che ha il compito di fornire idoneo supporto tecnico-scientifico alla Giunta Regionale nella formulazione del programma annuale degli interventi
Gli interventi previsti dalla Legge Regionale 15/1994, costituiscono gli strumenti per l'affermazione dei valori di amicizia e di coesistenza pacifica da sempre condivisi dalle popolazioni del Veneto, dell'Istria e della Dalmazia; i finanziamenti sono  destinati principalmente agli Enti Locali veneti e istro-dalmati, alle Comunitą degli Italiani di Slovenia e Croazia e ad una vasta gamma di Associazioni ed Istituti culturali veneti, croati e sloveni.

E' consigliata l'iscrizione al seminario con la compilazione del Modulo di registrazione al Seminario,, 
che deve essere reso alla Sezione Relazioni Internazionali (relint@regione.veneto.it).
La partecipazione č gratuita.

PROGRAMMA
9.00-9.30 Registrazione dei partecipanti
9.30-10.30 Saluti istituzionali: Gian Antonio Danieli, Presidente dell'Istituto Veneto di Scienze Lettere e Arti, Roberto Ciambetti Assessore alla CooperazioneTransfrontaliera e Transnazionale, Gian Angelo Bellati Segretario Generale Unioncamere del Veneto, Vladimir Torbiēa Assessore alla Cultura della Regione Istriana, Maurizio Tremul Presidente della Giunta Esecutiva dell'Unione Italiana. Autoritą istituzionali e diplomatiche.
Modera: Diego Vecchiato, Direttore del Dipartimento Politiche e Cooperazione Internazionali

I.Il quadro di riferimento storico e normativo.
10.30-10.50 Bruno Crevato-Selvaggi, Societą dalmata di storia patria. L'Istria e la Dalmazia veneziane: storia, politica, amministrazione.
10.50-11.10 Ettore Beggiato. La legge regionale n. 15/1994. Storia, finalitą, esiti.
11.10-11.30 Pausa caffč.

II. Le attivitą di ricerca e culturali
11.30-11.50 Davide Rossi, Coordinamento Adriatico. Le attivitą realizzate da enti italiani.
11.50-12.10 Salvator Zitko, Societą storica del Litorale, Capodistria. Le attivitą realizzate da enti sloveni.
12.10-12.30 Denis Visintin, Direttore del Museo civico di Pisino. Le attivitą realizzate da enti croati.
12.30-12.50 Snezana Pejovic, Direttrice dell'Archivio storico di Cattaro. Le attivitą realizzate da enti montenegrini.
12.50-13.10 Laura Amato, Eliana Biasiolo, Lia De Luca, Universitą Ca' Foscari. Ricerche a Cattaro.
13.10 Colazione buffet

III. Le attivitą didattiche, formative e di cooperazione.
14.10-14.30 Bruno Moretto, Associazione Veneziani nel mondo. Le attivitą realizzate in Italia.
14.30-14.50 Rina Villani, Comunitą degli Italiani di Zara. Le attivitą realizzate in Istria e Dalmazia.
14.50-15.10 Teobaldo Rossi, Alida. La legge regionale n. 15/1994 nell'esperienza di un veneto in Istria.

IV. Il restauro architettonico.
15.10-15.30 Lorella Limoncin Toth, Sovrintendente ai beni culturali nella Regione Istriana. Il patrimonio architettonico d'origine veneziana in Istria.
15.30-16.30 Proiezione dei filmati realizzati dalla Regione del Veneto che illustrano i restauri architettonici realizzati.
16.30-17.30 Dibattito e conclusioni.

 
 
 
 
 
 
 



  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter