1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Giuseppe De Nicolao

Giuseppe De Nicolao
Professore ordinario di Automatica nell'UniversitÓ di Pavia

- s.c.n.r. eletto il 27 giugno 2023

Nato a Padova nel 1962, si Ŕ laureato in Ingegneria Elettronica con lode nel 1986 presso il Politecnico di Milano.
1987-1988: UnitÓ di Biomatematica e Biostatistica, Istituto di Ricerche Farmacologiche "Mario Negri".
1988-1992: Ricercatore, Centro Teoria dei Sistemi, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Milano.
1991: Visiting Fellow, Australian National University, Canberra, Australia.
1991-92: Professore a contratto ex art. 25, UniversitÓ of Padova.
1992-2000: Professore Associato di Controlli Automatici, UniversitÓ di Pavia.
Dal 2000, Professore Ordinario di Automatica presso UniversitÓ di Pavia dove ha tenuto i corsi di Statistical Learning Theory e Identificazione dei Modelli e Analisi dei Dati.
Dal 2010 al 2013 ha fatto parte del Consiglio direttivo della SocietÓ Italiana Docenti e Ricercatori di Automatica (SIDRA) e, a partire dal 2013, del Consiglio scientifico della Lake Como School. Dal 2020 Ŕ Direttore della Scuola di Alta Formazione Dottorale dell'UniversitÓ di Pavia.
╚ stato Associate Editor delle riviste scientifiche: IEEE Transactions on Automatic Control, Automatica, IEEE Transactions on Control Systems Technology e Roars Transactions - A Journal on Research Policy and Evaluation.
Autore di pi¨ di 160 articoli pubblicati sulle principali riviste internazionali peer reviewed nei settori dell'Automatica, Machine Learning, Bioingegneria e Scientometria. Coautore della monografia "Regularized system identification: Learning dynamic models from data". 
Nel 2011 Ŕ stato uno dei fondatori del blog Roars (Return On Academic Research and School), specializzato nell'analisi delle politiche di ricerca e di istruzione superiore. 
I suoi interessi scientifici hanno riguardato i sistemi periodici, le proprietÓ di stabilitÓ del controllo predittivo, l'identificazione dei sistemi e il machine learning e il loro uso nella modellistica e controllo dei sistemi biomedici, nell'automazione industriale, nella gestione dei sistemi di produzione dell'energia.
In relazione a queste tematiche, ha svolto attivitÓ di ricerca e trasferimento tecnologico nell'ambito di progetti finanziati dall'Unione Europea e da imprese nazionali e internazionali in diversi ambiti, tra cui quello automobilistico, la produzione dei semiconduttori, lo sviluppo di nuovi farmaci e la produzione dell'energia. ╚ coinventore di quattro brevetti su metodi per l'analisi di dati farmacologici e sul pancreas artificiale.





 
 



  1. Feed RSS
  2. Canale Youtube
  3. Facebook
  4. Twitter